Due nuove proposte Michelin per i maxiscooter

La Casa francese presenta due nuovi prodotti destinati a scooter di cilindrata superiore ai 400 cc: Pilot Road 4 SC, più adatto a un uso sport touring, e Pilot Power 3 SC, per i più sportivi. Info e prezzi

NOVITà MICHELIN

Per far fronte a un mercato degli scooter sempre più variegato ed esigente, Michelin decide di raddoppiare la proposta di pneumatici radiali: ecco quindi il Pilot Road 4 Scooter, più adatto a un uso sport touring, e il Pilot Power 3 Scooter, per i più sportivi (nella gallery trovate le foto dei due nuovi prodotti). La decisione di diversificare la proposta deriva da un approccio denominato “on demand”, con il quale la Casa francese si interfaccia continuamente con l’utenza finale per avere un continuo riscontro sulle esigenze e le preferenze da soddisfare.
1/25 Il battistrada del nuovo Michelin Pilot Road 4 Scooter. In vendita nelle misure 120/70/15 (169,58 euro) e 160/60/15 (203,37 euro)

MICHELIN PILOT ROAD 4 SC

Destinati agli scooter superiori ai 400 cc, per entrambi i nuovi pneumatici c’è una stretta connessione con il design e le tecnologie utilizzati per gli “omonimi” della gamma moto. Il Pilot Road 4 SC è destinato a chi guida principalmente in ambiti metropolitani (in città ma anche sulle grandi arterie), nei quali non è raro trovare situazioni di aderenza difficile. È proprio su questi fondi che grazie al noto design caratterizzato da lamelle, alveoli e angoli smussati (XST+), il Road 4 SC dà il meglio di sé. Sia all’anteriore sia al posteriore, inoltre, troviamo al tecnologia bimescola 2CT, grazie alla quale una sezione centrale più dura garantisce un elevata durata e le spalle più morbide permettono di avere il giusto grip una volta in curva. Proprio in vista di un uso “full season”, Michelin ha previsto un range di funzionamento ottimale di ben 40°: dai sotto zero di gennaio fino alle afose giornate estive, il rendimento è ideale. Se lo confrontiamo con il predecessore (Pilot Power Pure SC), scopriamo una riduzione degli spazi di arresto sul bagnato di ben 4 metri a 50 km/h e una durata chilometrica media cresciuta del 10%.

MICHELIN PILOT POWER 3 SC

Per lo scooterista più sportivo che è abituato oltre che alla città anche alle gite fuoriporta nel week end condite da tante curve, niente paura: dal prossimo anno potrà optare per il Pilot Power 3 SC. Il suo carattere “piccante” si ritrova nel design, strettamente derivato dal mondo moto, e dai tempi sul giro scesi di circa un secondo in condizioni bagnate rispetto al predecessore. Le tecnologie applicate sono le stesse del Power 3 SC. Cambia decisamente il layout degli intagli, ora portato al 14% di rapporto vuoto/pieno. A livello di struttura interna le tele della carcassa in poliestere consentono un aumento di rigidità e resistenza ma, nel contempo, offrono la flessibilità necessaria sui dossi e in frenata. La cintura di sommità è invece a base di aramide e permette alla struttura di ridurre le deformazioni dovute alla forza centrifuga.
Le prestazioni dichiarate dei due nuovi radiali Michelin non sono molto distanti tra loro. La scelta deve quindi essere fatta partendo da un’analisi della propria guida e dal tipo di strade che si percorrono, in modo da poter abbracciare al meglio la destinazione specifica del pneumatico scelto.

DISPONIBILITÀ E PREZZI

Saranno entrambi disponibili a partire da febbraio 2016, inizialmente solo nella dimensione 120/70/15 e 160/60/15. Prezzi (IVA compresa):
 
Pilot Road 4 Scooter
  • 120/70/15 - 169,58 euro
  • 160/60/15 - 203,37 euro
 
Pilot Power 3 Scooter
  • 120/70/15 - 164,46 euro
  • 160/60/15 - 198,37 euro

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA