R NineT Racer: la vuoi più comoda? Ci Pensa Wilbers

Un set di accessori per rendere più digeribili strade dissestate, tragitti urbani e molte ore in sella. Wilbers cambia l'ergonomia della BMW R NineT Racer

1/5

Che la BMW R NineT Racer non sia la retrò più comoda nel tragitto casa-lavoro è cosa nota. Ora, però, per chi non è riuscito a resistere al fascino corsaiolo di questa moto, Wilbers ha ideato un kit di trasformazione a tutto vantaggio del comfort. Il kit comprende:

  • Sospensione Adjustline 640 di Wilbers
  • Set molle forcella Wilbers
  • Ammortizzatore di sterzo Hyper Race Wilbers
  • Manubrio Multiclip ABM
  • Pedane regolabili Gilles
  • Parabrezza più alto Wunderlich (+ 5 cm)
  • Estensione del cavalletto laterale

Il tutto costa 2.255 euro e permette di cambiare decisamente la ciclistica della moto e le geometrie in sella. La R NineT Racer guadagna così 10 mm di escursione all’anteriore (da 125 a 135 mm) e 20 mm al posteriore (da 120 a 140 mm). Grazie al nuovo manubrio, la posizione in sella permette di non caricare eccessivamente i polsi e una migliore presa grazie a un guadagno di 40 mm in larghezza. Le modifiche cambiano anche l’angolo delle ginocchia, ora più rilassate grazie a un’altezza della sella superiore di 15 mm (da 805 a 820 mm dal suolo). Il tutto può essere richiesto direttamente a Wilbers, che stima stima circa quattro ore lavorative per l'installazione e la conversione.

Qui sotto, per un paragone, le immagini della BMW R NineT Racer originale.

1/19

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA