SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Energica: inizia l'avventura della moto elettrica in borsa

Energica Motor Company S.p.A. fa il suo ingresso ufficiale in Borsa a Milano, si tratta di un grande traguardo per l’Azienda italiana che punta allo sviluppo di un business su scala globale. La PMI di Modena, a oggi, è il primo e unico Brand automotive legato al settore della mobilità sostenibile presente sul mercato AIM Italia
 

Verso lo sviluppo di un business globale

Energica Motor Company debutta ufficialmente sul mercato AIM (quello dedicato alle PMI – Piccole Medie Imprese – con alto potenziale di crescita) di Borsa Italiana dopo una serie di rinvii nelle scorse settimane; un approdo voluto da tempo per rafforzare il Marchio italiano. La cosa costituisce un duplice record: Energica è la prima società con un Amministratore Delegato donna, e prima Azienda produttrice di moto quotata a Piazza Affari. Il produttore modenese di superbike elettriche che fa parte del gruppo CRP, attivo da 45 anni nei settori motorsport e aerospaziale, ha raccolto in fase di quotazione circa 5,3 milioni.
Il flottante (ovvero il numero di azioni circolanti, emesse da una società, non rappresentative della parte di capitale che costituisce partecipazione di controllo, disponibili per la negoziazione in Borsa) al momento dell'ammissione è del 12% con una capitalizzazione (indica per un'azione quotata il controvalore dato dal prodotto tra il prezzo di mercato dei titoli e le azioni che sono rappresentative del capitale sociale) pari a circa 37,3 milioni. Le azioni hanno debuttato a un prezzo iniziale di 3,20 euro. Energica Motor Company sarà inserita dal 1 febbraio 2016 nel paniere dell’indice Ftse Aim Italia.
1/22 Milano, 29 gennaio 2016, per Energica Motor Company S.p.A. è il primo giorno di quotazione presso il palazzo della Borsa

Le dichiarazioni di Livia e Franco Cevolini

Energica Motor Company S.p.A. punta alto con il suo made in Italy. I primi due modelli in produzione, Energica Ego ed Energica Eva, rappresentano una sintesi tra prestazioni, tecnologia e lifestyle; una risposta concreta per i motociclisti di oggi che puntano alla sostenibilità ecologica. Si tratta di un progetto che da subito ha riscosso molto successo, sia fra i nostri lettori (addirittura il 60% di chi ha risposto al nostro sondaggio acquisterebbe una moto elettrica) che durante le ultime apparizioni al Salone di Milano. La visibilità del marchio nel Mondo è alta, viste le numerose apparizioni a prestigiosi saloni internazionali, sia automotive che del lusso.

Motociclismo era presente al debutto di Energica in Borsa, ecco le dichiarazioni che ci ha rilasciato l'ing. Franco Cevolini (Presidente Energica Motor Company S.p.A. e CEO del gruppo CRP):

Perché vi siete quotati in Borsa?
Perché per crescere nei numeri che vogliamo fare occorre un elevato investimento. La quotazione sul mercato azionario è una delle operazioni che ci qualifica in modo appropriato anche verso i nostri investitori. E’ un passo importante e impegnativo.

Qual è il vostro impegno in termini di moto da costruire?
Massimo 5.000 moto è il target della nostra produzione. Non ne vogliamo fare di più perché il nostro intento è quello di realizzare moto esclusive. Per quest’anno sono previste 244 pezzi  tra Ego e Eva.
 
Che cosa prevede per lo sviluppo futuro della moto elettrica?
Stiamo seguendo l’evoluzione di quello che sono i vari materiali, le batterie, i sistemi di ricarica.  El’evoluzione è rapida in questo campo. Ma le nostre moto sono molto di più che un motore elettrico e una batteria. Sono delle vere moto sportive.
 

Ecco invece le dichiarazioni ufficiali diffuse dall'ufficio stampa della Casa modenese.

Livia Cevolini (CEO Energica Motor Company S.p.A)

“Energica è un’azienda che opera in un mercato globale e competitivo, dove i consumatori sono informati e preparati. In questi anni abbiamo costruito sinergie importanti con partners, fornitori e clienti; siamo certi di continuare su questo percorso anche con tutti i nuovi azionisti”.
 
Franco Cevolini (Presidente Energica Motor Company S.p.A. e CEO del gruppo CRP)
“La quotazione di Energica in questo mercato costituisce, non solo un passo importante per la nostra azienda, ma anche per tutto il Gruppo di cui fa parte, il Gruppo CRP, attivo da 45 anni in settori come il motorsport e l’aerospaziale. Un Gruppo, che oggi rappresenta una delle realtà imprenditoriali più autorevoli nell’ambito di nuove tecnologie produttive, come la fabbricazione additiva. L’ingresso sul mercato AIM Italia di Energica rappresenta un passo importante anche per il mercato dei veicoli elettrici dove opera Energica, un mercato globale, competitivo e ricco di innovazione che sta cambiando il futuro della mobilità. L’attitudine all’innovazione, la capacità di interpretarla e la predisposizione a “guardare oltre”, sono i cardini della nostra storia imprenditoriale. Energica è il fiore all’occhiello di un nuovo Made In Italy, forte dei propri valori e del proprio know-how ma teso verso il futuro”.

Energica è stata seguita da UBS e Ambromobiliare, rispettivamente come lead-advisor eco-advisor, da Banca Finnat Euramerica come Nomad e Global Coordinator, da Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni, come co-lead manager, da Nctm Studio Legale, in qualità di consulente legale e fiscale, e da PWC in qualità di revisore legale dei conti. Directa S.I.M.p.A. ha agito come collocatore on line.

Cliccando qui potete vedere tutte le gallery dedicate alle moto elettriche Energica.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA