Shane Byrne vince il titolo British Superbike 2016

BSB 2016, Brands Hatch: risultati, classifiche e video highlights delle ultime tre gare del Campionato inglese. Shane Byrne chiude la stagione vincendo il suo quinto titolo. Weekend negativo per l’altro contendente, Leon Haslam, che cade in Gara 1 con la Kawasaki JG Speedfit e non impressiona nelle altre. Le verdone JG Speedfit sono comunque al top con Hickman e Ellison (2 vittorie), ma il team si ritira dalle corse...

Gara 1: per Haslam tutto si complica

Dopo il week end di Assen, la lotta per decretare il Campione 2016 volge al suo epilogo. Durante la prima delle tre gare in programma al Brands Hatch la pista non è nelle condizioni migliori e l’asfalto, bagnato, condiziona da subito la gara di molti dei protagonisti. Basti pensare che ben nove piloti non tagliano il traguardo, fra loro c’è anche Leon Haslam, che rischia di perdere l’occasione di vincere il titolo a causa di una caduta. La gara di per sé non taglia “Pocket Rocket” fuori dai giochi ma le cose si fanno difficili per l’alfiere del Team JG Speedfit Kawasaki, a maggior ragione dato che il contendente al titolo, Shane Byrne, in seguito alla caduta del diretto avversario, amministra la gara e chiude comodamente al sesto posto. A vincere la prima gara del week end è il compagno di Team di Haslam, Peter Hickman. Il pilota britannico va forte sul bagnato e chiude precedendo Iddon (+1”010) e Irwin (+4”634). La top ten viene completata da Linfoot, Bridewell, Byrne, Hopkins, Jackson, Seeley, Smrz. Oltre ad Haslam non riescono a finire la gara anche il nostro Alex Polita, Jessop, Cooper, Ellison, Hook, Zanotti, O’Halloran, Wainwirght. Il nostro connazionale Vittorio Iannuzzo termina la gara al quindicesimo posto.

Di seguito trovare il video highlights della gara.

BSB 2016, Brands Hatch: video highlights Gara 1

Gara 2: Byrne è Campione con una gara di anticipo

Anche nella seconda gara i due contendenti al titolo sembrano risentire della pressione dovuta alla conquista del titolo. Sia Haslam che Byrne decidono infatti di essere parsimoniosi, attenti e precisi. Una caduta costerebbe molto cara a entrambi, specialmente a “Pocket Rocket”. Per recuperare punti preziosi il pilota Kawasaki dovrebbe lasciare alle proprie spalle il rivale in campionato e in effetti ci riesce; questo però non è sufficiente dato che Byrne taglia il traguardo a soli 0”091 e i 26 punti di vantaggio accumulati diventano irrecuperabili nell’ultima gara che manca. Shane “Shakey” Byrne si laurea così campione inglese alla soglia dei 40 anni. Per Byrne è il quinto titolo British Superbike, aveva vinto anche nel 2003, 2008, 2012 e 2014.

Tornando alla gara, a vincere è la Kawasaki di James Ellison. Il pilota del Team JG Speedfit Kawasaki taglia il traguardo con un vantaggio di 0”093 su John Hopkins e 4”559 sul terzo, Peter Hickman. La top ten è completata da Linfoot, Haslam, Byrne, Irwin, Bridewell, O’Halloran, Mossey. Il nostro connazionale Vittorio Iannuzzo non termina la gara e come lui anche Iddon, Cooper, Jessop, McConnell, Zanotti. L’altro italiano, Alex Polita, chiude in diciottesima piazza.

Di seguito il video highlights della seconda gara.

BSB 2016, Brands Hatch: video highlights Gara 2

Gara 3: con la vittoria di Ellison cala il sipario sulla stagione 2016

A giochi già fatti il campionato vede nuovamente Shane Byrne in forma e pronto a dare battaglia al resto del gruppo. La gara viene vinta da Ellison ma i primi cinque piloti a tagliare il traguardo sono racchiusi in soli 0”896. Alle spalle del pilota Kawasaki il podio vede John Hopkins al secondo posto, in ritardi di soli +0”083, e Shane Byrne a +0”254. Alle spalle del Campione 2016 arriva Haslam, seguito da Iddon, Linfoot, Kiyonari, ridewell,Mossey, Parkes. I nostri connazionali si alternano rispetto alla seconda gara: a cadere questa volta è Alex Polita, mentre Vittorio Iannuzzo chiude al ventunesimo posto una stagione tutt’altro che brillante. Oltre a Polita non terminano la gara anche Smrz e Jackson.

Cala così il sipario sulla stagione 2016 e arivano le prime notizie in merito alla prossima: dopo i numerosi successi ottenuti, soprattuto grazie a Leon Haslam, il Team GB Moto (quest’anno ha corso sotto l’insegna del Team JG Speedfit Kawasaki) ha dichiarato il proprio disimpegno per la stagione BSB 2017. Molto probabilmente “Pocket Rocket” troverà al più presto una nuova squadra per presentarsi al via della prossima stagione, ma attualmente è ancora tutto in via di definizione.

Di seguito il video highlights della terza gara.

BSB 2016, Brands Hatch: video highlights Gara 3

BSB 2016, Brands Hatch: classifica gara 1

BSB 2016, Brands Hatch: classifica gara 2

BSB 2016, Brands Hatch: classifica gara 3

BSB 2016, Brands Hatch: classifica finale

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA