GP di Misano: Rossi non vince ma trascina gli ascolti TV

Ascolti TV al GP di San Marino e della riviera di Rimini: soprattutto grazie al contributo della diretta su TV8, il gruppo SKY fa registrare il secondo miglior risultato stagionale, con più di 4 milioni e 250 mila telespettatori medi tra le due piattaforme grazie ad un GP avvincente, ricco di sorpassi e trascinato dalla gara di Rossi e Pedrosa 
 

Misano World Circuit Marco Simoncelli: un Gran Premio da ricordare

Il GP di San Marino e della riviera di Rimini della MotoGP è stato dominato da un imbattibile Daniel Pedrosa (potete leggerne qui il report e qui le dichiarazioni post gara dei piloti). TTrasmesso in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP HD, sui canali del mosaico interattivo in HD - e sul canale TV8 del Digitale Terrestre (ne parleremo in seguito), è stato visto – secondo i dati Auditel – da 4.250.176 spettatori medi, con uno share del 26,06% (29,28% tra il pubblico 15-54 anni) e ben 5.463.342 spettatori unici - (dati, questi, ben superiori alla media dei precedenti appuntamenti di quest’anno), a riconferma del trend positivo del gruppo Sky nella stagione 2016. Il picco degli ascolti è stato registrato alle 14.44, al momento della bandiera a scacchi, con 4.627.306 spettatori medi e il 29,08% di share.
Per la piattaforma pay TV di Murdoch, in particolare, sono stati 1.229.184 gli spettatori medi che hanno visto la gara sui canali Sky Sport HD, facendo registrare una share del 7,54%, in crescita del 19% rispetto allo stesso Gran Premio dello scorso anno.
 
Durante la fascia di gara, questo è stato il programma più visto a livello nazionale. Si tratta del secondo miglior risultato stagionale, dopo il Gran Premio d’Italia al Mugello dello scorso 22 maggio, visto da 4 milioni 558 mila spettatori medi.

I grandi numeri della TV in chiaro: TV8 primo canale nazionale

3.020.992 spettatori (medi) hanno scelto di vedere la corsa sul circuito intitolato a Marco Simoncelli in diretta su TV8; il canale del Digitale Terrestre, durante la gara, è stato il primo canale nazionale sul totale individui (con il 18,52% di share) e il canale più visto anche tra il pubblico 15-54 anni. La gara della Classe Regina sulla pista “di casa” per molti dei nostri, è stata dunque seguita complessivamente, considerando la diretta su Sky e su TV8, da 5.463.342 spettatori. Nell’intera giornata, TV8 ha ottenuto una share media del 4,18% in “all day”.

Moto 2 e Moto3

Da sottolineare anche i dati delle classi cadette: la gara della Moto3, dalle 11 in diretta esclusiva su Sky Sport HD e in chiaro su TV8, è stata seguita nel complesso da ben 642.569 spettatori medi (con una share del 8,17% e 1.152.913 spettatori unici), mentre quella della Moto2, dalle 12.20 sugli stessi canali, ha raccolto davanti alla TV 1.038.946 spettatori medi complessivi (facendo registrare una share ragguardevole, col 8,26% grazie ai 1.996.261 spettatori unici) forse anche per merito di Baldassarri vincitore.

Next round: Alcaniz, GP di Aragona

Nel prossimo appuntamento, tra due settimane (dal 23 al 25 settembre), andrà in scena lo spettacolo del GP di Aragona sull’amato (dai piloti spagnoli) circuito iberico. Anche per questa occasione, oltre al consueto appuntamento sulla piattaforma pay per view di Rupert Murdoch, i GP delle tre Classi saranno visibili su TV8, ma in differita. Nell’attesa del prossimo Gran Premio, se ve le siete perse o semplicemente se desiderate gustarle di nuovo, ecco le immagini dalle ragazze che hanno popolato il paddock in questo weekend o, se preferite, le foto di livree e di caschi speciali per questa tappa in Italia.
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA