di Giuseppe Cucco - 10 giugno 2017

“La mia assicurazione non è cara e non voglio la scatola nera!”

Assicurazione moto: dal nostro sondaggio è emerso che la maggior parte dei motociclisti italiani si dice soddisfatta dal prezzo della propria polizza assicurativa e non vuole la scatola nera sulla moto, nemmeno a fronte di un ulteriore risparmio.
La maggior parte dei partecipanti al nostro sondaggio ritiene che il costo della propria polizza assicurativa sia accettabile

“Il prezzo è giusto”

Il tema dell’assicurazione per i mezzi a due ruote è sentitissimo: per molti addirittura è proprio l’eccessivo impatto della polizza RCA la vera causa del calo delle vendite di moto e scooter negli ultimi anni. All’inizio della scorsa settimana, quando abbiamo lanciato il sondaggio a tema assicurazione, credevamo quindi che non ci sarebbe stato un solo motociclista in Italia soddisfatto del costo della propria RCA; e invece… dagli oltre 1450 voti ricevuti è emerso che alla maggior parte dei votanti va bene quanto paga per l'assicurazione; questi si dividono tra chi lo ritiene accettabile (39,1%) e chi addirittura conveniente (12,3%). É anche vero che dall’altra parte rimane il 48,6% di votanti che ritiene che il costo sia eccessivo; non sono affatto pochi, ma pur sempre in minoranza.

Questo risultato potrebbe però avere una spiegazione. Come sappiamo, nel nostro Paese il costo dell’assicurazione varia, anche notevolmente, in base al luogo dove viene stipulata la polizza. Generalmente le assicurazioni costano meno al nord e maggiormente al centro e sud Italia. Analizzando la residenza dei votanti notiamo che la maggior parte di loro proviene dalle regioni del nord...
Al momento di scegliere la compagnia assicurativa è il prezzo a far la differenza

Reale batte virtuale

Continuando ad esaminare i voti ricevuti notiamo poi che, a parità di prezzo, la compagnia assicurativa “tradizionale” rimane la preferita (64,5%) nei confronti di telefoniche ed online (9,2%). Probabilmente perché avere a che fare faccia a faccia con il proprio assicuratore trasmette maggior più fiducia rispetto a dover passare per centralini e call center in caso di bisogno. La conferma di questo ci arriva dal fatto che il 58,6% dice di aver stipulato la propria polizza con un agenzia fisica e solo il 37,9% si affida invece ad una compagnia “virtuale”.

In ogni caso, il criterio con il quale si sceglie con che compagnia assicurare il proprio veicolo è solo uno, ovvero il prezzo (38,6%)! Il 19,4% di voi ci dice poi che al momento di stipulare la polizza sceglie con chi farlo in base al numero e alla qualità delle garanzie offerte da ogni compagnia e il 14,8% in base alla possibilità o meno di interrompere la RCA durante l’anno. Uno su cinque invece, essendo soddisfatto della sua assicurazione, continua da anni con la stessa compagnia, con la quale ovviamente si trova bene, e non prende nemmeno in considerazione la possibilità di cambiare.

Bocciata la scatola nera

Motoplatinumbox è una "scatola nera" per veicoli a due ruote, che monitora costantemente tutti i parametri del mezzo
Anche chi ritiene che il prezzo della polizza sia eccessivo, non rinuncerebbe mai però, nemmeno a fronte di uno sconto, ad alcune coperture essenziali, come la protezione in caso di infortunio al conducente (votata solo dal 3.3% dei partecipanti), la tutela legale (3,6), il soccorso stradale (5,1%) e la garanzia in caso di furto e incendio (14%). La stragrande maggioranza invece si dice pronta a eliminare cose più “futili” per spendere meno, come sconti o convenzioni per servizi o prodotti (52.6%) e omaggi e gadget (21,4%).

Un’altra cosa a cui non rinuncereste mai è… la vostra “libertà in moto”. Ben il 42,6% degli internauti sostiene infatti che non monterebbe mai la scatola nera sulla propria moto, in quanto non vuole avere un “Grande Fratello” che lo spia quando è in sella. C’è poi chi non vuole questo dispositivo a bordo in quanto già paga poco di assicurazione e sta bene così (9,4%) e chi… non lo vuole e basta (8,4%). Solo uno su tre monterebbe la scatola nera, ma solo a fronte di un risparmio superiore ai 100 euro all’anno.

Notiamo infine con piacere che ben l’80% di voi ci dice di aver la moto assicurata tutto l’anno, segno questo che la vostra passione non si spegne nemmeno con il freddo!
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli