Brembo: partita la campagna di sensibilizzazione su tematiche ambientali

Tante le iniziative green che presto coinvolgeranno tutti i dipendenti Brembo: per essere più attenti all’ambiente, anche sul posto di lavoro

1/8

Acquisire abitudini più sostenibili nella quotidianità e farlo insieme. Questo il tema che unisce le diverse iniziative in campo ambientale, che Brembo promuove progressivamente in tutte le sue sedi nel mondo. Lungo le iniziative che l’ONU ha messo in campo per le sfide ambientali dell’Agenda 2030, Brembo ha aderito ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile, con una particolare attenzione all’utilizzo responsabile delle risorse del nostro pianeta. Brembo, che nel 2018 è stata riconosciuta dall’organizzazione internazionale no-profit CDP come una delle 136 aziende leader mondiali per la lotta al cambiamento climatico, ha deciso di affrontare le sfide per un uso più consapevole delle risorse anche tramite il coinvolgimento dei propri collaboratori in questo importante processo di trasformazione. La prima iniziativa di questo tipo è partita dal sito di Stezzano (Bg) ed è tesa alla riduzione dell’utilizzo della plastica usa e getta e all’ulteriore miglioramento del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti. Per ridurre il consumo di plastica usa e getta, sono stati installati distributori di acqua microfiltrata nelle aree caffè del sito, cosa che a breve sarà implementata anche in tutti gli altri siti italiani. L’installazione dei dispenser ha visto anche la contemporanea distribuzione di termos personalizzati Brembo, per poter usufruire gratuitamente dell’acqua erogata. Inoltre, i prodotti monouso in plastica quali bicchierini e palette del caffè sono stati sostituiti, laddove possibile, con materiali alternativi cartacei, o biodegradabili. Contemporaneamente è stata posta un’attenzione ancora maggiore alla raccolta differenziata dei rifiuti: le aree di smistamento rifiuti presso le aree caffè sono state infatti integralmente ristudiate e modificate al fine di rendere più efficace la raccolta differenziata e più agevole l’attività che, a tal fine, deve essere svolta dagli stessi collaboratori. Anche nella gestione del servizio mensa aziendale sono stati apportati, di concerto con i fornitori, alcuni cambiamenti: tutta la plastica monouso utilizzata è stata eliminata e/o sostituita da carta, o materiale biodegradabile. Da poco è stato lanciato all’interno del sistema di formazione continua, Brembo Academy, un percorso formativo sulle diverse tematiche ambientali, fruibile prevalentemente in e-learning e che può essere svolto anche direttamente dalla propria postazione. Le attività che ora stanno coinvolgendo le sedi italiane sono la base per iniziative locali finalizzate alla sostenibilità ambientale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli