BSB 2015, Oulton Park: in Gara 1 prima vittoria BMW, gara 2 a Easton

Il Campionato inglese SBK si apre con la prima vittoria, in gara 1, di Bridewell in sella alla BMW Tyco, mentre gara 2 è affare di Easton in sella alla Kawasaki del Team PBM. Brutta giornata per Kiyonari e Byrne, che si eliminano a vicenda in gara 2

Bsb 2015, oulton park: in gara 1 prima vittoria bmw, gara 2 a easton

Sul circuito di Oulton Park, situato nel nord-ovest dell'Inghilterra, è andato in scena il terzo round del Campionato inglese SBK (cliccate qui per le immagini).

 

Bridewell al top in gara 1

Tommy Bridewell ha ottenuto la sua prima vittoria in sella alla BMW Tyco nel round di apertura della gara di Oulton Park (cliccate qui per la gallery). Alla partenza è subito il poleman Brookes a mettersi davanti, ma Bridewell non molla e prende la prima piazza. Dietro la battaglia è molto dura tra Byrne, Kiyonari, Easton e Brookes: è specialmente quest'ultimo che tenta più volte di mettere sotto pressione il rider BMW, dovendosi tuttavia accontentare della seconda piazza per soli 0,160 secondi. Il podio viene completato da Byrne, seguito da Easton e da Kiyonari. Ellison ha combattuto a lungo con O'Halloran per ottenere la sesta piazza. Dietro i due rider si è creato un vuoto enorme prima di giungere a Laverty, Mainwairing e Cooper, i piloti che hanno completato la top ten. Ecco gli highlights, poi le dichiarazioni.

 


Bridewell ha commentato così la gara: “Fa un effetto diverso stare davanti a questi ragazzi! I miei ringraziamenti vanno al Team BMW Tyco e alla moto che ha funzionato perfettamente. Abbiamo lottato nei primi due turni con la gomma dura e sapevamo dove avremmo perso tempo. Ho cercato di guidare rilassato per non distruggere le gomme, ma non è stato possibile e ho dovuto vedere cara la pelle. Tengo i piedi per terra, ma credo che questa sia stata una delle gare migliori che abbia mai fatto. Speriamo che possa andare nello stesso modo in gara 2”.

 

Brookes: “Alla partenza tutto sembrava andare allo slow-motion. Li ho visti partire, ma non riuscivo a prendere il ritmo e mi sono trovato subito con tre piloti intorno. Alla prima curva sono stato molto fortunato e ho ottenuto una linea ideale di percorrenza. Bridewell mi ha passato e inizialmente volevo vedere la sua moto come andasse: ho notato che la sua gomma posteriore derapava molto e ho cercato di mettergli pressione affinchè commettesse un errore, ma ho iniziato a perdere grip e ho dovuto cambiare i miei piani. Ho cercato di mantenere i tempi sul giro capendo che non era il momento di cercare di ottenere vantaggio. Ho così rimandato tutto a gara 2”.

 

Questo il commento di Byrne: “È stata una gara 1 strana per me e sono onesto, tutto ha funzionato alla perfezione con le gomme dure posteriori. Oggi che il tempo era leggermente più caldo le Pirelli non erano performanti come nei giorni scorsi e così ho dovuto montare la zero. Con quella gomma abbiamo fatto alcuni giri ieri, ma nessuna uscita lunga, per cui non avevo idea di come sarebbe andata. Ho ottenuto una partenza decente, fino a quando Tommy (Bridewell) non mi ha passato impostando un ritmo molto buono”.

 

 

Easton sul tetto di gara 2

Gara due viene vinta da Easton, seguito da Ellison e da Brookes. Byrne e Kiyonari cadono in seguito ad un contatto dovuto al tamponamento del pilota BMW alla moto del rider Kawasaki alla curva Hizzys. Ellison, che ha provato a spingere nel giro finale per passare Eston, ha dovuto accontentarsi del secondo gradino del podio, anche a causa di un calo di grip che ha pregiudicato l'attacco finale. Anche per Gara 2 ecco gli hightights e le dichiarazioni dei protagonisti.

 

 

Kiyonari ha commentato così la caduta: “In gara 1 ho usato per la prima volta le gomme SC0. Mi sentivo bene e abbiamo fatto solo alcuni cambiamenti del setup per aumentare ancora il feeling. Mi sentivo davvero in forma e ho ingaggiato una bella battaglia con Byrne sino alla caduta. Alla Hizzys la nostra velocità di ingresso è molto diversa, ma non voglio trovare scuse. Pensavo - vai Shekey vai – ma mi sono trovato in terra appena ho toccato i freni. Posso solo chiedere scusa a Shakey, al Team e ai fans. Sono contento di avere una pausa ora per prepararmi al meglio per Snettorton. Non sono contento per questo risultato, ma sono contento per il risultato della moto in gara 2. Il weekend, a parte la caduta, è andato molto bene e tutto il Team ha lavorato molto duro. Gara dopo gara miglioriamo e possiamo combattere con le posizioni di vertice usando le gomme SC1 e SC0 in ogni gara".

 

Byrne ha replicato così: “Abbiamo fatto diversi cambiamenti per la seconda gara e la moto si guidava in moto completamente diverso. Mi sentivo bene e in grado di poter fare la mia gara. Ho sentito alla curva Hizzys la moto scivolare via e quando ho visto la moto di Kiyonari passarmi vicino ho capito il perchè. Ho molto rispetto per Kiyonari, è un pilota che ammiro molto e so come ci si sente male per le decisioni che si prendono pochi secondi prima dell'impatto. È stato un po' frustrante, potevo avere la vittoria nel sacco, ma sono comunque contento per il risultato del Team PBM e di Easton”.

 

Ellison: “Sono partito in seconda posizione ed è stato tutto molto complesso in quanto nessuno ha commesso alcun errore. Mi sentivo bene, ma non ero abbastanza veloce per poter fare di più e nessun altro era significativamente più veloce: è stato come il gioco del gatto con il topo. La gara è stata molto dura, ma spero molto divertente per i fan. Easton è stato molto bravo: speravo di passarlo all'ultima curva, ma ha girato molto stretto e i miei piani sono sfumati. Inoltre non avevo abbastanza grip per sperare di poterlo passare all'esterno".

 

Brookes ha aggiunto: “Sono contento di aver ottenuto il terzo posto dopo essere partito molto male, mettendo anche le gomme sull'erba e facendo si che Ellison mi passasse. Ho cercato di stargli il più possibile vicino per non perdere terreno, sebbene anche lui abbia rischiato andando molto vicino al limite dell'asfalto per girarsi a guardarmi. In generale ho commesso diversi errori in partenza e la moto non era come avrei voluto fosse per diversi fattori. Credo sia andata bene, ma tutti hanno corso bene e in una gara simile dove tutti vanno forte puoi solo aspettare l'errore di qualcuno. Come successo con Byrne e Kiyonari. Sono molto contento di aver ottenuto il terzo posto in questo Campionato in cui ottenere un buon risultato è molto difficile”.


 

Bsb 2015, oulton park: classifica gara 1

  1. Tommy Bridewell GBR Tyco BMW S1000RR 28ì43”914
  2. Josh Brookes AUS Milwaukee Yamaha YZF-R1 +0”160
  3. Shane Byrne GBR PBM Kawasaki ZX-10R +2”539
  4. Stuart Easton GBR PBM Kawasaki ZX-10R +3”742
  5. Ryuichi Kiyonari JPN Buildbase BMW S1000RR +4”656
  6. James Ellison GBR JG Speedfit Kawasaki ZX-10R +14”493
  7. Jason O'Halloran AUS Honda Racing CBR1000RR +17”672
  8. Michael Laverty GBR Tyco BMW S1000RR +24”496
  9. Howie Mainwaring GBR Quattro Plant Kawasaki ZX-10R +24”703
  10. Richard Cooper GBR Anvil Hire TAG Racing Kawasaki ZX-10R +25”123

 

Bsb 2015, oulton park: classifica gara 2

  1. Stuart Easton GBR PBM Kawasaki ZX-10R 28'46”890
  2. James Ellison GBR JG Speedfit Kawasaki ZX-10R +0”161
  3. Josh Brookes AUS Milwaukee Yamaha YZF-R1 +0”232
  4. Michael Laverty GBR Tyco BMW S1000RR +12”102
  5. Jason O'Halloran AUS Honda Racing CBR1000RR +12”306
  6. Howie Mainwaring GBR Quattro Plant Kawasaki ZX-10R +20”377
  7. Richard Cooper GBR Anvil Hire TAG Racing Kawasaki ZX-10R +21”086
  8. Billy McConnell AUS Smiths Racing BMW S1000RR +21”547
  9. Chris Walker GBR Be Wiser Kawasaki ZX-10R +22”132
  10. Lee Jackson GBR Buildbase BMW S1000RR +23”529


 

Bsb 2015: classifica generale

  1. James ELLISON (Kawasaki) 109
  2. Shane BYRNE (Kawasaki) 101
  3. Josh BROOKES (Yamaha) 94
  4. Stuart EASTON (Kawasaki) 80
  5. Tommy BRIDEWELL (BMW) 53
  6. Jason O'HALLORAN (Honda) 42
  7. Michael LAVERTY (BMW) 40
  8. Ryuichi KIYONARI (BMW) 39
  9. Howie MAINWARING (Kawasaki) 37
  10. Chris WALKER (Kawasaki) 35
  11. Dan LINFOOT (Honda) 33


 


 


 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA