Binder con KTM fino al 2024

Brad Binder, il primo vincitore di una gara in MotoGP con KTM, rimarrà parte del team Red Bull KTM Factory Racing per i prossimi tre anni. Grazie all’estensione di contratto il 25enne sudafricano raggiungerà le dieci stagioni di Gran Premi in "arancione"

1/56

Brad Binder, il primo vincitore di una gara in MotoGP con KTM, rimarrà parte del team Red Bull KTM Factory Racing per i prossimi tre anni. Grazie all’estensione di contratto il 25enne sudafricano raggiungerà e festeggerà le dieci stagioni di Gran Premi in "arancione" entro la fine della stagione MotoGP 2024. Brad Binder, infatti, è cresciuto attraverso la struttura della KTM GP Academy. Ha gareggiato poi nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, ha ottenuto il successo nel campionato del mondo Moto3 nel 2016 e conquistato un totale di 15 Gran Premi nelle categorie Moto3 e Moto2 con la squadra Red Bull KTM Ajo, per arrivare poi alla prima vittoria di KTM in MotoGP (nel 2020), lo stesso anno in cui ha ottenuto anche lo status di "Rookie of the Year".

Brad Binder: “Sono super, super felice di aver firmato di nuovo per altre tre stagioni con KTM, raggiungeremo così i dieci anni di lavoro insieme. È incredibile essere con questo produttore da così tanto tempo, abbiamo sempre avuto un buon rapporto. Sono estremamente felice con i colori KTM, quindi è molto gratificante avere un lungo contratto firmato. È bello avere il supporto di un'azienda. È un onore. Da qui in poi possiamo concentrarci sulla costruzione di noi stessi. Non siamo molto lontani, e sarebbe davvero bello fare qualcosa di grande insieme. È emozionante vedere cosa porteranno questi prossimi anni”.

Pit Beirer, Direttore KTM Motorsports: “Questo è stato un contratto molto facile da fare per noi perché amiamo Brad come pilota e ciò che porta alla squadra, alla fabbrica e alla classe MotoGP. Anche lui era molto entusiasta di prendere un grande impegno con noi e questo la dice lunga per la nostra progressione e il nostro potenziale in questo campionato. A volte trovi un pilota e una mentalità che si adattano davvero alla tua filosofia e il fatto che Brad sia arrivato fino in vetta con noi in un periodo di dieci anni è una storia molto speciale. Siamo davvero orgogliosi di continuare a correre con lui e di continuare a fissare insieme nuovi obiettivi”.

Mike Leitner, Red Bull KTM Race Manager: “Come Team Manager sono felice che Brad abbia riposto la sua fiducia in noi per altri tre anni. È un pilota molto forte con una squadra forte e una forte fabbrica alle spalle. Ci impegneremo insieme per raggiungere i nostri sogni e gli obiettivi comuni. È fantastico che avremo questa partnership fino al 2024".

1/2

Brad Binder, Pit Beirer e Mike Leitner

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA