27 September 2017

Beta presenta la nuova gamma Trial Evo 2018

La gamma Trial Evo, composta da modelli a 2T e 4T, gode ora di modifiche meccaniche e ciclistiche studiate per migliorare le performance. Rivisto anche il look e la grafica; invariato il prezzo
1/18 Beta Trial Evo 2T 2018

Per le gare e per l'amatore

Beta presenta la nuova gamma Trial Evo m.y. 2018. Su questi nuovi modelli gli ingegneri della Casa hanno lavorato per migliorare alcuni particolari in modo da avere delle moto tecnicamente più raffinate, performanti ed affidabili. Come da tradizione, i modelli della famiglia Evo sono stati sviluppati per esprimere il massimo delle performance in gara, ma anche per poter essere sfruttati al 100% anche da parte dei piloti meno esperti. Della gamma Trial Evo m.y. 2018 fanno parte sia modelli a 2T che un unico modello a 4T, da 300 cc. Tra i 2 tempi troviamo quattro motorizzazioni: 125, 250, 300 e 300 SS (dove “SS” è l’acronimo di “Super Smooth”, una moto dal carattere più morbido e fun rispetto alle sorelle più aggressive, pensata prevalentemente per gli amatori).
Nella gallery trovate le foto dei nuovi modelli, qui sotto la descrizione delle novità tecniche.
Beta Trial Evo m.y. 2018

Evo 2T 2018

Tutte le versioni 2 tempi godono delle medesime novità. Nei propulsori troviamo ora nuovi cuscinetti di banco a basso attrito studiati per ridurre le perdite e migliorare le performance ed il rotolamento ai bassi regimi. A livello di ciclistica, l’ammortizzatore posteriore e la forcella godono di una nuova taratura con maggiore progressione. La forcella vanta inoltre i livelli di olio unificati tra i due steli, al fine di permettere una più facile manutenzione. I mozzi sono stati rinforzati nelle zone dei fissaggi dischi e corona, per incrementare l’affidabilità anche in caso di urti. Rivisto anche il design delle moto, con nuove grafiche e colori; il telaio è anodizzato e sui cerchi neri sono presenti adesivi bianco/rosso.
Le Beta Trial 2018 godono di modifiche meccaniche e ciclistiche studiate per migliorare le performance

Evo 4T 2018

A livello di ciclistica, l’ammortizzatore posteriore e la forcella delle Beta Trial Evo 2018 godono di una nuova taratura con maggiore progressione.
Il motore 300 4T sfrutta ora nuova centralina con doppia scintilla, in modo da garantire sempre una completa combustione aumentando quindi la prestazione e la precisione della risposta al comando del gas. Nuova anche la candela, con un elettrodo differente, ora più sporgente all’interno della camera di combustione; ciò permette un innesco più immediato e preciso del carburante e garantisce una migliore stabilità della carburazione in tutte le condizioni di utilizzo. Sulla Beta 300 Evo 4T my 2018 viene introdotta anche una pompa olio maggiorata, che riduce sensibilmente il freno motore ed elimina totalmente l’effetto on-off ai bassi regimi, ed è stato rivisto completamente lo scarico nel layout degli interni, per un incremento delle prestazioni e della linearità del propulsore. A livello di ciclistica, troviamo le stesse innovazioni che abbiamo visto già sulla gamma 2T, vale a dire nuove tarature delle sospensioni e mozzi rinforzati. Infine, anche la 300 4T si presenta con un nuovo design e nuove grafiche.

Disponibilità e prezzi

La nuove moto della gamma trial Beta Evo 2018 sono già disponibili sul mercato e, nonostante le novità, il loro prezzo rimane invariato rispetto a quello dei modelli precedenti (cliccate qui per il listino).
Beta Trial Evo 4T 2018

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA