Moto e beneficienza: il 19/03 al Polo Disabili di Melegnano

Grazie alla collaborazione con il gruppo facebook “il Bar dell’Elica” la Fondazione Patti organizza una giornata di beneficenza dedicata ai disabili: in programma una staffetta attraverso le strutture della fondazione, la costruzione di una moto a grandezza naturale e tanti laboratori

Il Bar dell’Elica, Fondazione Patti e Anffas insieme per una giornata speciale

Se vi siete persi il "pro memoria" su Motociclismo di marzo, ve lo ricordiamo ancora qui: sabato 19 marzo - Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale - la Fondazione Patti, nella persona della direttrice del centro, la dottoressa Marianna Gellera, in collaborazione con il gruppo Facebook “Il Bar dell’Elica” organizza una giornata benefica dedicata agli ospiti diversamente abili delle strutture ANFASS di sud-est Milano. In programma molte attività con gli ospiti della struttura e un motogiro-staffetta di 200 km per… costruire una moto! Di seguito i dettagli e il programma.
 

In mattinata 200 km per ricomporre il puzzle

In mattinata è in programma una particolare staffetta: i partecipanti faranno in gruppo il giro dei cinque centri della Fondazione Piatti (RSD di Sesto Calende (Varese), RSD San Fermo a Varese Comunità Terapeutica per Minori Fogliaro a Varese, CSS per Disabili di Bobbiate e CSS per Disabili di Busto Arstizio) per raccogliere altrettante parti di una moto a grandezza naturale che verranno assemblati e dipinti alle 14 presso la Comunità Socio Sanitaria per persone con disabilità di Melegnano in via San Francesco 7/D (qui le foto del work in progress). La partenza della staffetta è prevista per le 9,30 in via John Lennon a Melegnano, presso la CSS del centro; un secondo puntello di raccolta è previsto alle 10.30 all'uscita del casello autostradale di Sesto Calende- Vergiate.

Un pomeriggio di attività e sensibilizzazione

Dopo aver colorato i pezzi e costruito la moto la giornata andrà avanti con molte attività volte a favorire l’interazione tra i partecipanti e dare un assaggio di quelle che sono le difficoltà di ogni giorno per gli ospiti della struttura. Si potrà infatti affrontare un percorso a ostacoli in carrozzina per vivere in prima persona le difficoltà che si possono incontrare quotidianamente, posare come modelli di abbigliamento tecnico su un set professionale e realizzare portachiavi a forma di moto o carrozzina con tappi di sughero e bottoni. Sarà inoltre possibile realizzare magliette decorate con la traccia lasciata dallo pneumatico di una carrozzina o di una moto e realizzare delle ruote di pasta sotto la guida di un maestro pizzaiolo. 
1/6 Il logo ufficiale della giornata: il 19 marzo a Melegnano moto e disabilità si incontrano

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA