02 agosto 2016

Mercato in negativo a luglio: bene le moto, ma non basta

Quali sono le moto più vendute del 2016? Ecco le classifiche e i dati di mercato da gennaio a luglio. Per la prima volta dall’inizio dell’anno, compare il segno “meno”, ma non per le moto. Il 2016 è in generale sempre abbondantemente in territorio positivo

battuta d’arresto

Diciamo la verità, eravamo abituati bene. Da mesi e mesi, i numeri del mercato delle due ruote erano all’insegna dell’ottimismo, ma ora i dati di luglio 2016, anticipati dai… segnali di giugno, spengono un po’ l’entusiasmo, tornando al brutto dopo tanto “sole”. Nel mese che vale oltre il 13% del totale venduto nell'anno, infatti, le immatricolazioni (due ruote motorizzate con cilindrata superiore a 50 cc) segnano un decremento, con un totale di 22.368 veicoli e un -7,7% rispetto al luglio 2015. Certo, guardando meglio si nota che non tutti i comparti perdono. Le moto vendono 7.541 unità e fanno segnare, rispetto a luglio 2015, un +1,2% che ridimensiona molto l’accelerazione, ma non la annulla. Scooter e ciclomotori, invece, frenano decisamente: 14.827 pezzi (-11,7%) i primi; 3.003 registrazioni (-14,8%) i secondi.
Questi dati non cambiano però drammaticamente l’andamento da inizio anno. Nei primi sette mesi del 2016 le immatricolazioni di mezzi “over 50 cc” raggiungono infatti le 138.883 unità (+11,4%: 81.865 scooter, +6,9%; 57.017 moto, +18,6%). Il piccolo calo dei ciclomotori, che perdono il 2,5% (15.044 registrazioni), lima un po’ il risultato finale complessivo, che però mostra comunque il segno “più”: da gennaio a luglio 2016 in Italia sono state vendute complessivamente 153.927 due ruote a motore (immatricolazioni + 50 cc), con un incremento di volumi pari al +9,8% rispetto ai primi 7 mesi dell'anno scorso.

Ci si mette pure il terremoto…

Replicare nel mese gli stessi volumi di un anno fa era piuttosto difficile tenendo conto che ci si confronta con un luglio 2015 che aumentava oltre il 26% e aveva un giorno lavorativo in più. Il settore rimane positivo nell’anno, nonostante il quadro economico presenti molti elementi di incertezza. La crescita mostra segni di fragilità, torna il segno meno per la produzione industriale e le previsioni di sviluppo si attenuano a causa della Brexit. L’andamento dell’occupazione e dei consumi resta positivo, ma il calo della fiducia si tradurrà in maggiore prudenza nella spesa - dichiara Corrado Capelli, Presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) - Occorre fare tutto il possibile per continuare il percorso virtuoso, riducendo il carico fiscale e, in particolare, il mondo delle 2 ruote si aspetta un miglioramento delle infrastrutture  dedicate  alla  sicurezza. Confindustria Ancma continuerà a lavorare per tutelare gli utenti, attraverso il controllo delle tariffe assicurative che devono allinearsi al resto d'Europa, modificando lo schema del risarcimento diretto. Sollecitiamo inoltre le modifiche al Codice della Strada che prevedono l'opportunità di usare le corsie preferenziali e l'ingresso delle 125 in autostrada. Sempre in tema di autostrade prosegue con successo la campagna “metà ruote metà pedaggio” (FIRMATE QUI LA PETIZIONE per la riduzione delle tariffe autostradali per le moto, ndr)”.

Aggiungeremmo, poi, che alcuni dei modelli di maggior successo marchiati Honda - Africa Twin e NC750X, per dirne solo due - restano richiestissimi ma scontano pesantemente le carenze di approvvigionamento dovute al terremoto di aprile che ha bloccato la produzione nell’impianto di Kumamoto. Per inciso: la produzione dovrebbe ripartire proprio tra una decina di giorni, vedremo de nei prossimi mesi cambierà qualcosa. Ovviamente i numeri generali sono influenzati molto più da questioni macroeconomiche e socio-politiche, ma tutto conta.

DETTAGLIO VENDITE 2016

Moto per cilindrata
  • 800 - 1.000 cc: 17.825 unità (+21,8%)
  • Oltre 1.000 cc: 16.386 unità (+10,1%)
  • 650 - 750 cc: 10.005 unità (+10,8%)
  • 300 - 600 cc: 6.884 unità (+38,9%)
  • 150 - 250 cc: 1.619 unità (+9%)
  • 125 cc: 4.299 unità (+38,5%)
 
Moto per segmento
  • Naked: 20.302 moto (+20,7%)
  • Enduro stradali: 18.688 moto (+28,4%)
  • Moto da turismo: 6.680 moto (+2,1%)
  • Custom: 5.357 moto (+12,8%)
  • Sportive: 3.057 moto (-1,8%)
  • Supermotard: 2.156 moto (+39,1%)
 
Scooter per cilindrata
  • 125 cc: 29.386 veicoli (+10,2%)
  • 300 - 500 cc: 26.323 veicoli (+5,8%)
  • 150 - 250 cc: 19.159 veicoli (+3,5%)
  • Oltre 500 cc: 6.997 veicoli (+6,5%)
Dall’analisi esposta sopra, emerge che tutte le voci hanno subito un calo più o meno sentito, ma l’unica categoria che è passata in territorio negativo è quella delle moto sportive, che passa da +0,8% di giugno a -1,8%. Non una perdita clamorosa, ma l’inversione di tendenza è resa evidente dal cambio di segno. In verità i cali di altre voci sono più consistenti, con il poco invidiabile primato detenuto dalle moto di 125 cc, che passano dal rotondo +47,6% di giugno al + 38,5 di luglio. Un numero sempre importante, chiaro, ma si tratta pur sempre di un calo del 9,1%. Altra classe in frenata è quella degli scooter di 300-500 cc, che passano da +13,4% di giugno a + 5,8% di luglio. Anche qui il segno “+” maschera un regresso, di ben il 7,6%.

Chi sale e chi scende

Se andate a guardare le classifiche Top 100 (che vanno da gennaio a luglio 2016), in particolare quella delle moto, non potete non notare come il divario tra la best seller BMW R 1200 GS (qui il modello 2017) e la altrettanto gettonata Africa Twin si stia ampliando. A giugno la tedesca era davanti di sole 16 moto, ora si trova a +365. Si sapeva che la marcia trionfale della Honda avrebbe prima o poi subito un rallentamento, per via del contingentamento delle consegne e per l’assoluta disparità tra domanda e offerta, in più ci si è messo pure il terremoto… Un’altra Honda che cede un po’ il passo è la NC750X, anche lei prodotta a Kumamoto e quindi toccata dalle conseguenze del sisma. La crossover di Tokyo deve consegnare la terza posizione in classifica alla Yamaha Tracer 900, così come la Ducati Multistrada deve… lasciar passare la MT-07, che le soffia il 7° posto. A questo punto, aspettiamo con ansia l’arrivo dei primi dati sulla Tracer 700. In Top 10 non ci sono altri spostamenti rispetto a giugno, mentre c’è più di un avvicendamento nelle posizioni dalla 10 alla 20. La Honda CB500X guadagna due posizioni ai danni di Harley-Davidson Iron 883 e Ducati Hypermotard; un’altra H-D, la Forty-Eight, viene passata al 18°° posto dalla BMW R 1200 R (qui il modello 2017). Ma è la KTM 125 Duke a mettersi più in luce in questa zona della classifica, guadagnando tre posti e installandosi al 20°.
La Guzzi V7 Stone, la Honda CB500F e la Kawasaki ER-6n perdono due posizioni a testa, mentre ne guadagnano 2 la Ducati Scrambler Sixty2, 3 la Monster 821 e ben 9 la Benelli BN302 (alla faccia del fallimento!). La Yamaha XSR900 passa dal 25° al 28° posto, mentre la BMW F 700 GS (qui il modello 2017) guadagna 5 posti, salendo al 29°. Dei progressi di tanti modelli fa le spese la Triumph Tiger 800, che perde 6 posizioni, come la “sorella” Bonneville T120, che ne cede 3 (stanno al 30° e 31° posto).
Tra le cose che saltano all’occhio, la XDiavel che cede 5 posizioni (36esima) e la lenta ma costante salita della Suzuki SV650 ABS, che guadagna 5 posti e si piazza 48esima; si muove anche la V-Strom 650 XT (dal 48° al 46° posto), mentre la 1.000 resta la prima Suzuki in classifica ma perde due posti. Annotiamo l’ingresso in classifica della Van Van 200: 152 pezzi venduti le permettono di piazzarsi al 90° posto.

Movimenti di bassa classifica

Nella seconda parte della Top 100, spicca il balzo della KTM 300 EXC, che guadagna 8 posizioni per effetto dell’arrivo del nuovo modello. La corsa della enduro arancione si affianca al rallentamento della Crossrunner (- 5 posti, 57esima), delle KTM 1290 Super Duke R (-3, 59esima) e 1190 Adventure (-3, 60esima), nonché della Kawasaki Z300 (-3, 61esima). Per contro, la Crosstourer risale di 3 posizioni, la Royal Enfield Bullet di 4 (non vediamo l’ora di vedere come andrà sul mercato la Himalayan. Anzi, a proposito: non perdetevi assolutamente Motociclismo di ottobre!), la Moto Guzzi V9 Bobber ne guadagna 5 (192 pezzi, 69° posto. La V9 Roamer ha venduto 112 pezzi, e in casa Guzzi compaiono già 16 MGX-21. Probabilmente le moto immatricolate per le presentazioni stampa, ma quella che avviene proprio in questi giorni negli USA, a Sturgis, è fatta con moto a targa americana. Quindi le MGX-21 prodotte sono sicuramente di più.
Registriamo infine il maggior progresso e la frenata più forte. Al 76° posto troviamo la Fantic Motor Caballero 125, che rispetto a giugno guadagna 16 posizioni. Per contro, un’altra enduro 125 cc, la KTM 125 EXC, la osserva da 4 posizioni più in alto, ma dal mese scorso ne ha perse 16. D'altronde non c'è nella gamma 2017...

TOP 100 MOTO

Italia - Mercato luglio 2016: classifica Top 100 Moto
Pos. Marca Modello Segmento Tot. Gen.-Lug.
1 BMW R 1200 GS Enduro 2.811
2 HONDA AFRICA TWIN Enduro 2.446
3 YAMAHA MT-09 TRACER Turismo 2.030
4 HONDA NC 750 X Enduro 2.022
5 DUCATI SCRAMBLER 800 Naked 1.831
6 BMW R 1200 GS ADVENTURE Enduro 1.521
7 YAMAHA MT-07 Naked 1.156
8 DUCATI MULTISTRADA 1200 Turismo 1.146
9 YAMAHA XSR 700 Naked 945
10 KAWASAKI Z 800 Naked 881
11 YAMAHA MT-09 Naked 808
12 KAWASAKI VERSYS 650 Enduro 785
13 TRIUMPH STREET TWIN Naked 690
14 HONDA CB 500 X Turismo 672
15 HARLEY-D. XL883N IRON 883 Custom 671
16 DUCATI HYPERMOTARD 939/SP/STRADA Supermotard 663
17 BMW S 1000 XR Enduro 608
18 BMW R 1200 R Naked 575
19 HARLEY-D. XL1200X FORTY-EIGHT Custom 560
20 KTM 125 DUKE Naked 546
21 BMW F 800 GS Enduro 543
22 MOTO GUZZI V7 STONE Naked 531
23 HONDA CB 500 F Naked 512
24 KAWASAKI ER-6N Naked 495
25 DUCATI SCRAMBLER 400 Naked 491
26 DUCATI MONSTER 821 Naked 465
27 BENELLI BN 302 Naked 463
28 YAMAHA XSR 900 Naked 463
29 BMW F 700 GS Enduro 461
30 TRIUMPH TIGER 800 Enduro 458
31 TRIUMPH BONNEVILLE T120 Naked 449
32 YAMAHA MT-125 Naked 446
33 BMW R 1200 RT Turismo 421
34 HONDA CB 650 F Naked 414
35 DUCATI MULTISTRADA 1200 ENDURO Enduro 394
36 DUCATI XDIAVEL Custom 388
37 BMW R NINE T Naked 380
38 HONDA CB 125F Naked 371
39 KTM 390 DUKE Naked 370
40 BMW F 800 R Naked 346
41 YAMAHA XT 1200 Z Enduro 333
42 YAMAHA MT-03 ABS Naked 331
43 BMW R 1200 RS Turismo 327
44 SUZUKI DL 1000 V-STROM Enduro 325
45 KAWASAKI VERSYS 1000 Enduro 312
46 SUZUKI DL 650 XT V-STROM Enduro 304
47 YAMAHA MT-10 Naked 291
48 SUZUKI SV 650 ABS Naked 290
49 KTM 1290 SUPER ADVENTURE Enduro 272
50 YAMAHA WR 125 X Supermotard 270
51 YAMAHA YZF-R1 Sportive 267
52 DUCATI 1299 PANIGALE / S Sportive 263
53 KAWASAKI VULCAN S Custom 256
54 DUCATI 959 PANIGALE Sportive 255
55 KTM 300 EXC Enduro 254
56 HARLEY-D. FLHXS STREET GLIDE SPECIAL Custom 249
57 HONDA CROSSRUNNER Turismo 246
58 SUZUKI DL 650 V-STROM Enduro 242
59 KTM SUPER DUKE R 1290 Naked 241
60 KTM 1190 ADVENTURE Enduro 239
61 KAWASAKI Z300 Naked 228
62 YAMAHA XV950 Custom 227
63 HONDA CROSSTOURER Turismo 221
64 ENFIELD BULLET 500 Turismo 212
65 BMW S 1000 RR Sportive 211
66 KAWASAKI NINJA ZX-10R Sportive 206
67 TRIUMPH SPEED TRIPLE 1050 Naked 198
68 KTM 350 EXC-F Enduro 193
69 MOTO GUZZI V9 BOBBER Naked 192
70 YAMAHA YZF-R125 Sportive 192
71 BETA EVO 2T 300 Trial 189
72 KTM 125 EXC Enduro 189
73 HONDA/MONTESA COTA 4RT Trial 182
74 KAWASAKI Z1000 SX Turismo 182
75 KTM 690 SMC R Supermotard 180
76 FANTIC MOTOR CABALLERO 125 Enduro 179
77 KTM RC 125 Sportive 177
78 BETA RR 2T 300 MONOPOSTO Enduro 176
79 HARLEY-D. FLSS SOFTAIL SLIM S Custom 172
80 TRIUMPH STREET TRIPLE Naked 172
81 HARLEY-D. FXDB103 DYNA STREET BOB Custom 171
82 KTM 1050 ADVENTURE Enduro 171
83 KEEWAY RKW 125 Naked 165
84 HUSQVARNA 701 SUPERMOTO Supermotard 162
85 MOTO GUZZI V7 SPECIAL Naked 158
86 DUCATI MONSTER 1200 R Naked 156
87 SUZUKI GSX-S 1000 Naked 156
88 KTM 690 DUKE Naked 155
89 TRIUMPH BONNEVILLE Naked 155
90 SUZUKI VAN VAN 200 Enduro 152
91 HONDA NC 750 S Naked 150
92 BMW S 1000 R Naked 149
93 TRIUMPH TIGER 1200 EXPLORER Turismo 148
94 YAMAHA YZF-R3 Sportive 147
95 APRILIA TUONO V4 1100 RR Naked 144
96 APRILIA DORSODURO 750 Supermotard 143
97 KEEWAY SUPERLIGHT 125 Custom 139
98 KTM 1190 ADVENTURE R Enduro 137
99 TRIUMPH THRUXTON 1200 Naked 134
100 KAWASAKI NINJA 300 Sportive 133
Fonte dati: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Elaborazione UNRAE per ANCMA

top 100 scooter

Italia - Mercato luglio 2016: classifica Top 100 Scooter 
Pos. Marca Modello Segmento Tot. Gen.-Lug.
1 HONDA ITALIA SH 300 Scooter 6.051
2 HONDA ITALIA SH 150 Scooter 5.692
3 HONDA ITALIA SH 125 Scooter 5.077
4 PIAGGIO BEVERLY 300 Scooter 4.223
5 KYMCO AGILITY 125 R16 Scooter 3.464
6 YAMAHA TMAX 500 Scooter 3.247
7 PIAGGIO LIBERTY 125 ABS Scooter 2.609
8 PIAGGIO BEVERLY 350 Scooter 2.376
9 PIAGGIO VESPA GTS 300 SUPER Scooter 2.265
10 YAMAHA XMAX 250 Scooter 2.232
11 HONDA INTEGRA Scooter 1.946
12 KYMCO AGILITY 200I R16 Scooter 1.785
13 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 125 Scooter 1.730
14 KYMCO DOWNTOWN 350I ABS Scooter 1.564
15 YAMAHA XMAX 400 Scooter 1.521
16 KYMCO PEOPLE ONE 125I Scooter 1.507
17 YAMAHA XENTER 150 Scooter 1.190
18 KYMCO PEOPLE GTI 300 Scooter 1.167
19 PEUGEOT TWEET 125 Scooter 1.134
20 PIAGGIO LIBERTY 150 ABS Scooter 1.125
21 PIAGGIO MEDLEY 125 Scooter 966
22 BMW C 650 SPORT Scooter 962
23 PIAGGIO MEDLEY 150 Scooter 915
24 HONDA SH MODE 125 Scooter 913
25 KYMCO XCITING 400I Scooter 803
26 APRILIA SCARABEO 100 4T Scooter 789
27 PIAGGIO BEVERLY 125 Scooter 750
28 YAMAHA TRICITY 125 Scooter 742
29 YAMAHA XENTER 125 Scooter 738
30 KYMCO DOWNTOWN 300 Scooter 737
31 PEUGEOT TWEET 150 Scooter 715
32 HONDA FORZA 300 Scooter 713
33 KYMCO X-TOWN 300I Scooter 641
34 YAMAHA NMAX 125 Scooter 634
35 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 150 Scooter 623
36 PIAGGIO LIBERTY 125 3V Scooter 617
37 SYM SYMPHONY 125 Scooter 579
38 PIAGGIO VESPA PX 150 Scooter 575
39 KAWASAKI J300 Scooter 527
40 PIAGGIO BEVERLY 300 ABS Scooter 521
41 PIAGGIO MP3 300 LT Scooter 519
42 SYM SYMPHONY 125 ST Scooter 506
43 YAMAHA X-CITY 250 Scooter 501
44 PIAGGIO VESPA SPRINT 125 Scooter 455
45 HONDA ITALIA PCX 125 Scooter 437
46 SUZUKI AN 400 BURGMAN ABS Scooter 437
47 SUZUKI ADDRESS 110 Scooter 419
48 SYM SYMPHONY 200 ST Scooter 415
49 HONDA FORZA 125 ABS Scooter 393
50 LML NV 125 Scooter 388
51 SUZUKI AN 650 BURGMAN Scooter 384
52 YAMAHA XMAX 125 Scooter 362
53 HONDA ITALIA VISION 110 Scooter 352
54 BMW C 650 GT Scooter 350
55 KYMCO PEOPLE GTI 200 Scooter 338
56 PIAGGIO VESPA PX 125 Scooter 327
57 YAMAHA D'ELIGHT Scooter 279
58 KYMCO K-XCT 300I Scooter 272
59 SYM CITYCOM S.300I Scooter 272
60 KYMCO LIKE 125 Scooter 267
61 SYM SYMPHONY 150 Scooter 265
62 KYMCO G-DINK 300I Scooter 259
63 KYMCO DINK 200 E3 Scooter 251
64 LML STAR 200 Scooter 250
65 PIAGGIO LIBERTY 150 3V Scooter 244
66 PIAGGIO MP3 300 YOURBAN Scooter 242
67 SYM HD2 200 Scooter 220
68 HONDA ITALIA PCX 150 Scooter 208
69 SUZUKI UH 200 BURGMAN ABS Scooter 201
70 LONGJIA TREVIS 125 Scooter 189
71 SYM JOYRIDE 200 EVO Scooter 186
72 KYMCO AGILITY 125 CARRY Scooter 169
73 KYMCO LIKE 200I Scooter 154
74 SYM JOYMAX 300 MY12 Scooter 145
75 KYMCO DINK 125 E3 Scooter 140
76 LML NV 150 Scooter 140
77 LML STAR DELUXE 150 Scooter 138
78 KYMCO PEOPLE GTI 125 Scooter 137
79 KEEWAY DIERRE 125 EFI Scooter 128
80 HONDA SW-T 400 Scooter 125
81 SYM FIDDLE III 125 Scooter 106
82 KEEWAY CITY BLADE 125 Scooter 105
83 LML STAR 4T LITE Scooter 105
84 KEEWAY DIERRE 150 EFI Scooter 101
85 PIAGGIO MP3 300 LT YOURBAN Scooter 94
86 APRILIA SCARABEO 125 Scooter 92
87 PIAGGIO MP3 500 LT Scooter 91
88 PIAGGIO VESPA GTS 125 SUPER Scooter 84
89 PEUGEOT DJANGO 151 Scooter 80
90 PIAGGIO LIBERTY 125 RST Scooter 78
91 PIAGGIO X10 350 Scooter 78
92 PEUGEOT METROPOLIS Scooter 76
93 APRILIA SCARABEO 200 Scooter 74
94 BENELLI ZENZERO 350 Scooter 73
95 LML STAR 125 4T AUTOMATICA Scooter 73
96 SYM HD 125 Scooter 73
97 KYMCO DOWNTOWN 125 Scooter 72
98 KYMCO G-DINK 125I Scooter 72
99 PIAGGIO TYPHOON 125 Scooter 72
100 KAWASAKI J 125 Scooter 68
Fonte dati: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Elaborazione UNRAE per ANCMA

top 100 50 cc

Italia – Mercato luglio 2016: classifica Top 100 Ciclomotori
Pos. Marca Modello Segmento Tot. Gen.-Lug.
1 PIAGGIO LIBERTY 50 4T 3V Scooter 1.693
2 APRILIA SCARABEO 50 2T Scooter 1.291
3 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 50 4T Scooter 780
4 PIAGGIO VESPA PRIMAVERA 50 Scooter 760
5 YAMAHA AEROX Scooter 484
6 APRILIA SCARABEO 50 4T 4V Scooter 481
7 BETA RR 50 ENDURO Plurimarcia 446
8 PIAGGIO ZIP 50 2T Scooter 392
9 HONDA ITALIA VISION 50 Scooter 353
10 KYMCO AGILITY 50 R16 2T Scooter 351
11 BETA RR 50 MOTARD Plurimarcia 332
12 KYMCO AGILITY 50 R16 Scooter 301
13 PEUGEOT TWEET 50 Scooter 294
14 PIAGGIO LIBERTY 50 RST 4T Scooter 292
15 YAMAHA BW'S Scooter 274
16 PIAGGIO LIBERTY 50 RST 2T Scooter 273
17 PEUGEOT KISBEE 50 Scooter 257
18 PIAGGIO NRG POWER DD Scooter 234
19 KYMCO AGILITY 50 Scooter 231
20 PIAGGIO TYPHOON Scooter 218
21 APRILIA SR MOTARD 50 Scooter 205
22 FANTIC MOTOR CABALLERO 50 Plurimarcia 204
23 ASKOLL ES1 Scooter 186
24 KYMCO SUPER 8 50 2T Scooter 179
25 APRILIA SR 50 R Scooter 170
26 SYM SYMPHONY 50 Scooter 166
27 YAMAHA NEO'S Scooter 161
28 PIAGGIO VESPA SPRINT 50 2T Scooter 158
29 HONDA DERAPAGE 50 HM Plurimarcia 154
30 PIAGGIO VESPA SPRINT 50 4T Scooter 143
31 GENERIC TRIGGER SM Plurimarcia 128
32 SYM SYMPHONY 50 ST Scooter 128
33 KEEWAY F-ACT 50 EVO Scooter 119
34 PIAGGIO LIBERTY 50 4T Scooter 111
35 KYMCO AGILITY 50 CARRY Scooter 107
36 GILERA RUNNER RST 50 Scooter 88
37 KYMCO LIKE 50 2T Scooter 84
38 HONDA CRE 50 BAJA HM Plurimarcia 72
39 APRILIA SR 50 Scooter 71
40 VALENTI RACING RME 50 Plurimarcia 71
41 APRILIA SX 50 Plurimarcia 70
42 KYMCO AGILITY RS 50 2T NAKED Scooter 69
43 SYM MIO 50 4T Scooter 66
44 KYMCO LIKE 50 4T Scooter 61
45 SYM JET 4 R 50 2T Scooter 57
46 YAMAHA NEO'S 4T Scooter 53
47 YAMAHA JOG-R Scooter 52
48 LONGJIA LJ50QT-8M Scooter 51
49 PIAGGIO NRG POWER DT Scooter 50
50 LONGJIA LJ50QT-2L Scooter 49
51 PIAGGIO LIBERTY 50 2T Scooter 49
52 FOSHAN GIPSY 50 Scooter 48
53 RIEJU RS SPORT 2T Scooter 47
54 YAMAHA BW'S EASY Scooter 45
55 GENERIC ROC 50 2T Scooter 44
56 SYM SYMPHONY SR 50 Scooter 42
57 KYMCO PEOPLE 50 Scooter 40
58 KYMCO SUPER 8 50 4T Scooter 40
59 BENELLI 49X Scooter 39
60 PIAGGIO FLY 50 4T Scooter 38
61 PEUGEOT SPEEDFIGHT4 LIQUIDO Scooter 37
62 YAMAHA TZR 50 Plurimarcia 37
63 GENERIC EPICO 50 2T Scooter 35
64 APRILIA RS4 50 Plurimarcia 34
65 BENELLI PEPE 50 2T Scooter 34
66 PIAGGIO ZIP 50 4T Scooter 34
67 KEEWAY RY6 50 Scooter 32
68 RIEJU MRT 50 SM Plurimarcia 32
69 SYM FIDDLE III 50 Scooter 31
70 GENERIC TRIGGER X Plurimarcia 29
71 KYMCO MXU 50 ATV 28
72 PIAGGIO ZIP 50 SP Scooter 26
73 SLANE XLS11-FM Scooter 26
74 AEON REVO 50 ATV 24
75 YAMAHA NEO'S EASY Scooter 24
76 LONGJIA TREVIS 50 4T Scooter 22
77 MALAGUTI DVD 50 Scooter 21
78 WANGYE FINE Scooter 20
79 DERBI VARIANT 2T Scooter 19
80 VALENTI RACING SM 50 Plurimarcia 19
81 YAMAHA AEROX 4T Scooter 19
82 OKAI ES16 Scooter 18
83 SYM FIDDLE II 50 S Scooter 18
84 APRILIA RX 50 Plurimarcia 17
85 DERBI SENDA SM X-TREME Plurimarcia 17
86 KEEWAY ZAHARA 50 2T Scooter 17
87 EEEEFUN E45GT Scooter 16
88 IMF INDUSTRIE PTIO 4T Scooter 16
89 IMF INDUSTRIE PTIO 2T Scooter 15
90 PEUGEOT SPEEDFIGHT4 ARIA Scooter 15
91 TGB TAPO Scooter 15
92 PIAGGIO VESPA 50 ET2 Scooter 14
93 DERBI SENDA R X-TREME Plurimarcia 13
94 YAMAHA WHY Scooter 13
95 ZHENHUA ZH-CJL50 Plurimarcia 13
96 APRILIA SCARABEO 50 4T Scooter 12
97 FOSHAN LAMBRETTA 50 Scooter 12
98 MALAGUTI PHANTOM F12 LC Scooter 12
99 PEDA MOTOR SPEEDFIRE 50 2T Scooter 12
100 PEUGEOT DJANGO 50 2T Scooter 12
Fonte dati: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Elaborazione UNRAE per ANCMA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli