Biaggi a Misano? “Eccezionale in pista, migliorabile in TV”

Al suo ritorno alle gare Max ha conquistato il pubblico più per l’eccezionale risultato sportivo che per il “reality” dell’evento. Ma per uno che ha vinto 6 Mondiali in pista e nessun Telegatto… tutto sommato l’esito del nostro sondaggio era prevedibilissimo

Biaggi a misano? “eccezionale in pista, migliorabile in tv”

Max Biaggi è tornato e non se ne andrà: il prossimo 2 agosto lo rivedremo a Sepang in sella alla Aprilia in occasione del decimo round del Mondiale SBK. Dopo l’ottimo risultato di Misano (qui i report di Gara 1 e Gara2, nonché le foto, comprese quelle delle ragazze) vuoi vedere che il Corsaro ci ha ripreso gusto? E che magari riuscirà a fare ancora meglio di due sesti posti? Attraverso il nostro immancabile appuntamento del lunedì abbiamo chiesto un parere ai nostri lettori. E già che c’eravamo volevamo una vostra opinione sull’operazione mediatica che ha visto il campione romano protagonista del reality targato Mediaset. Ci avete risposto in 1.823: ecco cosa è emerso.

 

Biaggi: il pilota non si discute

Chiudere una gara in sesta posizione non dice tutto. Bisogna aggiungere che Max ha tagliato il traguardo di Gara 2 a solo 5 secondi dal vincitore e dominatore del campionato Jonathan Rea. E che la prima manche l’ha visto finire a 12 secondi dal leader Sykes anche a causa di un contatto al primo giro con un Guintoli sicuramente troppo arrembante. Insomma, il pilota Biaggi - a 44 anni suonati (e compiuti proprio ieri: ancora auguri, Max!) - non ha deluso le attese. L’86% dei votanti gli ha tributato una standing ovation mediatica dichiarandosi entusiasta della sua prestazione in pista. Uno scarno 10% ha sminuito la prova del Corsaro appigliandosi alla scarsa competitività della SBK, mentre solo il 4% ha considerato la sua performance molto negativa.

 

A sepang meglio che a misano

I nostri lettori, alla luce di quanto Max ha mostrato al rientro dopo quasi 1.000 giorni di inattività, si sono sbilanciati in un ottimistico pronostico anche per la sua prossima (e ultima?) gara di Sepang. Il 68% prevede due manche ancora più positive rispetto a Misano: finirà nei primi cinque (51%) o a podio (16%) o addirittura vincerà (1%). Chi invece si aspetta un passetto indietro in Malesia pronostica un finale comunque non peggiore della top ten (30%) o della “zona punti” (1%). Insomma, solo una persona su 100 pensa che Biaggi farà come Bayliss a inizio stagione. A proposito: perché Max è andato molto meglio di Troy? Il 66% dei lettori non ha dubbi: l’australiano è stato buttato nella mischia, l’italiano invece si è preparato a dovere.

 

Max in pista per la tv: buona la prima (ma migliorabile)

Sul fronte mediatico Max ha convinto un po’ meno che su quello sportivo. Quando un pilota torna a fare il pilota… è possibile che la tensione e la concentrazione gli facciano vivere le (tantissime) telecamere ai box come un’intrusione. Sta di fatto che un lettore su tre ha trovato Biaggi e gli uomini del suo team un po’ innaturali davanti alle telecamere (24%) se non addirittura troppo contratti (8%). Qualche critica all’esordio ci sta, anche perché molti chiedono solo alcune leggere migliorie (22%). E poi comunque non manca l’entusiasmo per aver colto un volto inedito di Max (19%), sperando che un giorno questa bellissima esperienza possa essere ripetuta anche con altri campioni di altri sport (27%).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA