SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa
di Riccardo Villa
07 September 2022

BMW S 1000 RR, aggiornamenti in vista

Dai documenti di omologazione sono emerse informazioni che parlano di un’aumento dei CV e di alcune modifiche apportate al telaio della BMW S 1000 RR, derivanti dalla più sportiva M 1000 RR. Ecco cosa cambia

1/5

Seppur non in cima alle classifiche di vendita, per via anche dei loro costi d’acquisto e di manutenzione elevati, le supersportive restano i modelli di moto più affascinanti, che richiamano sempre più da vicino le competizioni con soluzioni tecnologiche che spesso arrivano direttamente dalla Superbike e dalla MotoGP, che permettono di raggiungere tempi sul giro e prestazioni davvero impressionanti. Se non ci credete, date un’occhio alla nostra comparativa delle sei supersportive a Vallelunga per sapere le nostre impressioni di guida e scoprire la vincitrice.

A quattro anni dal debutto nel mercato con la propria supersportiva, la tedesca BMW sembra che stia mettendo mano alla S 1000 RR, per presentare una nuova versione aggiornata in molti componenti. In particolare il motore, che stando a quanto emerso da alcuni documenti dovrebbe guadagnare 2,5 CV. L’attuale S 1000 RR (che vedete nelle foto sopra) è equipaggiata da un quattro cilindri in linea con fasatura variabile capace di erogare 204 CV mentre la M 1000 RR (nelle foto in basso), la versione ancora più sportiva e raffinata, vanta ben 209 CV. Stando ai documenti, il modello 2023 sembra alzare il livello di giri a cui viene erogata la potenza massima, arrivando a 13.500 con 206,5 CV di potenza massima (2,5 in pù dell’attuale).

Le immagini del m.y. 2023 ancora non sono state diffuse, ma pare che a livello estetico e componentistico la moto potrebbe restare pressochè invariata, mantenendo le principali quote ciclistiche, le forme delle carene e delle sovrastrutture. Arriveranno probabilmente le alette, presenti ora sulla M e non sulla S. Altra novità è il passo più lungo, dovuto ad un pignone di dimensioni maggiori pensato per migliorare l’accelerazione. Non ci resta che aspettare i prossimi saloni autunnali per saperne di più.

1/8

BMW M 1000 RR 2020

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA