Beta EVO 2015: disponibile la versione Factory

Ecco finalmente la moto da Trial “più racing” della Casa di Rignano sull’Arno (FI). Tante le novità introdotte per quanto riguarda il motore, aggiornamenti sulla ciclistica. Sarà disponibile solamente nelle versioni 2 tempi nelle cilindrate 125 cc, 250 cc e 300 cc

Beta evo 2015: disponibile la versione factory

A seguito degli ottimi risultati ottenuti nel Campionato Mondiale Trial 2014, con il quarto posto nella categoria World Pro e le prime tre posizioni nella categoria World Cup, Beta propone la nuova Evo Factory 2015 nelle cilindrate 125 cc, 250 cc e 300 cc, tutte a 2 tempi, una moto che va ad affiancare i modelli “base”. Il reparto R&D di Rignano sull’Arno (FI) ha raccolto le esperienze del team ufficiale Beta Trial e introdotto sulla nuova Evo Factory molte novità tecniche e accessori . Ma ricordiamo che Beta non è solo Trial, ma anche Enduro: clicca qui per il video del Campione del Mondo EY Davide Soreca sulla Beta Boano 250 2 tempi e clicca qui per vedere l’intera gamma RR 2015. Non dimentichiamo poi la Beta Xtrainer 300, che ha esordito ufficialmente all’Hell’s Gate con Ben Hemingway.

 

IL MOTORE IN DETTAGLIO

ll nuovo silenziatore ha interni ridisegnati con una foratura più fitta, grazie al quale si ottengono molteplici benefici: maggior coppia ai bassi e medi regimi, maggiore linearità nell’erogazione e riduzione dell’emissione acustica. Il nuovo collettore di scarico in titanio riduce sensibilmente il peso e incrementa, secondo la Casa italiana, le performance del motore su tutto l’arco di utilizzo. I diagrammi di distribuzione sono stati rivisti allo scopo di migliorare la precisione nella risposta al comando gas e incrementare la coppia su tutto l’arco di utilizzo del motore. Il profilo della camera di combustione è stato rivisto nell’area di squish e in abbinamento ai nuovi diagrammi di distribuzione migliora la progressione del motore su tutto l’arco di funzionamento. Il motore acquista vivacità e progressione oltre ad una miglior stabilità di carburazione nei transitori e ai carichi parziali. Per la sola versione 300 è stata rivista la mappatura della centralina, che acquista più linearità di erogazione e armonizza i benefici apportati da tutti gli altri componenti meccanici aggiornati. Il motore è dotato di carter in magnesio che garantiscono un importante risparmio di peso, questo si traduce in una maggiore maneggevolezza della moto e facilità durante gli spostamenti, soprattutto della ruota posteriore.

 

ALTRE NOVITÀ

I tubi in silicone dell’impianto di raffreddamento hanno una nuova mescola. Il mono ammortizzatore ha gli stessi benefici di quello introdotto sulla Evo standard 2015 con serbatoio gas coassiale ed assicura un ottimo assorbimento agli impatti garantendo massima trazione ed efficacia. La forcella è dotata di tappi Factory con pomello esterno ad azione manuale per la regolazione dell’estensione, che garantisce una grande facilità d'intervento per mantenere le risposte della forcella sempre sotto controllo. Si mette in evidenza il trapezio forcella in ergal ricavato dal pieno di colore rosso, che apporta un importante valore aggiunto in termini irrigidimento torsionale dell’avantreno e un notevole risparmio di peso.

 

 PARTI SPECIALI

  • Tappi manubrio anodizzati: preservano l'integrità delle manopole ed il buon funzionamento del comando gas anche col passare del tempo
  • pedane ricavate del pieno con denti in acciaio antiscivolo: assicurano la massima presa dello stivale anche in condizioni estreme e una consistente riduzione di peso
  • dischi freni racing: garantiscono una frenata più potente, un risparmio di peso e donano un look estetico più aggressivo
  • pompa freno e pompa frizione BrakeTech, per una migliore modularità della frenata
  • pneumatici Michelin X-Light, leggeri e con maggiore aderenza

 

IL LOOK

Esteticamente la nuova Evo Factory 2015 è stata arricchita con una nuova grafica e dettagli di colore rosso, come il coperchio testa, i tubi in silicone e i tanti particolari racing anodizzati: cerchi, piastre forcella e tappo carico olio. I carter motore in magnesio sono invece neri, in pieno stile Factory (cliccate qui per le immagini e il confronto con la Evo "base").

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA