Casey Stoner protagonista della campagna pubblicitaria Nolangroup

Il campione australiano è stato scelto dall’azienda bergamasca come primo volto della nuova campagna pubblicitaria “Proud to ride with Nolangroup”. Nelle foto, Casey (storico uomo X-Lite) è ritratto con tre diversi modelli di casco: N87, X-802RR Ultra Carbon e X-201. Dopo Stoner, i prossimi testimonial saranno Enea Bastianini, Danny Kent e Danilo Petrucci

dall'australia a gas aperto

Casey Stoner è senza dubbio uno dei piloti che in questo momento sta facendo parlare maggiormente di sé. Dopo il suo ritorno in grande stile ai test di Sepang come collaudatore Ducati, dove si è dimostrato il più veloce tra i suoi compagni di marca, ora Stoner è di nuovo il protagonista, ma questa volta di una campagna pubblicitaria. Il campione australiano, che da sempre è testimonial di Nolangroup, è stato scelto dall’Azienda bergamasca come primo volto della campagna “Proud to ride with Nolangroup”.

Nelle foto pubblicitarie Stoner è ritratto con tre diversi modelli di casco: l’integrale da strada N87, il racing top di gamma X-802RR Ultra Carbon (nella gallery le foto) e il jet dallo stile café racer X-201

ALTRI PILOTI DOPO CASEY STONER

Nelle immagini della campagna pubblicitaria il prodotto viene messo in risalto dal carisma del pilota, che ha il compito di trasferire al consumatore i valori del Marchio: qualità e passione per le gare. Le icone presenti descrivono invece le principali caratteristiche del casco. Dopo Casey, la Campagna “Proud to ride with Nolangroup” vedrà protagonisti altri piloti, fra cui i giovani Enea Bastianini e il Campione del Mondo 2015 della classe Moto3 Danny Kent, nonché la rivelazione della MotoGP Danilo Petrucci (il più veloce di tutti nel day2 dei test di Sepang). 
1/17 Alberto Vergani (Presidente Nolangroup) osserva compiaciuto Casey Stoner mentre svela il nuovo casco Nolan X-802RR Carbon Fitting (livrea speciale "Stoner 2015", che scende in pista con Casey alla 8 Ore di Suzuka)

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA