di Beppe Cucco - 04 August 2018

Casey Stoner potrebbe abbandonare il ruolo di collaudatore Ducati

Il contratto tra l'ex pilota australiano e la Casa di Borgo Pangale scadrà alla fine del 2018. Sembrerebbe che Casey non abbia intenzione di rinnovarlo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/11 Test Ducati, 29-30 Giugno 2016, Misano World Circuit: Casey Stoner

    Secondo quanto riportato dai colleghi tedeschi di Motorsport-Total sembrerebbe che Casey Stoner non abbia nessuna intenzione di continuare a ricoprire il ruolo di collaudatore Ducati. In questa stagione Casey è salito in sella Desmosedici GP solo una volta a fine gennaio per i test invernali di Sepang. Poi nel mese di febbraio è stato operato alla spalla destra e si è ritirato dalla pista per cercare di riprendersi al meglio dall'operazione stando al fianco della sua famiglia. Occasionalmente nel corso della stagione Stoner si è visto nel paddock della MotoGP e la sua ultima apparizione in pubblico è stata in occasione del World Ducati Week. Anche a Misano però Casey ha fatto solo presenza e non è salito in sella, come invece hanno fatto i suoi colleghi che si sono dati battaglia con le V4 S in occasione della "Race of Champions".

    Dopo l'abbandono delle gare nel 2012 Stoner ha inizialmente ricoperto per tre anni il ruolo di collaudatore Honda, prima di passare a Ducati nel 2016. Il suo contratto era di tipo biennale (2016 e 2017), con un opzione per il terzo (2018). Il contratto tra l'ex pilota australiano e la Casa di Borgo Panigale scadrà quindi alla fine di quest'anno e sembrerebbe che Stoner non abbia nessun interesse di continuare a ricoprire il ruolo di tester.

    In ogni caso è facile ipotizzare che Ducati proverà di tutto per tenerselo stretto, anche solo nei panni di ambasciatore, come ha fatto Aprilia con Max Biaggi proprio in questi giorni.

    Casey Stoner potrebbe abbandonare il ruolo di collaudatore Ducati
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news
    Le ultime prove

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    10 August 2018

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    12 July 2018

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    24 July 2018

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    19 July 2018

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    27 June 2018

    Long Test Kawasaki Versys 650 GT: SOS motore

    Long Test Kawasaki Versys 650 GT: SOS motore

    28 June 2018

    Honda PCX 125 2018: il nostro test

    Honda PCX 125 2018: il nostro test

    07 July 2018

    Husqvarna Svartpilen 401: dritta al cuore

    Husqvarna Svartpilen 401: dritta al cuore

    25 June 2018

    Comparativa SuperEnduro 2018: un pregio e un difetto di ogni moto

    Comparativa SuperEnduro 2018: un pregio e un difetto di ogni moto

    05 July 2018

    Quattro enduro si sfidano sulla Via Lattea

    Quattro enduro si sfidano sulla Via Lattea

    02 July 2018

    Yamaha YZ450F 2018: com'è umana, lei

    Yamaha YZ450F 2018: com'è umana, lei

    20 February 2018

    Long Test: i primi 6.000 km con la Versys 650

    Long Test: i primi 6.000 km con la Versys 650

    28 June 2018

    Ultime tag "MotoGP"