L'urlo della Kawasaki ZX-10R 2016 a Sepang

Sul tracciato di malese, il tester di Motociclismo Fabio Meloni prova la “maxi Ninja” MY16, nuova (e migliore) nel motore, nella ciclistica e nell’elettronica. Gustatevi un giro a Sepang vivendolo dalla prospettiva del pilota: alzate il volume!

Pronta a lottare!

Allo stand Kawasaki al Salone di Milano è stata la regina incontrastata. Parliamo della Ninja ZX-10R 2016, quella sviluppata facendo tesoro dell’esperienza maturata (anche) nella trionfale stagione 2015 della SBK, in cui la “Verdona” ha sbancato il campionato vincendo i titoli piloti - con Jonathan Rea - e Marche (a proposito: avete visto la nuova arma di Rea e Sykes per il Mondiale 2016?)..
Attesissima novità tra le supersportive dopo quelle sfornate l’anno prima da ApriliaBMW, Ducati e Yamaha (e aspettando Suzuki e Honda…), la maxi sportiva di Akashi si è presentata rinnovata nel look e nella sostanza (qui parliamo di tecnica) e, in questo caso più che mai, non vedevamo l’ora di toccare con mano, anzi con… polso. Lo ha fatto per Motociclismo Fabio Meloni, fortunato inviato a Sepang per guidare in anteprima la bomba Kawasaki: ecco le sue impressioni di guida, che hanno fatto da antipasto al corposo articolo su Motociclismo di febbraio. Quindi…: foto viste, tecnica analizzata, primo test effettuato, video ufficiale guardato. Cosa manca? Beh, innanzitutto la prova completa e i rilevamenti del nostro Centro Prove (tutto in programma, non temete) e una bella comparativa che offra alla Ninja l’opportunità di rifarsi del risultato solo discreto dell’anno scorso
 
Per ingannare l’attesa, godetevi il grido del 4 cilindri di Akashi tirato al limitatore da Fabio Meloni a Sepang.
1/71 Kawasaki ZX-10R 2016

ON BOARD CON LA NUOVA VERDONA

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA