Assoluti d’Italia Enduro 2016: prima vittoria di Salvini con la Beta

Il bolognese firma la classifica assoluta al 3° round stagionale. Ottima prestazione di Redondi (Honda), a pochi secondi dal vincitore. Monni porta la TM sul 3° gradino del podio davanti agli ex crossisti Guarneri (Honda) e Rauchenecker (Husqvarna). Ecco le foto, il video highlights, le classifiche classe per classe e l’Assoluta

Gli #AssIta2016 in pochi click

Gli Assoluti d’Italia Enduro fanno tappa a Pievebovigliana (MC) per il 3° appuntamento stagionale. La gara (1 Enduro Test, 1 Cross Test ed 1 Enduro Test) si concentra tutta nel giorno di domenica, con 4 passaggi ed un totale di 12 prove speciali. Qui trovate la gallery, mentre cliccando sul tasto play qui sotto accedete al video highlights della gara. Infine, qui ci sono i risultati di gara e tutte le classifiche.

Binomio italiano al 1° posto

Finalmente arrivano i primi riscontri positivi anche per Alex Salvini e la Beta RR 430 4T Factory: il Campione del Mondo E2 2014 torna a casa da Pievebovigliana con 20 punti in più nella classifica Assoluta e fa felice il pubblico italiano del tassello, che nel passato weekend ha assistito anche al trionfo di Tony Cairoli nel Gran Premio della Germania. Alex, vincitore di 3 delle 12 prove speciali, conduce con sicurezza la gara, nonostante un Giacomo Redondi (RedMoto Honda) estremamente veloce alle sue spalle. Il distacco tra i due a fine giornata è di appena 7”: “Red”, il giovane più talentuoso dell’ampio bacino di piloti italiani, si permette il lusso di tenere dietro praticamente tutti (ad eccezione di Salvini) i piloti delle categorie maggiori. Va detto, però, che non hanno preso il via alcuni degli sfidanti più competitivi degli scorsi round, come Johnny Aubert e Steve Holcombe, entrambi compagni di squadra di Salvini. Grazie al 3° posto assoluto di giornata, Manuel Monni (TM Factory) diventa il leader della classifica generale, che conduce con 8 punti di vantaggio su Redondi e 13 su Salvini. Prosegue a grandi passi l’apprendistato di Davide Guarneri (RedMoto Honda) nel mondo dell’Enduro: l’ex crossista termina al 4° posto davanti a Pascal Rauchenecker (Husqvarna Factory), un altro che sta facendo passi da gigante in questa disciplina. Naturalmente, oltre ai migliori piloti italiani in circolazione, si sono presentati al via anche molti piloti stranieri dal ricco curriculum internazionale, come Jamie McCanney (Yamaha Factory), Matthew Phillips (Sherco CH Racing), Mikael Persson (Yamaha Factory), Eero Remes (TM Factory), Nathan Watson (KTM Factory) e molti altri.

Parlano i protagonisti

Alex Salvini
Una gara positiva sotto tutti i punti di vista, le prove speciali sono state divertenti, scorrevoli e veloci ed è stato un buon allenamento in previsione del GP greco. Per quanto mi riguarda, sono molto soddisfatto per il feeling raggiunto con la moto. Sono partito con l’idea di non commettere errori, e quindi un po’ a rilento, ma poi ho iniziato a spingere e l’ultimo giro è stato perfetto. Per la prima volta in sella alla Beta conquistiamo il primo posto assoluto e la seconda vittoria in questo 2016 nella classe E2. Ringrazio tutto il team per lo splendido lavoro svolto sulla mia moto”.
 
Giacomo Redondi
Giornata positiva in cui mi sono giocato la prima posizione assoluta con Alex Salvini. Ho attaccato fino all’ultima speciale, ma lui ha fatto un ottimo ultimo giro. Speriamo di ottenere grandi risultati anche nel prossimo GP in Grecia”.

Manuel Monni
"Anche se non ero al 100% della forma sono tornato a casa con un 1° di classe, 3° assoluto! Complimenti ad Alex Salvini e Giacomo Redondi che mi hanno preceduto nell'assoluta".
 
Thomas Oldrati
Giornata abbastanza positiva anche se la vittoria resta il mio obiettivo. Ho finito in seconda posizione nella E3 e decimo nella classifica assoluta. Era veramente importante per me arrivare sul podio a Pievebovigliana, ma più che altro chiudere questa gara con un buon risultato sempre nelle prime posizioni perché basta un piccolissimo errore e gli avversari ti superano. Quest’anno il livello tecnico-agonistico è notevolmente accresciuto e ogni gara va affrontare preparando ogni dettaglio. Monni oggi è stato ancora molto veloce e mi congratulo con lui. Da parte mia non sono stato proprio avvantaggiato nelle prime speciali perché partivo davanti a tutti. Nel secondo Enduro Test ho avuto anche un problema con il freno posteriore e ho perso qualche secondo. Per il resto ho fatto sempre delle buone prove. Solo nell'estrema ho faticato un po’ perché era un tracciato abbastanza stretto. Ringrazio tutti i miei sponsor, il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, il mio team manager e tecnico personale Matteo Boffelli e, naturalmente, Husqvarna Motorcycles Italia”.
 
Davide Guarneri
Piano piano sto migliorando: oggi è andata decisamente meglio rispetto alle scorse gare tricolori. C’era un buon Enduro Test, in quanto abbastanza veloce. Ho ottenuto due vittorie assolute anche nel Cross Test. Peccato solo per l’Estrema, dove mi sono giocato il terzo posto assoluto. Prima della fine di stagione spero di riuscire a ottenere una vittoria di classe”.
 
Davide Soreca
Giornata molto soddisfacente. Ho ottenuto il mio miglior risultato di carriera, concludendo ottavo assoluto. Ho trovato il feeling giusto sin dall’inizio della gara e ho spinto molto”.

Juri Simoncini (Tecnico FMI Team Italia Enduro)
Nonostante alcuni piloti si siano ritirati, è stato un fine settimana con spunti positivi per tutti. Innanzitutto perché quando si è così giovani ogni gara rappresenta un’opportunità in più per migliorare, inoltre perché il sabato abbiamo visionato dettagliatamente tutte le Prove Speciali, analizzando i passaggi più complicati e non solo. Quella di Pievebovigliana è stata una prova difficile, ma tutti i ragazzi sono stati bravi”.

Classe per classe

Venendo ai risultati di classe, Jonathan Manzi (Husqvarna BBM Italia) è il vincitore della E1. Salvini, logicamente, vince la E2, mentre Monni s’impone in E3. Redondi fa sua la EJ e Matteo Pavoni (KTM) brilla nella EY. Infine, Rauchenecker vince la Stranieri. Qui trovate le classifiche di gara e quelle di Campionato.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA