Brembo tra i leader della sostenibilità ambientale

Brembo è fra le aziende a minor impatto ambientale. Il Brand italiano ha ottenuto un importante riconoscimento che certifica l’impegno dimostrato nella riduzione delle emissioni e dei rischi climatici
Brembo

Brembo nella Climate A List 2017

Brembo è stata riconosciuta dal CDP (Carbon Disclosure Project) come una delle aziende leader a livello mondiale per impegno e capacità di risposta al cambiamento climatico. L’Azienda italiana è stata anche inserita nella “Climate A List 2017”, la lista stilata dall’organizzazione globale no-profit che supporta le aziende nella misurazione e gestione delle informazioni sul cambiamento climatico.

La Climate A List, che per il 2017 comprende 106 aziende globali, viene prodotta annualmente da CDP e viene ufficializzata assieme ad altre liste dedicate ad aspetti ambientali più specifici (es. acqua e foreste). Sono migliaia le aziende di tutto il mondo che ogni anno sottopongono i propri dati ambientali al processo di valutazione indipendente del CDP, ma solo un centinaio circa accede alla “lista A”. Brembo è entrata a far parte di quell’esiguo gruppo di aziende che - in riconoscimento dell’impegno dimostrato nella riduzione delle emissioni, dei rischi climatici e nello sviluppo della low-carbon economy - appartengono a pieno titolo alla Climate A List di quest’anno.

Cristina Bombassei, Chief CSR Officer di Brembo, ha commentato: “Essere entrati a far parte della Climate A List è un prestigioso riconoscimento degli sforzi e dell’impegno che tutta la Brembo, e il team della CSR in particolare con l’Area Energia ed Ambiente di Antonella Tondini, da sempre dedicano alla sostenibilità del nostro business. Pur rappresentando un traguardo rilevante, vogliamo considerarlo come un semplice passo di un percorso che proseguiremo con determinazione per favorire lo sviluppo sostenibile del settore in cui operiamo e del benessere collettivo”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA