STK: De Rosa vince a Donington, ma quanta Italia in Top10

Il poleman della Superstock 1000, Raffaele De Rosa (BMW Althea), trova il secondo trionfo in stagione dopo quello di Assen e, soprattutto, il 1° posto in classifica. Oltre al vincitore, c'è tanta altra italia ai piani alti della Stock: 4 moto e 5 piloti in Top 10. Canepa a podio. E poteva andare anche meglio, ma... 

STK1000, DONINGTON: LA CRONACA DELLA GARA GIRO PER GIRO

Partenza: parte bene Mercado, ma proprio in partenza Marconi e Guarnoni cadono proprio sul rettilineo di partenza! De Rosa è in testa, Mercado 2°, Calia è 3°, alle sue spalle ci sono Rinaldi, Canepa e Black. Tamburini è 7°. Caduta anche per Amicucci e Hubner e Oppedisano

1/15: Rinaldi sorpassa Calia su rettilineo e si porta alle spalle di Mercado che è secondo. Razgatlioglu si porta al decimo posto dopo aver superato Pusceddu.

2/15: De Rosa giro record: 1’29”984, Rinaldi in 1’30”0. Rinaldi sorpassa Mercado nel T2, ma nella curva successiva Mercado risponde e si riporta alle spalle di De Rosa. Nel frattempo Canepa scavalca Calia e si porta in quarta posizione!

3/15: Altro giro record per De Rosa: 1’29”800! Tamburini sorpassa Black e si porta al 6° posto, mentre Mantovani è sorpassato da De Boer, che si porta in 13esima piazza.

4/15: De Rosa gira ancora sotto il minuto e 30, e ha 1,6 secondi di vantaggio su Mercado e Rinaldi. Nel frattempo arriva la notizia che Massei, 16°, deve cedere due posizioni a causa di un taglio alla chicane

5/15: Ancora martellante il ritmo di De Rosa, che gira in 1’29”8. Nelle retrovie, De Boer sorpassa Pusceddu per il 12° posto.

6/15: Top 10 composta da: De Rosa, Mercado, Rinaldi, Canepa, Calia, Tamburini, Black, Faccani, Tessels e Razgatlioglu. De Rosa porta a 2 secondi il vantaggio su Mercado. Canepa (4°) riduce a 1,3 secondi il suo svantaggio su Rinaldi che lo precede.

7/15: Canepa stratosferico: 1’30”112, ben 7 decimi più veloce di Rinaldi; ora solo 7 decimi separano il genovese dal pilota del Team Junior Aruba.it. De Rosa, sempre al comando, gira almeno mezzo secondo di Mercado che lo insegue. Nelle retrovie, Pusceddu è infilato da Puffe che ottiene il 13° posto. Nel frattempo Faccani deve domare una Panigale veramente scorbutica

8/15: Faccani prova a infilare Black alla prima curva, ci riprova nel T1 ma Black gli chiude la traiettoria. Faccani nel T2 ci prova ancora e riesce nel sorpasso: ora è 7°, ma che bagarre! Razgatlioglu va ad attaccare Tessels e ottiene il 9° posto.

9/15: De Rosa porta a 3,4 secondi il suo gap su Mercado: il partenopeo ha girato ben 8 decimi più veloce dell’argentino, che è leggermente in difficoltà. Da notare che De Rosa è il pilota che ha registrato la velocità massima più bassa di tutta la top 10. Intanto arriva il ritiro di Pusceddu, che ha problemi agli avambracci

10-11/15: Canepa infila Rinaldi e si porta al 3° posto, mentre Massei è costretto al ride through dato che non ha ceduto le due posizioni. De Rosa ha 4 secondi di vantaggio su Mercado. Massei è rimasto nella pit lane: arriva il ritiro per l’italiano.

12/15: Mercado (2°) gira 2 decimi più lento di Canepa che lo segue, nel frattempo Rinaldi è in difficoltà: nel T2 viene infilato da Kevin Calia che si porta in 4° posizione. Attenzione: arriva il ritiro di Marco Faccani, l’ennesimo ritiro di un pilota italiano

13/15: De Rosa perde qualcosa su Mercado, ora “solo” 3,5 secondi li separano da Mercado. Nel frattempo Tamburini sorpassa Rinaldi per il 5° posto, mentre Black infila Razgatlioglu e ottiene il 7° posto.

Ultimo Giro: Ratzgatlioglu recupera il 7° posto sul rettilineo, mentre De Rosa (sempre al comando) ha 3,3 secondi su Mercado (2°), che è nel mirino di Canepa: ora 5 decimi li separano. Intanto arriva la segnalazione che Tamburini deve cedere due posizioni. Black sorpassa ancora Razgatlioglu nell’ultimo settore, ma il turco risponde sul rettilineo e beffa l’inglese

Bandiera a scacchi: De Rosa vince a Donington, 2° Mercado, 3° Canepa

Seconda vittoria stagionale per il Team Althea

Un grande spavento all'inizio della corsa, quando Guarnoni e Marconi cadono sul rettilineo di partenza: tanta paura, ma fortunatamente i piloti sono ok. Il team di Genesio Bevilacqua, grazie alla straordinaria performance di Raffaele De Rosa, completa un weekend a Donington Park praticamente perfetto, soprattutto perché, oltre alla vittoria in solitaria di Raffaele De Rosa, trova la testa della classifica piloti. Dietro al partenopeo, c'è la Ducati ufficiale di Leandro Mercado, anche lui autore di un'ottima gara. Notevole la performance di Canepa, che centra il 3° posto alla seconda gara in Superstock 1000. Ai piedi del podio c'è Kevin Calia, mentre Roberto Tamburini (5° all'ultimo giro) è stato penalizzato di due posizioni dopo aver tagliato la chicane all'ultimo giro: Tamburini chiude al 7° posto, dietro a Toprak Razgatlioglu (6°) e Michael Ruben Rinaldi (5°). 8° posto per il pilota di casa Gregg Black, che nelle ultime tornate ha cercato in tutti i modi di sorpassare il giovane Razgatlioglu ma senza successo. Top 10 completata dall'olandese Wayne Tessels e dall'inglese Luke Jones, 11° Danny De Boer, compagno di squadra di Niccolò Canepa. 15° Mantovani, 18° Salvadori, 20° Cavalli, 23° Tucci, 24° Sanchioni. Sono ben 9 i piloti ritirati, tra i quali troviamo gli italiani Amicucci, Oppesidano, Marconi, Pusceddu, Massei e Faccani. 

COPPA FIM SUPERSTOCK 1000, DONINGTON: RISULTATI GARA

COPPA FIM SUPERSTOCK 1000: CLASSIFICA PILOTI

POSIZIONE PILOTA MOTO PUNTI
1 R. DE ROSA BMW 82
2 L. MERCADO DUCATI 77
3 M. RINALDI DUCATI 47
4 K. CALIA APRILIA 46
5 A. MANTOVANI YAMAHA 29
6 J. GUARNONI KAWASAKI 25
7 R. TAMBURINI APRILIA 22
8 T. RAZGATLIOGLU KAWASAKI 21
9 N. CANEPA YAMAHA 20
10 L. VITALI BMW 19
11 G. BLACK KAWASAKI 19
12 W. TESSELS KAWASAKI 16
13 M. FACCANI DUCATI 13
14 R. RUSSO YAMAHA 13
15 S. SUCHET YAMAHA 13
16 F. MASSEI YAMAHA 13
18 L. SALVADORI APRILIA 10
19 L. MARCONI YAMAHA 8
22 M. FERRARI BMW 6
27 A. ANDREOZZI KAWASAKI 5
30 R. MERCANDELLI KAWASAKI 1

COPPA FIM SUPERSTOCK 1000: CLASSIFICA COSTRUTTORI

 
POSIZIONE CASA COSTRUTTRICE PUNTI
1 DUCATI 86
2 BMW 82
3 APRILIA 53
4 YAMAHA 49
5 KAWASAKI 45

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA