di Beppe Cucco - 04 luglio 2019

Benelli, in arrivo la nuova BN 600?

Delle foto spia apparse in Cina ci mostrano quella che potrebbe essere la nuova TNT 600, la naked conosciuta in Europa come BN 600. Il nuovo modello potrebbe arrivare ad Eicma
1/6 Benelli BN 600 2020
La Benelli BN 600 venne presentata nel 2012 e rimase in commercio fino al 2016, quando le sempre più stringenti norme antinquinamento costrinsero la Casa a toglierla dal mercato. Ora, quasi sette anni dopo dal suo debutto, delle immagini spia che arrivano dalla Cina ci mostrano quella che potrebbe essere la nuova TNT 600, la naked conosciuta in Europa appunto come BN 600.

Il nuovo modello cambia nella parte anteriore, ma soprattutto in quella posteriore, dove è completamente diversa rispetto al passato. Il faro anteriore, a LED, è ora più sottile e più lungo, ed è affiancato da indicatori di direzione, anch’essi a LED. Il serbatoio ha ancora “spalle larghe”, ma il suo design è più morbido e meno spigoloso rispetto al passato. Nuove anche le cover del radiatore, non più un tutt’uno con il serbatoio. Nella zona centrale, sotto al serbatoio, è presente poi un rivestimento in plastica nera.
1/3 Benelli BN 600 2020
Nel posteriore la differenza più evidente è la mancanza dei due terminali di scarico sotto alla sella, che potrebbero venir sostituiti da un terminale singolo posto sul lato destro della moto (ma qui usiamo il condizionale in quanto non ci sono immagini da quel lato). Troviamo poi sella unica, simile a quella della 752S, e un piccolo codino che integra il faro posteriore. Parafango e un porta targa sono montati direttamente sul forcellone. Completano la moto un nuovo display TFT a colori. Nulla è stato dichiarato riguardo alle caratteristiche tecniche della moto ma, oltre al confermato telaio a traliccio, sicuramente il 4 cilindri di 600 cc sarà omologato Euro 5.

La nuova Benelli BN 600 potrebbe venir presentata al prossimo Salone di Milano, per poi arrivare in commercio nel corso del 2020.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli