BMW R 18: non solo dragster, ecco la special carenata

Bernhard Naumann, in arte Blechmann, ha messo mano sulla cruiser di BMW per creare una carenata dal gusto retrò. Molte le parti modellate che si ispirano al mondo auto e alla storia della Casa bavarese, partner del progetto

1/16

Qualche giorno fa vi abbiamo presentato la creazione di Roland Sands, che ha sfruttato la BMW R 18 per creare una Dragster (qui le foto e tutto quello che c’è da sapere). Oggi vi mostriamo il lavoro svolto da un altro grande protagonista della scena special. La carenata che vedete nelle immagini è opera di Bernhard Naumann, in arte Blechmann, e frutto di oltre 450 ore di lavoro. Si tratta di un vero e proprio prodotto artigianale, nato dalla modellazione a mano e senza l’ausilio di rendering computerizzati o disegni. Blechmann, lavorando direttamente sulla cruiser della Casa di Monaco, ha creato una moto dal look retrò, ma che non dimentica di essere venuta alla luce nel 2020. Notiamo infatti la volontà di replicare alcuni elementi stilistici noti agli appassionati di auto BMW, come il faro anteriore che ricorda le griglie frontali. Telaio e meccanica della moto non sono stati toccati, ma come si nota tutto il resto è stato rivisto. L’idea di Naumann era quella di mostrare come cambiando il look della moto e alcuni dettagli si potesse arrivare a una nuova R 18. Tra le tante cose notiamo le luci a LED, il parabrezza studiato per integrarsi perfettamente al muso della moto, a sua volta prosecuzione del serbatoio. Lo scarico è quello originale; mentre il codino, forgiato a mano, lascia in bella vista la sella in pelle monoposto.

QUI trovate tutto quello che c'è da sapere sulla cruiser di BMW: foto, dettagli, prezzo.

1/16

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA