Brixton al lavoro su uno scooter elettrico low cost

Le immagini depositate per il brevetto ci mostrano che Brixton sta sviluppando uno scooter elettrico, dal look modern-rétro, pensato per gli spostamenti urbani, da 45 km/h di velocità massima. Ci si aspetta un prezzo economico

1/6

I disegni depositati da Brixton per il brevetto del proprio scooter elettrico 

Il segmento in cui la mobilità elettrica a due ruote sta lentamente prendendo sempre più piede è quello dei veicoli pensati per la mobilità urbana. Ed è proprio qui che vuole entrare anche Brixton. La Casa austrica ha infatti brevettato uno scooter elettrico pensato per la mobilità urbana.

Le immagini depositate per il brevetto ci mostrano uno scooter dalle linee molto semplici e dell’aspetto modern-rétro. Il concept presenta un telaio estremamente semplice che ricorda quasi quello di una bicicletta. La batteria è posizionata nella parte bassa del telaio, mentre il motore è nella ruota posteriore (non ci sono informazioni tecniche). All’avantreno troviamo una forcella a steli rovesciati, mentre l’ammortizzazione posteriore è affidata ad una molla posta direttamente sotto alla grande sella.

Troviamo poi un grande faro tondo a LED, con al centro la classica “X” di Brixton, sella monoposto, ampie pedane e manubrio alto e curvo con leve dei freni alle estremità. A proposito di freni, le immagini del brevetto non svelano ancora nessun dettaglio dell’impianto frenante, ma di certo il motore elettrico posto nel mozzo posteriore sarà in grado di rallentare il veicolo e allo stesso tempo recuperare energia. Dai disegni si vedono chiaramente, invece, quattro occhielli sui montanti longitudinali del telaio, che serviranno probabilmente per l'aggancio di accessori e borse.

Al momento non ci sono indicazioni in merito alle tempistiche di arrivo sul mercato del nuovo scooter elettrico di Brixton.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA