Casco ben allacciato: Arai Day 2013 a Modena!

Quest’anno il produttore giapponese di caschi ha aperto anche al pubblico l’evento organizzato da BER Racing Europe all’Autodromo di Modena, mettendo in mostra e facendo provare i propri prodotti. Un successo dovuto anche agli speciali ospiti dal mondo della MotoGP e della SBK

Casco ben allacciato: arai day 2013 a modena!

L’Autodromo di Modena è stata la location prescelta per l’Arai Day 2013, evento dedicato al produttore di caschi e organizzato da BER Racing Europe, che questa volta ha aperto le porte anche al pubblico. Nella mattinata, infatti, sono state presentate alla stampa e ai venditori le novità Arai per il 2014. Nel pomeriggio, invece, l’evento era aperto anche ai privati, presenti in massa nonostante fosse martedì, un giorno infrasettimanale.

 

CASCO GIGANTE

Un casco di 8 metri di altezza ha ospitato i visitatori alla “Hall of Fame” dei caschi storici di Arai, accompagnati dalla voce e dai video di Mr. Arai. La voce spiegava la filosofia e le sofisticate tecniche impiegate dai tecnici giapponesi per produrre caschi che, anche in casi di incidente gravi come quelli accaduti a Nakano, Rea e Verstappen, sanno resistere ad urti elevati, persino in situazioni ben lontane dalle normali velocità urbane. In particolare, il Penetration Test ha suscitato più interesse di altre “attrazioni”. Quest’ultima consiste in una prova di resistenza della calotta all’intrusione di oggetti appuntiti, ad alte velocità.

 

HELMET TEST

Fuori dal maxi casco Arai ha preparato per il pubblico una serie di modelli tutti da provare. Per chi era già a Modena per le prove libere con la propria moto, era possibile anche testare direttamente il casco in pista, per capirne tutte le caratteristiche di visibilità ed ergonomia nell’uso più estremo per cui è progettato. Oltre ai caschi da provare, era presente il team di Arai Service per controllare e fare la manutenzione ai caschi portati dai visitatori, assistiti da Toru, il tecnico Arai che segue i piloti della MotoGP.

 

ARAI VIP

I protagonisti dell’evento, oltre ai caschi, sono stati tre piloti sponsorizzati dal marchio giapponese: Cal Crutchlow, insieme alla sua Yamaha M1 esposta, Davide Giugliano e Luca Cadalora. I piloti hanno trascorso la giornata a farsi fotografare con i fan e a firmare autografi, ma anche a rispondere  alle domande della stampa, moderati dal famoso speaker del mondo della moto, Giovanni Di Pillo, raccontando la loro esperienza in pista con i caschi Arai.

 

GRAN FINALE

A conclusione della giornata, Arai ha organizzato una parata in pista, dove Cal, Davide e Luca hanno guidato i fan dietro di loro lungo il tracciato di Modena. Se non siete riusciti a prendere le ferie per il 17 Settembre, non preoccupatevi…allo stand Arai ad EICMA potrete vedere le anteprime presentate a Modena!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA