BMW presenta la “Guida d’Italia 2009” che dona 1 euro alla ricerca sulle cellule staminali

BMW Italia, con il suo programma di responsabilità sociale d’impresa, sostiene, da più di sei anni, la ricerca sulle cellule staminali, fatta nei laboratori dell’Ospedale San Raffaele di Milano. Le donazioni hanno superato il milione di euro, ma la Casa di Monaco ha annunciato che devolverà alla ricerca 1 euro sul prezzo di copertina delle 100.000 copie della “Guida d’Italia 2009”.

Bmw presenta la “guida d’italia 2009” che dona 1 euro alla ricerca sulle cellule staminali



San Donato Milanese (MILANO) 4 dicembre 2008
– BMW Italia si impegna nella solidarietà e inaugura la BMW Research Unit HSR. La Casa tedesca sostiene da più di sei anni l’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele di Milano, con donazioni a favore della ricerca sulle cellule staminali del cervello, condotta dai laboratori del centro diretto dal professor Gianvito Martino. Sinora i fondi destinati all’Unità di Neuroimmunolgia dell’Istituto di Neurologia sperimentale hanno superato il milione di euro. La filiale italiana della Costruttrice di Monaco ha, però, annunciato che devolverà un ulteriore contributo di 1 euro sul prezzo di copertina, per ognuna delle 100.000 copie della “BMW Guida d’Italia 2009”, appena presentata. La stessa iniziativa era stata presa nel 2008 e aveva avuto successo, finanziando la prosecuzione degli studi clinici. Le cellule staminali sono alla base degli studi della cosiddetta medicina rigenerativa, con la quale i ricercatori riproducono in laboratorio parti di organi o tessuti, partendo dalle stese staminali. Queste, durante la fase di riproduzione (mitosi), sono infatti in grado di assumere qualsiasi tipo di conformazione: cioè di trasformarsi in cellule identiche a quelle del tessuto o dell’organo danneggiato da patologie e traumi di diverso tipo. Ma le frontiere della ricerca sono ancora molto ampie ed alcuni obiettivi da raggiungere appaiono lontani. Se non altro per i costi elevatissimi che devono essere sostenutiti da medici, fonazioni ed istituti che se ne occupano. Proprio in quest’ottica di supporto economico si pone l’iniziativa della BMW Italia. Sempre a Milano, vi sono anche altri studi condotti sulle staminali: in materia è attivo un dipartimento presso l’Ospedale Niguarda, uno dei centri di neurochirurgia più avanzati d’Italia. Il centro di Niguarda sta riservando gli studi sulle staminali anche per un’iniziativa particolare, dedicata ai traumi da incidenti stradali e dei motociclisti in particolare.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA