Borile Multiuso: anteprima del nostro test

E' leggera, agile e ha un piccolo motore tutto coppia. Facilissima da guidare, fa intuire fin dal nome la propria versatilità. Ideale per il fuoristrada turistico e per l'uso lavorativo, non fa rumore, consuma niente e costa solo 4.700 euro

Borile multiuso: anteprima del nostro test

Vecchio pallino dello “scultore” di moto Umberto Borile, finalmente la Multiuso è in vendita al pubblico, al prezzo di 4.700 euro: sorprendente, considerato che si tratta di un prodotto artigianale con molte parti ricavate dal pieno. Appartiene al filone delle piccole moto da fuoristrada turistico, in aperta contraddizione con le enduro da competizione, impegnative da guidare e poco accettate dalla società per via del rumore e della condotta aggressiva di chi le guida.

Leggera, facile, poco potente ma con la coppia che basta per il fuoristrada, la Multiuso si chiama così perché si presta a svariati utilizzi, dal casa-lavoro cittadino al fuoristrada esplorativo, passando per i lavori nei campi.

Il motore è cinese: uno Zongshen (Casa legata a Piaggio) monocilindrico a 4 tempi, raffreddato ad aria, con distribuzione ad aste e bilancieri e 2 valvole. 230 cc, circa 15 CV, è semplice e concepito per durare una vita. Il telaio pesa meno di 4 kg ed è un tubone in alluminio che fa anche da serbatoio per la benzina (5 litri). Stupendi i tre grossi portapacchi, che consentono di caricare di tutto: ma, se non bastasse, esistono specifici accessori come il carrello (!) e il porta sega elettrica (per i boscaioli).

Con appena 88 kg di peso dichiarati, una posizione eretta (comoda anche per chi è alto) e un motore facile, dall’erogazione lineare, è un mezzo divertentissimo nei percorsi tortuosi, che fa poco rumore e consuma niente (anche più di 30 km/litro).

 

SCHEDA TECNICA
Motore

Monocilindrico a 4 tempi
Cilindrata 229,5 cc
Potenza max all’albero 11 kW (15 CV) a 6200 giri/minuto
Coppia max all’albero 16,5Nm a 5500 giri/minuto
Raffreddamento ad aria
 

Ciclistica

Sospensione anteriore forcella telescopica idraulica Marzocchi Ø 40 mm
Sospensione posteriore forcellone oscillante in lega leggera di tipo cantilever con 2 ammortizzatori regolabili nel precarico molla e compressione
Interasse 1270 mm
Inclinazione cannotto di sterzo 24°
Lunghezza 2000 mm
Freno anteriore disco flottante in acciaio inox Braking Ø 220 mm, pinza a 2 pistoncini
Freno posteriore disco in acciaio inox Braking Ø 200 mm, pinza a 2 pistoncini
Ruota anteriore 21″ a raggi, pneumatici tipo trial o dual 2,75
Ruota posteriore 18″ a raggi, pneumatici tipo trial o dual 4,00


Dimensioni e peso

Peso in ordine di marcia 84 kg
Altezza sella 815 mm
Larghezza minima sella 180 mm
Capacità serbatoio carburante 5 litri (riserva 1 litri)
Consumo medio nel ciclo extraurbano 31 km/l
Velocità massima in configurazione Motoalpinismo 95 km/h, Strada 110 km/h
Gamma colori: military green - desert sand.

 

www.borile.it
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA