G 310 R: “Una vera BMW in miniatura”

La BMW G 310 R è la nuova naked monocilindrica della Casa di Monaco. Nell’ultimo video rilasciato dalla Casa troviamo le impressioni di guida di Chris Northover (stunt rider ed ex ingegnere motociclistico), che definisce la G 310 R una moto molto divertente, che può essere considerata in tutto e per tutto una BMW. Non perdetevi la clip 
 

LE PRIME IMPRESSIONI DI GUIDA DELLA G 310 R

La nuova BMW G 310 R dovreste conoscerla ormai abbastanza bene: vi abbiamo già parlato abbondantemente della piccola naked bavarese, sia in occasione del lancio del concept Stunt G 310, sia al momento della presentazione della versione definitiva ad Eicma 2015 (leggete anche cosa pensa di questa moto Stefano Ronzoni - direttore BMW Motorrad Italia - nell’intervista esclusiva a Motociclismo). Siamo poi tornati sull’argomento per mostrarvi un video che ci racconta lo spirito della moto e un altro che ce ne svela l'anima "fun". Infine abbiamo parlato del fumetto con sexy poliziotte e supereroi che accompagneranno la G 310 R fino al suo arrivo sul mercato (previsto per ottobre) evi abbiamo detto quanto costa
Dunque, non ci dilunghiamo ulteriormente con le parole, ma vi lasciamo con il nuovo video rilasciato dalla Casa di Monaco, in cui Chris Northover (stunt rider ed ex ingegnere motociclistico) ci riporta le sue impressioni di guida della nuova G 310 R. Dopo il filmato trovate le parole di Chris, ma prima gustatevi la clip.

PICCOLA, AGILE E DIVERTENTE

Chris Northover, il protagonista del filmato, è uno stunt rider, un istruttore di guida, un ex ingegnere di moto ma soprattutto… è l'incarnazione di un motociclista appassionato. Lo avevamo già conosciuto in occasione del precedente video BMW in cui, in compagnia di Guto Negao (l’attuale Campione mondiale di downhill con il longboard), si divertiva a scendere dalle montagne intorno a San Paolo, affiancato dall’amico sulla lunga tavola a rotelle.
Ed ecco che ora, dopo questo secondo video, Chris ci riporta le sue impressioni sulla nuova piccola bavarese: “Stare in sella è stata un’esperienza molto divertente; avevo già visto la G 310 R dal vivo in studio, ma non avevo ancora avuto la possibilità di guidarla, possibilità che mi è arrivata ora sulle strade intorno a San Paolo. Posso dire che ha un telaio molto leggero, ma nonostante ciò assomiglia a quello di una moto più grande; è una moto stabile, ma di cui ci si può fidare ciecamente in curva. Nei giri in collina ho avuto modo di spremere per bene anche il motore: si tratta di un’unità piccola e leggera, di qualità e ben pensata, in cui il fattore divertimento è stato messo al primo posto! La G 310 R è la moto perfetta per avvicinare qualsiasi pilota all'esperienza di guida di una BMW. Offre una piacere di guida intenso ed è una moto che si può guidare tutti i giorni. Senza dubbio poi ha un animo racing, lo si può vedere anche nell’estetica, grazie al suo look sportivo. Non dimentichiamoci infine che le sue sorelle maggiori sono la S 1000 R e la S 1000 RR”. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA