SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Energica Ego45: consegnata in Italia la sportiva elettrica “numero 1”

La prima Ego45, versione con componentistica “al top” della superbike elettrica modenese, è stata consegnata ieri sera a Marostica (VI) a Paolo Vanzetto, appassionato che ha “sposato” l’elettrico da tempo. Foto e caratteristiche della Energica Ego45 personalizzata

Energica ego45: consegnata in italia la sportiva elettrica “numero 1”

In una calda sera d’estate la prima Energica Ego45, versione “lussuosa” della superbike elettrica Ego, è arrivata a Marostica, piccolo comune in provincia di Vicenza. Ad entrarne in possesso è stato Paolo Vanzetto, un appassionato che già da qualche hanno va a braccetto con i mezzi elettrici (tra i primi in Italia ad avere la Tesla Roadster; per chi non la conoscesse si tratta di una supercar elettrica statunitense). Prima di conoscere le caratteristiche uniche di questa Ego45 personalizzata, non perdetevi le foto della gallery.

 

Energica ego45: sulla moto di paolo spazio alla personalizzazione

La Ego45 si distingue dalla sorella “standard” soprattutto per la componentistica di pregio che la equipaggia: si va dalle sospensioni Öhlins alle carene in carbonio, passando per i particolari realizzati in stampa 3D e materiali Windform, appositamente rivestiti con i trattamenti ceramici dell’azienda inglese Zircotec. Insomma, tanti particolari esclusivi, per non parlare del fatto che, contrariamente a Ego, è realizzata in soli 45 esemplari. La “numero 1” di Paolo Vanzetto è stata poi ulteriormente personalizzata e vanta una miriade di dettagli “su misura”: carene con finitura Matt Carbon, Carbon Kit Sleek Carbon (parafango anteriore, parafango posteriore, copri catena, cover sotto coda, convogliatore aria anteriore e puntale), parti Windform con trattamento Zircoter Performance Yellow Gold (mascherine fanali anteriori, cover alettate laterali, piastra Limited Edition, convogliatore aria posteriore), piastra e staffa supporto targa con trattamento Zircotec Performance Yellow Gold, viteria e contrappesi manubrio in ergal anodizzato gold, telaio colore Performance Yellow Gold, stickers in Metalflex Gold 24K, forcellone con copertura Matt Black, guscio batteria con copertura Matt Black e selleria pilota e passeggero Carbon Layer... Insomma, di tutto e di più.
Prima di lasciarvi vi suggeriamo di dare un’occhiata all’intervista che gli amici di Energica Motor Company hanno fatto qualche tempo fa a Paolo Vanzetto (la trovate qui): scommettiamo che dopo averla letta vi verrà ancora più voglia di provare Energica Ego…

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA