Cancellata l'edizione 2020 di Moard

Il salone di moto design previsto a maggio a Milano è stato rinviato al prossimo anno a causa dell’emergenza sanitaria

1/3

Moard, la più importante esposizione dedicata al moto design, prevista durante il secondo fine settimana di maggio a Milano, non si terrà quest'anno a causa del perdurare dell'emergenza Coronavirus. L'organizzazione di Moard ha seguito l'evoluzione della crisi e ha cercato di mantenere le date del 9 e 10 maggio 2020, ma l'evoluzione dell'emergenza sanitaria e le condizioni in cui si trova a operare l'intero sistema industriale italiano, in particolar modo il settore delle due ruote, sono profondamente variate durante le scorse settimane. Moard è l'esposizione che consente di conoscere, attraverso l'esperienza diretta dei protagonisti, il percorso creativo e progettuale che, partendo da un'idea e da un disegno, permette di creare i mezzi di trasporto più affascinanti: le motociclette.

“Proprio per l'innovativa formula della manifestazione, il cui fulcro è l'esperienza diretta e la partecipazione attiva, in conseguenza al persistere dell'emergenza sanitaria, si è scelto di rimandare l'edizione di quest'anno: dopo il confronto con partner, aziende, università ed espositori, a causa delle incertezze che l'attuale crisi genera, non è prevedibile il concreto svolgimento del salone durante il mese di maggio a Milano”, ha dichiarato Emanuela Von Dutch Conti, project manager che ha ideato Moard e ha progettato l'esposizione con il sostegno del socio produttivo Giulio Costantini dello spazio creativo Il Lanificio di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli