Avvio stagione difficile per Simoncelli: cade nel cross e si frattura

Supersic si stava preparando fisicamente alla partenza del Motomondiale in Qatar e, come di consueto si allenava girando in fuoristrada con una moto da cross. Sfortunatamente durante l’allenamento è caduto, fratturandosi lo scafoide della mano destra. Sarà operato stamattina, 7 aprile a San Marino, ma la prima di campionato, fissata per il 12 a Losail, per lui è a rischio.

Avvio stagione difficile per simoncelli: cade nel cross e si frattura


Milano 7 aprile 2009 – Ieri Supersic si stava preparando fisicamente alla partenza del Motomondiale in Qatar e, come di consueto si allenava girando in fuoristrada con una moto da cross. Sfortunatamente durante l’allenamento è caduto, fratturandosi lo scafoide della mano destra. Sarà operato stamattina a San Marino, ma la prima di campionato, fissata per il 12 a Losail, per lui è a rischio. Perdere la prima gara potrebbe seriamente compromettere la stagione 2009 di Marco Simoncelli. A sistemare il guaio del pilota italiano penserà il Dott. Soragni, insieme con i suoi assistenti. L’intervento non sarà particolarmente invasivo, perché Simoncelli sarà operato in artroscopia. Gli sarà applicata una vite in titanio per fermare l’osso e ricongungere le parti della frattura. Supersic non è affatto rassegnato: “Nella mia testa c'è la volontà di correre nella prima gara in Qatar. Prenderò un volo per essere in pista con la mia squadra già giovedì 9 aprile per salire in sella alla mia Gilera per le prime libere di venerdì. Naturalmente dovrò avere l'approvazione della commissione medica del circuito per correre, ma spero di potercela fare”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA