BMW da record: vendite 2014 a +7,2%!

La Casa dell'Elica si supera, ottenendo per il quarto anno consecutivo un primato sulle vendite (ma il record del 2013 era già stato battuto a novembre). La punta di diamante è la R 1200 GS

Bmw da record: vendite 2014 a +7,2%!

BMW segna, per il quarto anno consecutivo, un record di vendite: 123.495 moto vendute nel 2014 contro le 115.215 del 2013. Dati che non hanno bisogno di molte spiegazioni: la Casa dell'elica incrementa nel complesso del 7,2% il volume complessivo di vendite. A dire la verità, il re4cord del 2013 era già stato battuto fin da novembre 2014...

 

La germania è il primo mercato bmw

La Germania, anche per il 2014, si conferma come primo mercato con 21.714 moto BMW vendute (un quinto di tutte le unità). A seguire, in seconda posizione, gli USA con 15.301 veicoli venduti (1.201 BMW in più rispetto al 2013). A podio la Francia (11.600 unità), poi l'Italia (10.487). Buona la performance del Brasile, che segna 7.603 unità. BMW ottiene inoltre la leadership nelle vendite delle moto oltre 500 cc ed oltre in Germania, Italia e Spagna.

 

Bmw r1200gs: è la preferita

Di tutti i modelli BMW, la R 1200 GS è stata la più apprezzata sul mercato, con 24.380 vendite, immediatamente seguita dalla versione più specialistica R 1200 GS Adventure (vincitrice della nostra comparativa maxienduro in Tunisia) con 16.242 unità vendute. Al terzo posto la R 1200 RT con 12.140 unità vendute (nonostante il richiamo...). Ottimi risultati anche per la R nineT, che vanta 8.488 unità vendute in tutto il mondo, piazzandosi al quarto posto. Non da meno sono state la S 1000 RR (qui il video test della versione 2015) e la S 1000 R, con oltre 10.000 unità vendute.

Buoni risultati anche per i modelli di gamma media, come la F 800 GS e GS Adventure (rispettivamente con 7.040 e 4.278 unità), oltre alla F 700 GS (6.499 unità), la F 800 R (3.953 unità: nel 2015 arriva la nuova versione) e la F 800 GT (3.901 unità) risultano molto graditi. Anche la categoria dei Maxi Scooter C 650 GT e C 600 Sport (6.391 unità) ha ottenuti risultati positivi.

 

La parola al presidente bmw

Stephan Schaller, Presidente di BMW Motorrad ha commentato così gli ottimi risultati ottenuti, parlando anche delle future frontiere di sviluppo della Casa tedesca: "Possiamo considerarlo un anno di successo. Per la prima volta nella storia dell’azienda, BMW Motorrad ha venduto più di 120.000 veicoli. Ciò rappresenta un incremento del 7,2% rispetto ai già notevoli risultati dell’anno precedente ed è il quarto anno consecutivo di vendite record. Vorrei esprimere i miei più sinceri ringraziamenti a tutti i nostri clienti per la fiducia che hanno posto in BMW Motorrad. Nel 2014, abbiamo lanciato non meno di cinque nuovi modelli in tutto il mondo. Essi hanno dato un contributo importante per il raggiungimento dei positivi dati di vendita. Con la R nineT, abbiamo realizzato i sogni di molti appassionati di BMW Motorrad. Questo modello è partito in maniera fenomenale e si è subito piazzato al quarto posto nella nostra classifica dei bestseller. Questo successo ha superato le nostre stesse aspettative. BMW Motorrad entra anche in una nuova era nel campo della mobilità urbana con il BMW C evolution. Il Maxi-Scooter elettrico è il primo veicolo del suo genere per BMW Motorrad. Esso sfrutta l’esperienza e le innovazioni del BMW Group ed è parte integrale della nostra strategia sulla sostenibilità. Quasi 550 unità sono state vendute dal maggio scorso. Il buon livello di accoglienza da parte dei nostri clienti dimostra che abbiamo scelto il giusto approccio con questo primo passo verso la mobilità elettrica. BMW Motorrad prosegue nella sua crescita. Conquisteremo nuovi clienti per il marchio, entreremo in nuovi segmenti ed allargheremo ulteriormente il nostro portafoglio prodotti. Il nostro obiettivo è di conseguire record di vendite nel 2015".

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA