di Beppe Cucco - 09 ottobre 2019

“Bonus Mobilità” anche con la rottamazione di moto e ciclomotori

Nell’ultima bozza del Decreto legge clima, oltre agli incentivi sulla rottamazione delle auto, sono stati inseriti incentivi per la rottamazione dei motocicli: 500 euro da utilizzare per il “Bonus Mobilità”

1/14 Uno scooter moderno che sfumacchia così non è proprio un bel vedere, in effetti...

Nell’ultima bozza del Decreto legge clima, oltre agli incentivi sulla rottamazione delle auto, sono stati inseriti anche quelli per la rottamazione dei motocicli. Il Consiglio dei Ministri conferma dunque il buono di 1.500 euro per la rottamazione delle auto Euro 3 e inserisce quello da 500 euro per chi rottama un motociclo Euro 2 o 3 a due tempi. Il buono potrà essere utilizzato per l'acquisto di un abbonamento al trasporto pubblico, ma anche per l’acquisto di biciclette normali o a pedalata assistita, le e-bike.

Il buono mobilità derivante dalla rottamazione di una moto, o un auto, potrà essere utilizzato da subito ed entro i prossimi tre anni. Le risorse disponibili a questo scopo sono pari a 255 milioni di euro.

L'agevolazione, però, è riservata ai residenti nelle città interessate da procedura di infrazione comunitaria per ridurre le emissioni CO2. Il Decreto destina anche 40 milioni di euro per la creazione, il prolungamento e l'ammodernamento di corsie preferenziali per il trasporto pubblico locale.

1/14 Apoteosi della goduria da nostalgici: pluricilindrico 2 tempi
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli