Buon compleanno TMAX. Yamaha lo festeggia con una versione speciale

Nato nel 2001 con l’obiettivo di offrire prestazioni da moto e comfort da scooter, il TMAX fu una rivoluzione. Oggi compie 20 anni e Yamaha lo celebra con un’edizione speciale a tiratura limitata a 560 esemplari e scocca in carbonio

1/25

Yamaha TMax 20th Anniversary 2021

1 di 3

Per rendere omaggio al grande successo di TMAX negli ultimi vent'anni, Yamaha ha introdotto il nuovo TMAX 20° Anniversario. Saranno realizzate solo 560 unità numerate per dare vita a una delle edizioni speciali più esclusive di Yamaha. Ecco cosa rende speciale questa limited edition:

Design in carbonio della scocca

La caratteristica principale di questo nuovo modello è la carrozzeria forgiata in carbonio. A differenza della fibra di carbonio tradizionale, che ha un motivo a "tessuto" uniforme, ognuno dei componenti forgiati in fibra di carbonio utilizzati nel TMAX 20° Anniversario ha una finitura superficiale specifica che rende unica ognuna delle 560 unità.

I caratteristici pannelli a boomerang della carrozzeria, il parafango anteriore e lo scudo termico della marmitta sono tutti realizzati in questo materiale. I dettagli gialli dei boomerang e del parafango ricordano la colorazione del modello originale.

Speciali manopole e sella riscaldate

La sella riscaldata, realizzata con materiali di prima qualità, è impunturata in giallo, per abbinare l'eleganza ai "boomerang" e al parafango anteriore. Il logo 20° anniversario conferma l'esclusività dello scooter. Anche le manopole riscaldate sono di serie e servono a esaltare le specifiche di questo iconico scooter sportivo.

Badge numerato

Ogni TMAX 20° anniversario sarà dotato di un badge numerato a conferma dell'unicità delle 560 unità realizzate per rendere omaggio allo scooter sportivo di maggior successo e più iconico del settore. Insieme all'esclusiva "impronta" della carrozzeria forgiata in carbonio, il numero di produzione regala a ogni singolo modello una propria identità speciale.

Colore esclusivo

Lo scooter sarà rifinito in uno speciale colore Tech Graphite. I cerchi in bronzo a contrasto ne rafforzano l’esclusività.

Il nuovo Yamaha TMAX 20° Anniversario sarà disponibile esclusivamente tramite il sistema di ordinazione online. Il sistema sarà disponibile dal 31 marzo 2021 e i dettagli del processo verranno annunciati a breve.

1/13

Yamaha TMax 20th Anniversary 2021

Durante tutta la sua storia, il TMAX si è sempre evoluto per soddisfare le esigenze e i desideri di ogni nuova generazione di clienti. Con un motore a 2 cilindri da 500 cc capace di raggiungere i 160 km/h, la 1ª generazione di TMAX è stato il primo vero scooter sportivo. Grazie al motore montato rigidamente nel telaio tubolare in acciaio, ha fornito un nuovo livello di stabilità ad alta velocità che lo ha reso il veicolo ideale per chi aveva bisogno di spostarsi ogni giorno su lunghe distanze in modo veloce, comodo e pratico.

Tra il 2004 e il 2007, la 2ª generazione del TMAX ha portato le prestazioni a un livello superiore con l'introduzione di un motore a iniezione più potente, mentre la qualità della guida è stata migliorata con una nuova forcella e il doppio a disco anteriore, con ABS come optional. Il modello è stato poi dotato di un freno di stazionamento con la ruota posteriore più grande da 15".

Nel 2008, la 3ª generazione del TMAX disponeva di un telaio completamente nuovo con una migliore manovrabilità grazie all'introduzione di una struttura leggerissima in alluminio. Il diametro degli steli forcella è stato aumentato di 2 mm arrivando a 43 mm ed è stata introdotta la ruota anteriore da 15".

Il 2012 ha visto il lancio della 4ª generazione del TMAX dotato di un nuovo telaio e di un motore più potente da 530 cc con trasmissione a cinghia. Il modello inoltre disponeva di un nuovo forcellone in alluminio con una massa non sospesa ridotta per avere un funzionamento delle sospensione posteriore ancora più rapido e ancora più fluido.

La 5ª generazione del TMAX è invece arrivata nel 2015. Le sue caratteristiche più rilevanti sono state la forcella a steli rovesciati tipica delle moto e le pinze freno radiali che confermano questo iconico scooter sportivo come il modello più evoluto della sua categoria.

Nel 2017 è stata poi la volta della 6ª generazione con un nuovo look dinamico e una serie di sofisticati sistemi di assistenza elettronica al pilota, che hanno offerto un controllo ancora superiore in diverse condizioni di guida. Tra le sue specifiche da prima della classe vi sono l'acceleratore a controllo elettronico Yamaha Chip Controlled Throttle (YCC-T) e il controllo di trazione (TCS). Inoltre, il TMAX è stato offerto anche nella versione SX con opzioni più elevate, con le modalità di erogazione della potenza selezionabili D-MODE. Il modello DX era equipaggiato poi anche di cruise control, sella e manopole riscaldate e parabrezza a regolazione elettrica.

Nel 2020 è stato lanciato il più potente TMAX mai visto. La sua nuova e più aggressiva carrozzeria, unita a un motore da 560 cc di cilindrata superiore, ha portato l'intera esperienza TMAX a un livello superiore.

1/14 La folle corsa alle prestazioni avviata dal Gilera GP800 lascia indifferente il TMax, che dopo otto anni di vita e tre generazioni si mantiene fedele al bicilindrico parallelo di 500 cc con cui debuttò nel 2001. Il segreto del suo equilibrio dinamico sta anche nell’aver intuito che 43,5 CV sono più che sufficienti per un uso a 360 gradi. Tutto il resto, invece, è stato affinato.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli