BMW Concept e: avrà oltre 100 chilometri di autonomia. Video

Presentato al Salone di Francoforte un concept di scooter elettrico di BMW Motorrad. Per il momento è solo uno studio di design e soluzioni tecniche ma arriverà il modello stradale. All’Eicma due scooter a motore termico

Bmw concept e: avrà oltre 100 chilometri di autonomia. video

Attraverso un primo schizzo vi avevamo anticipato dello scooter elettrico di BMW in arrivo e presentato ora al Salone dell’Auto di Francoforte. Al momento in forma di concept, rappresenta il preludio alla produzione di serie, anche se una data per la commercializzazione del modello definitivo ancora non è nota. Intanto, all’Eicma 2011 vedremo i due modello di scooter con motore endotermico che già vi abbiamo anticipato con uno scoop.

 

A livello estetico, su questo concept è stato ripreso il family feeling della famiglia BMW Motorrad, a partire dalla cosiddetta split-face che si estende dalla sezione superiore della carena fino al parafango della ruota anteriore. Gli stilemi tipici vengono ripresi anche nel linguaggio formale dello spoiler Twin-tipped nella zona della carena della prua e dagli aerodinamici floating panels della carena laterale anteriore, che descrivono la forma di un boomerang. La coda del veicolo tenuta corta esalta il carattere attivo dello scooter ad alimentazione elettrica, conferendogli una linea dinamica che viene ulteriormente sottolineata dal parabrezza tagliato stretto. 

 

Dal punto di vista tecnico, invece, BMW ha potuto attingere alle conoscenze sviluppate nel settore auto. La tecnologia ad alto voltaggio di BMW (> 60 Volt), caratterizzata per soddisfare i più severi criteri di sicurezza, permette di realizzare un veicolo con dei valori di accelerazione tipici di un maxi-scooter dotato di motore a combustione interna. L’ampia capacità di accumulo e un sistema intelligente di gestione della batteria, così come il recupero efficiente di energia nella fase di frenata assicureranno – anticipa BMW - nella guida di tutti i giorni un’autonomia reale di 100 chilometri. 

 

La batteria è ricaricabile alle normali prese di corrente di casa utilizzate in Europa, negli USA, in Canada e in Giappone. Non sarà necessaria una stazione di carica speciale. Il tempo di ricarica di una batteria completamente scarica sarà di meno di tre ore. Le esperienze pratiche raccolte con le Concept car hanno dimostrato che solo raramente la batteria si scarica completamente, così che di norma i tempi di carica saranno ancora più brevi.

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA