Bullit Hero 250, nuova scrambler rétro

Il Marchio belga amplia la sua gamma di scrambler in stile retrò con un nuovo modello da 250 cc. La nuova Bullit Hero 250 riprende le linee delle sorelle minori, ma ha il doppio della potenza. Contenuto il peso

1/17

Bullit Hero 250

Il marchio belga Bullit Motorcycles, noto per le sue motociclette in stile scrambler da 50 cc e 125 cc, amplia la gamma con un modello di 250 cc. Ad affiancare le Hero 50 e 125 cc arriva ora la sorella maggiore, la Hero 250. Questa versione di cilindrata maggiore racchiude l’essenza dei modelli Hero, moto semplici e funzionali, ma si presenta con un motore più potente: un monocilindrico di 250 cc raffreddato a liquido con distribuzione a doppio albero a camme in testa in grado di erogare una potenza di 25,8 CV.

La Bullit Hero ha un serbatoio del carburante a forma di goccia da 15 litri di capacità. Troviamo poi paraginocchia sui lati, una sella in pelle lunga e piatta, manubrio piatto con traversino, piastra di protezione del motore e scarico alto. I cerchi sono a raggi da 18” all’anteriore e da 17” al posteriore e montano pneumatici semitassellati. Completano la moto la forcella a steli rovesciati e l’impianto frenante con doppi freno a disco e l’ABS di serie. Il tutto in soli 148 kg di peso.

Tre i colori disponibili, nero/oro, grigio e bianco/rosso/blu. Ancora non è stato comunicato se questo modello arriverà anche in Italia e nemmeno il suo prezzo. Prezzo che, stando alle quotazioni nel resto d’Europa, dovrebbe aggirarsi intorno ai 4.000 euro.

La nuova Hero 250 cc va così ad allargare la gamma di Bullit Motorcycles, che finora offriva la Hero solo nella versione di 50 e 125 cc. Vi ricordiamo, però, che in gamma il Marchio belga ha già un'altra 250, è la Bluroc 250, una piccola V2 in stile rétro.

1/17

Bullit Hero 250

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli