di Giorgio Sala - 06 aprile 2019

Bautista domina Gara 1 ad Alcañiz, che lotta tra Rea e Davies!

Monologo di Alvaro Bautista al MotorLand, che parte dalla pole e vince indisturbato Gara 1; mantiene il comando della classifica, a pieni punti. Alle sue spalle prende vita una bellissima battaglia tra Rea e Davies. La BMW di Sykes non tiene il ritmo, spavento per Reiterberger in partenza
1/17 Mondiale Superbike 2019, Aragon: Alex Lowes - Yamaha
Imprendibile in Superpole, così come in Gara 1: Alvaro Bautista centra la settima vittoria consecutiva in Superbike staccando di oltre 15 secondi gli inseguitori. Mentre la Ducati Panigale V4 R numero 19 sfrecciava a 320 km/h sul lungo rettilineo del MotorLand, alle sue spalle si consumava una splendida battaglia tra Jonathan Rea (partito 10°) e Chaz Davies (partito 8°). Tra il britannico e il gallese si sono palesati anche Alex Lowes ed Eugene Laverty: l’irlandese occupava il 4° posto all’ultimo giro, tuttavia un contatto con Davies (che lo precedeva) lo ha portato fuori pista con conseguente caduta. Dunque, la “medaglia di legno” va a Lowes che precede un Tom Sykes brillante nella prima parte di gara, tuttavia una BMW davvero al di sotto della concorrenza per quanto riguarda la velocità massima non ha permesso al britannico di puntare più in alto. 6° e 7° posto per le Yamaha di Van Der Mark e Cortese, mentre le tre Kawasaki di Razgatlioglu, Haslam e Torres completano la Top 10. Camier chiude a punti (11°) davanti agli italiani Melandri e Rinaldi, in difficoltà sul tracciato aragonese. Non terminano la corsa Mercado, Delbianco e Reiterberger, quest’ultimo caduto in fase di partenza dopo un contatto con Rea: il tedesco e la sua BMW sono rimasti a terra nel rettilineo principale, fortunatamente i piloti che li seguivano sono riusciti ad evitarli.

Appuntamento a domani, giornata di gare per tutte le categorie (Superbike, Supersport 600 e Supersport 300): cliccate qui per gli orari TV!
Tom Sykes

Mondiale Superbike 2019, Aragon: risultati Gara 1

Pos. Pilota Moto Distacco Giro veloce
1 BAUTISTA Alvaro Ducati Panigale V4 R 0.000 1'49.755
2 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 15.170 1'50.321
3 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 15.650 1'50.771
4 LOWES Alex Yamaha YZF R1 18.204 1'50.851
5 SYKES Tom BMW S1000 RR 20.165 1'50.936
6 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 22.419 1'50.872
7 CORTESE Sandro Yamaha YZF R1 23.333 1'51.212
8 RAZGATLIOGLU Toprak Kawasaki ZX-10RR 27.929 1'51.704
9 HASLAM Leon Kawasaki ZX-10RR 28.243 1'51.312
10 TORRES Jordi Kawasaki ZX-10RR 28.411 1'51.170
11 CAMIER Leon Honda CBR1000RR 39.126 1'52.242
12 MELANDRI Marco Yamaha YZF R1 39.240 1'51.776
13 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 47.782 1'52.142
14 KIYONARI Ryuichi Honda CBR1000RR 59.879 1'52.927
15 LAVERTY Eugene Ducati Panigale V4 R > 1' 1'50.485
OT MERCADO Leandro Kawasaki ZX-10RR
OT DELBIANCO Alessandro Honda CBR1000RR
OT REITERBERGER Markus BMW S1000 RR
Jonathan Rea

Mondiale Superbike 2019: classifica generale

Posizione Pilota Moto Punti
1 ALVARO BAUTISTA DUCATI 149
2 JONATHAN REA KAWASAKI 118
3 ALEX LOWES YAMAHA 82
4 MICHAEL VAN DER MARK YAMAHA 71
5 LEON HASLAM KAWASAKI 58
6 MARCO MELANDRI YAMAHA 58
7 SANDRO CORTESE YAMAHA 49
8 CHAZ DAVIES DUCATI 34
9 TOPRAK RAZGATLIOGLU KAWASAKI 32
10 TOM SYKES BMW 30
11 MICHAEL RUBEN RINALDI DUCATI 28
12 JORDI TORRES KAWASAKI 24
13 LEON CAMIER HONDA 14
14 MARKUS REITERBERGER BMW 14
15 EUGENE LAVERTY DUCATI 13
16 LEANDRO MERCADO KAWASAKI 11
17 RYUICHI KIYONARI HONDA 7
18 ALESSANDRO DELBIANCO HONDA 3
© RIPRODUZIONE RISERVATA