di Beppe Cucco
- 07 November 2018

CB125X e CB125M Concept, Honda guarda al futuro

La "M" strizza l’occhio al mondo delle supermoto, più orientata al mondo adventure invece la versione “X”. Entrambe sono sviluppate sulla base della CB125R
1/36 Honda CB125M Concept
Lo scorso anno Honda aveva mostrato ad Eicma il prototipo della Interceptor CB4 Concept, la Casa di Tokyo quest'anno raddoppia il tiro e sotto i riflettori del Salone di Milano mostra ben due modelli che anticipano le linee del futuro: CB125X Concept e CB125M Concept.

Entrambi i modelli sono stati sviluppati dal Centro Ricerche Honda R&D Europe con sede a Roma, nascono da un'idea del designer Valerio Aiello e del suo team e sfruttano la base tecnica della CB125R. L’obiettivo della Casa è quello di voler ampliare la propria gamma nel segmento delle “ottavo di litro”.
1/15 Honda CB125X Concept
La "M" strizza l’occhio al mondo delle Supermoto, più orientata al mondo Adventure invece la versione “X”. Per entrambi i modelli la tradizione di Honda nel mondo off-road si trasforma in un design caratterizzato da forme moderne. Sella e telaio si fondono in un tutt’uno e si protendono in avanti verso il serbatoio; il gruppo ottico anteriore è minimalista sulla versione stradale e diviso in tre in quella con le ruote tassellate, con luci poste anche sulla fiancata oltre che in posizione centrale.

Nulla è stato ancora dichiarato in merito alle caratteristiche tecniche delle due moto.
1/20 Honda CB125M
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli