14 April 2014

BMW motorrad: record assoluto di vendite a marzo 2014

I tedeschi firmano nuovi primati: da quando è nata l’Azienda non sono mai state vendute così tante moto nel promo trimestre di un anno e nel mese di marzo. 24.732 unità (15.183 a marzo): oltre il 16% in più rispetto al 2013

Bmw motorrad: record assoluto di vendite a marzo 2014

Il mercato delle moto sta dando dei segni positivi in questi ultimi mesi: nel primo trimestre del 2014, i dati parlano di un +12,9% sulle immatricolazioni rispetto all’anno precedente. Il mese di marzo è andato ancora meglio, grazie all’aumento del 28,3%. Incrementi simili sono stati rilevati anche nelle vendite di BMW Motorrad.

 

RECORD DA SEMPRE

Per la Casa tedesca, marzo 2014 rappresenta un record. È il mese che ha fatto registrare i numeri più alti nella storia del Marchio. Secondo le statistiche, nel primo trimestre del 2014 le consegne sono arrivate ad un totale di 28.719 veicoli, un numero che cresce in confronto all’anno prima, quando il dato era di 24.732 unità. L’incremento è quindi del 16,1%. Per il solo mese di marzo, inoltre, BMW ha contato 15.183 moto consegnate in tutto il mondo, con un aumento del 16,2% rispetto al 2013. Ricordiamo che la moto più venduta in Italia è ancora una volta la R 1200 GS, che, nella versione Adventure, ha partecipato alla nostra comparativa maxienduro in Tunisia. ma va bene anche la nuova R 1200 RT con motore raffreddato (anche) a liquido.

 

COSÌ TANTO MAI PRIMA

Il responsabile vendite e marketing di BMW Motorrad, Heiner Faust, ha commentato così questo risultato: “Abbiamo iniziato ottimamente la nuova stagione motociclistica con un aumento delle vendite del 16,1% a tutto marzo. Nei primi tre mesi di quest’anno, abbiamo consegnato più moto e maxi scooter che mai in un primo trimestre. Inoltre, lo scorso mese è stato quello di maggiore successo nella storia dell’azienda, con 15.183 veicoli venduti ed un incremento del 16,2%. Mai prima avevamo venduto tanti veicoli nel mese di marzo. In base all’eccellente risultato trimestrale, abbiamo aspettative positive per i prossimi mesi”.
 

Secondo BMW, che ultimamente ha anche festeggiato la GS numero 500 mila, il successo deriva da una sempre più alta domanda in ogni zona del mondo. I segni della ripresa arrivano anche dall’Europa meridionale: la speranza è l’ultima a morire!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA