di Giuseppe Cucco - 08 novembre 2016

BMW K 1600 GTL si rinnova nel look… e non solo

BMW K 1600 GTL 2017: info e foto. La nuova versione della lussuosa tourer bavarese si presenta con un design aggiornato, studiato per garantire più comfort e protezione al pilota, e il suo sei cilindri in linea è ora omologato Euro 4. Optional: retromarcia, cambio elettronico bidirezionale, sistema di chiamata di emergenza

ANCOR Più COMODA

Grazie alla rotondità e alla potenza del suo motore sei cilindri in linea da 160 CV e al ricco equipaggiamento di serie, già in passato la BMW K 1600 GTL ha riscosso successo tra gli appassionati. Ora, dopo la nuova versione della sorella K 1600 GT vista ad Intermot, la Casa di Monaco sottopone la lussuosa tourer ad un ulteriore ottimizzazione e ci mostra ad Eicma 2016 la nuova versione della GTL.

Qui sotto trovate riassunte le modifiche punto per punto, più in basso un approfondimento e nella gallery le foto.
 
Principali novità della BMW K 1600 GTL 2017:
  • Adattamento alle norme Euro 4.
  • Motore sei cilindri in linea, con catalizzatori nuovi e dati aggiornati alle disposizioni della norma Euro 4, potenza 160 CV a 7.750 g/min e coppia massima di 175 Nm a 5.250 g/min.
  • Protezione ottimizzata contro il vento e le intemperie con deflettori e parabrezza maggiorati e carena laterale allungata verso la coda.
  • Manubrio arretrato e pedane più basse, posizione di seduta più rilassata e verticale (rispetto alla K 1600 GT).
  • Di serie: topcase con comodo schienale integrato, regolazione elettronica della sospensione Dynamic ESA con adattamento automatico dell’ammortizzazione.
  • Sistema di retromarcia per una manovrabilità più semplice, optional
  • Cambio elettro assistito Pro per salire di marcia o scalata senza attivare la frizione, optional
  • Chiamata di emergenza intelligente per un soccorso veloce in caso di infortuni e in situazioni di emergenza, optional
  • Nuove livree: lightwhite pastello, thundergrey metallizzato e ebenholz metallizzato /blackstorm metallizzato (K 1600 GTL Elegance)
  • Di serie: ABS Pro, Dynamic Traction Control DTC, proiettori allo xeno, manopole e sedile riscaldati, Multi-Controller, tre modalità di guida, regolazione della velocità ecc.
  • Ricca gamma di optional: Adaptive Light Control, luce diurna, Keyless Ride, Hill Start Control, chiusura centralizzata, cerchi fucinati ecc.
  • Nuovi  accessori originali BMW, per esempio nuove pedane per il passeggero, luce supplementare del freno per il topcase, terminale di scarico sportivo HP, componenti cromati, staffa paramotore ecc.

MODIFICHE ESTETICHE e funzionali

La nuova K 1600 GTL si distingue dalla precedente per un andamento più dinamico delle linee. Per esempio, a partire dai deflettori, di dimensioni maggiori per aumentarne l’efficienza, la carena laterale è stata completamente ridisegnata e allungata in direzione della coda. Questa modifica è stata effettuata per assicurare una protezione ottimizzata contro il vento e le intemperie. I deflettori offrono inoltre una migliore protezione alle mani del guidatore. Gli specchietti hanno superfici ingrandite con sezione asferica; il porta-targhetta e il nome del modello sono realizzati in cromo. Sono state ridisegnate anche le protezioni per i piedi e gli scomparti porta-oggetti a destra e sinistra della sezione inferiore del motore (entrambi adesso di serie). Il topcase, di serie, è dotato di schienale imbottito. 

DINAMIC ESA DI SERIE

Gli elementi principali della ciclistica della nuova BMW K 1600 GTL sono il telaio a doppia trave in lega leggera e i sistemi Duolever e Paralever, che svolgono rispettivamente il compito di sospensione anteriore e posteriore. La regolazione elettronica delle sospensioni Dynamic ESA è di serie, e prevede le modalità di regolazione “Road” e “Dynamic”. Nell’impostazione “Road” la regolazione dell’ammortizzazione avviene in modo completamente automatico; a seconda delle preferenze, premendo un pulsante, il precarico molla può essere adattato allo stato di carico attuale indipendentemente dall’ammortizzazione. In “Dynamic” si ha una taratura più rigida della sospensione. 

OPTIONAL

La K 1600 GTL può essere equipaggiata con il sistema di retromarcia (optional), attivabile dal blocchetto di sterzo sinistro premendo un pulsante. In questo modo viene bloccata la marcia in avanti e viene inserita la retromarcia. All’avanzamento provvede il guidatore premendo il pulsante di accensione del motorino di avviamento, che attraverso un albero flessibile genera la spinta in avanti. Un altro optional molto interessante è il cambio elettro assistito Pro, che consente di salire di marcia e di scalarla senza dovere attivare la frizione. 
Un altro optional è la “chiamata di emergenza intelligente”, offerta nell’ambito dell’optional eCall. La chiamata di emergenza intelligente, attivata automaticamente o manualmente, trasmette in una situazione di emergenza i dati relativi alla posizione e le coordinate del luogo,e attiva le misure di soccorso attraverso il Call Center BMW
 
Nella gamma di accessori e optional BMW troviamo poi nuovi accessori dedicati, come le nuove piastre di base per le pedane, e i cerchi fucinati ridisegnati, con rispettivamente undici doppi raggi. 

LIVREE E DISPONIBILITà

La nuova K 1600 GTL è disponibile in tre nuove varianti cromatiche: lightwhite pastello, thundergrey metallizzato ed ebenholz metallizzato/blackstorm metallizzato; cliccate qui per le foto
Entrambe le versioni saranno disponibili a partire dall’inizio 2017, la K 1600 GT a 23.200 euro, la GTL a 26.200 euro. 


 

MOTOCICLISMO AD EICMA 2016

Motociclismo vi aspetta ad Eicma 2016 al padiglione 14, stand M44; passate a trovarci per un saluto e per partecipare alle nostre numerose iniziative, che mettono in palio numerosi premi e gadget per tutti (cliccate qui per i dettagli). Vi aspettiamo!
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli