BMW ripresenta la monocilindrica F 650 GS con la sigla G 650 GS

G 650 GS è la sigla con cui BMW ha deciso di riportare sul mercato la precedente F 650 GS. Sulla G, il motore resta tecnicamente invariato rispetto a quello che equipaggiava la F, ma sarà realizzato negli stabilimenti BMW in Cina e si distinguerà dal suo predecessore per la verniciatura nera. La G 650 GS ha l’ABS di serie. Per ora sarà venduta in Spagna

Bmw ripresenta la monocilindrica f 650 gs con la sigla g 650 gs


Milano 23 dicembre 2008 – Torna la monocilindrica BMW F 650 GS, che, in Spagna, è in vendita con il nome di G 650 GS, al prezzo di 6.990 euro, il 15,8% in meno rispetto al precedente prezzo, che, sempre in territorio iberico, per la vecchia F era di 8.300 euro. La 650 era molto richiesta sia dai concessionari sia dagli appassionati del Marchio di Monaco. La G 650 GS è la moto più economica di tutta la gamma BMW. Il motore è realizzato negli stabilimenti cinesi del Gruppo tedesco e le caratteristiche restano identiche a quelle del propulsore con cui era equipaggiata la F 650 GS. Le novità consistono nell’ABS di serie e nella verniciatura nera del carter. Per il momento BMW non ha parlato della possibilità che la G 650 GS arrivi in Italia, ma la commercializzazione italiana non è esclusa.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA