14 December 2012

BMW F 800 GT: “la moto che mancava” a 10.900 euro

Andrea Buzzoni ci ha raccontato la nuova F 800 GT ma anche la situazione del mercato e le strategie di BMW per rispondere alla crisi

Bmw f 800 gt: “la moto che mancava” a 10.900 euro

Una presentazione statica informale, quasi essenziale. Un ristorante in via Solferino a Milano è stata la location per raccontare la nuova BMW F 800 GT. E altrettanto essenziale ma comunque curata nei dettagli è la moto, votata alla sostanza più che all’apparenza, una scelta anche per affrontare un periodo di estrema difficoltà del mondo delle due ruote.

SECONDO BMW E' UNA SCELTA VINCENTE
Questa è l’unica GT di media cilindrata, è la moto che mancava (come appartenenti al segmento vanno riconosciute anche moto come la Kawasaki Er-6f e la Yamaha Fazer 8, sebbene piuttosto diverse, ndr). Oggi per resistere alla crisi dobbiamo lavorare sui prodotti, soltanto la qualità e le novità vincono, non più le promozioni”, ci ha spiegato Andrea Buzzoni, direttore di BMW Motorrad Italia. Infatti, ad un prezzo di 10.900 euro chiavi in mano, ci si porta a casa una turistica confortevole e dal carattere già noto del motore bicilindrico frontemarcia che equipaggia un’intera famiglia di moto dell’Elica. “Siamo convinti che seguirà la strada della F 800 GS che è stata criticata da molti all’inizio ma che poi si è rivelata una scelta vincente e seguita anche da altri. La F 800 GT arriverà a febbraio con ABS di serie e primo tagliando incluso nei 10.900 euro” ha anticipato Buzzoni.

LE MAXI NON VANNO PIU'
Puntare sulle cilindrate intermedie significa contrastare il pesante calo delle “over 1.000” ma è tutto il mercato delle moto sopra i 500 cc ad essere in difficoltà: “parliamo di una perdita del 30% per le moto oltre questa cilindrata, il mercato di riferimento di BMW che, infatti, nelle vendite conferma questi valori. Questa situazione è comunque mitigata dal successo di alcuni nostri modelli, ne abbiamo stabilmente cinque nella top ten dei più venduti in Italia. Senza contare il GS 1200 (“il”, ha detto proprio così, ndr) che, pur avendo otto anni, per il quarto consecutivo è la moto di maggior successo nel nostro Paese. L’Italia resta un mercato importante per BMW ma per fortuna ci sono Paesi che danno soddisfazioni importanti anche dal punto di vista economico, parliamo di Francia, Germania, Brasile e alcuni stati dell’Asia” ha concluso Buzzoni.

Se volete approfondire i contenuti di questa nuova BMW F 800 GT vi rimandiamo alla nostra video-presentazione fatta a Eicma 2012 e al primo video ufficiale che la mostra in azione.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA