11 May 2011

Borile Multiuso

79,5 kg e un consumo di 26 km/litro: la Multiuso di Borile è una moto eclettica pensata per il mondo del lavoro. Si può ordinare ad un prezzo base di 4.700 euro

Borile multiuso

 

Ci sarà anche una versione della Borile Multiuso dedicata al pronto intervento medico per le grandi metropoli congestionate dal traffico: la nuova realizzazione di Umberto Borile, l’artigiano delle moto di Vò Euganeo (PD), si presenta come un mezzo da lavoro adattabile a diverse esigenze di tipo professionale ma anche per chi desidera una motocicletta facile e leggera, una categoria poco rappresentata nei listini delle case.

 

La versatilità è garantita anche dalle sue dimensioni: infatti, con i portapacchi laterali chiusi, la sua larghezza è di 35 centimetri mentre con i portapacchi aperti arriva a 60.  Anche il suo raggio di sterzata è da record, la Multiuso infatti è in grado di girarsi in quasi un metro quadrato.

 

I numeri sono interessanti: 79,5 kg e un consumo di ben 26 chilometri per ogni litro di benzina ne fanno un mezzo facile, economico nella gestione ed ecologico per le emissioni prodotte. Il motore sarà un monocilindrico 4 tempi, 2 valvole con cambio a 5 marce, con avviamento elettrico e a pedale. Cilindrata di 198,99 cc, con carburatore Mikuni e frizione a dischi multipli in bagno d'olio.

 

La Multiuso è già ordinabile ad un prezzo base di 4.700 euro e le prime consegne sono previste per ottobre-novembre 2011.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA