SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Triumph Thruxton R, l’aggressiva café racer inglese in versione 2016

Sospensioni completamente regolabili, freni Brembo, scarichi satinati e pedane in alluminio… Queste sono le principali differenze rispetto al modello “base” della nuova gamma Bonneville 2016. Scoprite la nuova Triumph Thruxton R nel nostro video di presentazione
 

FEDERICO ALIVERTI CI PRESENTA LA TRIUMPH THRUXTON R

Per il 2016 Triumph propone la nuova gamma Bonnevile, che è stata rinnovata, ma senza stravolgerne la tradizione. La nuova "Bonnie" sarà disponibile in due cilindrate (900 e 1.200), e cinque versioni (Street Twin, Bonneville T120 e T120 Black, Thruxton e Thruxton R), con raffreddamento a liquido e tanta elettronica: Ride by Wire, traction control, riding mode e ABS… cliccate qui per conoscere i dettagli di questi nuovi modelli; nella gallery sono presenti le foto.
Tre le moto presenti allo stand Triumph al Salone di Milano, numerosi appassionati sono stati attratti dalla nuova Thruxton R, che si distingue dalla “base” per le sospensioni completamente regolabili (forcella a steli rovesciati Showa "Big Piston" e ammortizzatori Öhlins con piggy back), per i freni Brembo, con pinze anteriori monoblocco ad attacco radiale, dischi flottanti e pinza con serbatoio separato, per gli scarichi a megafono satinati anziché cromati e per le pedane in alluminio zigrinato anziché coperte in gomma, e per il coprisella passeggero. Se volete saperne di più su questo modello non perdetevi il nostro video di presentazione, lo trovate qui sotto.
 
Cliccate qui per conoscere le altre novità Triumph al Salone di Milano 2015.  
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA