CIV 2015 : al Mugello i titoli a Pirro (SBK), Roccoli (SS), Bezzecchi (Moto3) e Taccini (PreMoto3 2T)

È stato un weekend pieno di emozioni al Mugello, dove si è conclusa l’edizione 2015 del Campionato Italiano Velocità. Con Vietti Ramus già campione nella PreMoto3 250 4T, la pista toscana ha emesso i verdetti per le classi SBK, SS, Moto3 e PreMoto3 2T. Congratulazioni a Pirro (Ducati), Roccoli (MV Agusta), Bezzecchi (Mahindra Peugeot) e Taccini. Mega gallery, classifiche, dichiarazioni

SBK: Michele Pirro si porta a casa titolo e Gara 2

Nella classe di punta del CIV le sorprese sono iniziate prima ancora della partenza, quando Roberto Tamburini non ha potuto prendere parte alla partenza di Gara 1 a causa di problemi tecnici. Durante la corsa, il poleman Alessandro Andreozzi su Aprilia è incappato in una caduta nelle fasi conclusive della gara, lasciando così strada libera a Michele Pirro, che ha guidato in maniera pulita e senza prendersi troppi rischi. Il pilota di San Giovanni Rotondo ha concluso 2° alle spalle del compagno di squadra Ivan Goi, posizione che gli ha assicurato la vittoria del Campionato CIV SBK 2015. I due piloti del Barni Racing Team, a bordo delle loro Ducati, hanno preceduto Marco Marcheluzzo su BMW e il Jeremy Guarnoni su Yamaha.
Ha poi commentato così il neocampione della categoria SBK Michele Pirro: “Sono molto contento di aver conquistato il titolo Superbike. Quest’anno oltre al CIV ho avuto la possibilità di disputare diversi gran premi come wild card in MotoGP e in Superbike ed è sempre molto difficile, di volta in volta, riabituarsi alle diverse caratteristiche delle moto e degli pneumatici. Dopo i due zeri del round di Imola, la lotta al tricolore si è completamente riaperta e nella gara di oggi, nonostante avessi un ottimo feeling, ho deciso di non prendere inutili rischi. Sono soddisfatto del secondo posto: questa stagione sono salito sul gradino più alto del podio in tutte le gare che ho concluso; oggi Ivan ha meritato la vittoria disputando una grande prova. Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato l’opportunità di disputare il Campionato Italiano Velocità: la Ducati, gli sponsor, il Barni Racing Team e la Michelin. Ho avuto la possibilità di correre con un pacchetto vincente ed oggi sul bagnato, le prestazioni degli pneumatici hanno fatto la differenza. Un grazie speciale anche a tutti i miei fan e al gruppo sportivo Fiamme Oro”.

In Gara 2 il campione iridato Michele Pirro ha trovato la vittoria. Secondo piazzamento per Roberto Tamburini davanti al vincitore di sabato Goi; entrambi i piloti concludono secondi in classifica con 122 punti, ma a causa della sfortunata assenza del pilota BMW in Gara 1 (vinta proprio dal pilota Ducati) il secondo piazzamento viene assegnato a Goi, permettendo al Barni Racing Team di concludere la stagione con un grosso bottino: il 1° posto nella classifica Team,il 1° e 2° posizione nella classifica Piloti, il 1° posto di Ducati nella classifica costruttori Moto e il 1° posto di Michelin nella classifica costruttori Pneumatici.
Di seguito le dichiarazioni di Michele Pirro riguardo la sua vittoria in gara 2 : “Dopo la pioggia di ieri non conoscevamo esattamente le condizioni della pista, ma sapevo che sull’asciutto avremmo potuto disputare una buona gara. Mi sono divertito molto e nei primi giri ho dovuto battagliare per riuscire a conquistare la prima posizione! Sono contento di aver concluso la stagione con un’altra vittoria e di aver conquistato il mio quarto e più importante titolo nazionale. Qui al Mugello erano presenti numerosi tifosi a cui dedico questo successo. Ringrazio il Barni Racing Team e la Michelin per avermi dato la possibilità di correre sempre con una pacchetto formidabile, la Ducati, gli sponsor e tutti i miei familiari!”. 

Scorrete la pagina per la classifica generale piloti 2015, per quelle delle gare cliccate sui llink sotto la foto di apertura dell'articolo.
Qui la mega gallery.

SS 600: il 4° posto regala il 4° titolo a Roccoli, vincitore di Gara 2

Nella prima gara del weekend in terra Toscana, il leader della classifica piloti Massimo Roccoli si laurea campione grazie ad un quarto posto in sella alla sua MV Agusta, grazie anche alla caduta di Roberto Mercandelli che riesce a concludere quinto. Diego Giugovaz ha dominato dalla partenza, concludendo con 45 secondi di distacco da Stefano Cruciani, autore anch’egli di una caduta e di un’incredibile rimonta, terzo posto per Marco Bussolotti.

In Gara 2 il neolaureato campione Roccoli acciuffa il gradino più alto del podio ai danni di Cruciani su Kawasaki, dopo un testa a testa concluso al fotofinish. L’altro pilota Kawasaki, Marco Bussolotti, conclude il podio, posizione che permette sia al Laguna Moto Racing di vincere il campionato dei Team sia a Kawasaki di classificarsi prima nel campionato Costruttori.
Ecco le parole con cui Roccoli ha festeggiato il titolo: “Avrei il piacere di ringraziare il team Laguna per la passione e l'impegno che hanno messo nella conquista di questo titolo, a Damiano dell’Andreani Group, ai miei sostenitori Amaducci, Piada d'oro, bmb, papà Gabriele e mamma Rita, ed a tutti gli amici che sono sempre stati al mio fianco. Un speciale ringraziamento ai miei impagabili amici Stefano, Michel, Matteo ed addetto stampa Eddy che mi sopportano e supportano sempre! Dedico questo campionato oltre che a tutti loro al mio amico Alex de Angelis, con il miglior augurio di pronta guarigione".

Scorrete la pagina per la classifica generale piloti 2015, per quelle delle gare cliccate sui llink sotto la foto di apertura dell'articolo.
Qui la mega gallery.

Moto3: Bazzecchi fa doppietta e vince il Campionato

La rocambolesca manche di sabato ha completamente rimescolato le carte in tavola: una corsa dichiarata bagnata e accorciata a 11 giri, nella quale il primo in classifica Fabio di Giannantonio ha dovuto ritirarsi per un guasto tecnico, permettendo una vittoria in solitaria a Marco Bezzechi su Mahindra Peugeot, permettendo di accorciare le distanze in classifica a soli 2 punti dal rivale. Gran prova di Bastianelli, secondo al traguardo dopo una lunga lotta con Simone Mazzola, apparso in forma fin dalle prime libere. Sfortuna per Bruno Ieraci, rimasto a lungo in bagarre con Bastianelli e Mazzola salvo poi cadere negli ultimi giri.

In Gara 2 si è vista una battaglia dura ed entusiasmante (ma soprattutto corretta) che ha visto trionfare ancora Bezzecchi davanti a Di Giannantonio, risultato che ha permesso al giovane pilota riminese di concludere 1° in classifica con solamente tre punti davanti ad uno sfortunato Di Giannantonio. Il terzo gradino del podio di gara 2 va all’esordiente Nicholas Spinelli su MRU, mentre il quinto posto di Anthony Groppi consente di concludere 3° nella classifica Piloti della Moto 3. 

Scorrete la pagina per la classifica generale piloti 2015, per quelle delle gare cliccate sui llink sotto la foto di apertura dell'articolo.
Qui la mega gallery.

PreMoto3 125 2T: Taccini conquista il titolo

Nell’unica categoria di moto a 2 tempi, Gara 1 ha assegnato il titolo a Leonardo Taccini. Il giovane pilota del Team di Michel Fabrizio ha concluso in quarta posizione nonostante una fastidiosa influenza e grazie anche alle cadute di Triglia e Bernardi. Romano e di classe 2002, Taccini ha vinto il campionato nel suo anno d’esordio. La vittoria della gara va invece a Lorenzo Bartalesi, secondo posto per Riccardo Rossi, completa il podio Andrea Longo.

In Gara 2 invece Luca Bernardi passa per primo sotto la bandiera a scacchi davanti a Triglia, entrambi a 0 punti in Gara 1. Chiude il podio Matteo Bertè. Questi piazzamenti hanno permesso al Team RMU Racing di aggiudicarsi il titolo sia come squadra che come costruttore. 

Scorrete la pagina per la classifica generale piloti 2015, per quelle delle gare cliccate sui llink sotto la foto di apertura dell'articolo.
Qui la mega gallery.

Premoto3 250 4T: Vietti Ramus domina il finale di stagione

In questa categoria il nome del campione 2015 era già stato stabilito nel round precedente, ad Imola, e corrisponde a Celestino Vietti Ramus. Il giovane piemontese però non si è seduto sugli allori, andando così a vincere Gara 1 davanti a Stefano Nepa e Kevin Zannoni, quest’ultimo poi è stato escluso per motivi tecnici, così che il terzo posto è stato assegnato a Baldini.

Il neocampione in carica non si è fermato nemmeno la domenica, vincendo anche Gara 2 davanti ai soliti Nepa e Zannoni che concludono il podio.

Scorrete la pagina per la classifica generale piloti 2015, per quelle delle gare cliccate sui llink sotto la foto di apertura dell'articolo.
Qui la mega gallery.

CIV 2015, SBK: classifica Piloti

1 Pirro Michele Ducati 170
2 Tamburini Roberto BMW 122
3 Goi Ivan Ducati 122
4 Andreozzi Alessandro Aprilia 114
5 Perotti Fabrizio BMW 77
6 Guarnoni Jeremy Yamaha 68
7 Sandi Federico Ducati 68
8 Corradi Alessio BMW 67
9 Mauri Lorenzo Ducati 48
10 Schiavoni Denni BMW 46
11 Calia Kevin Aprilia 45
12 Muzio Marco BMW 37
13 Polita Alessandro Yamaha 37
14 Marcheluzzo Marco BMW 36
15 Baggi Giovanni Suzuki 31
16 Barrier Sylvain Yamaha 28
17 Marconi Luca Yamaha 26
18 Saltarelli Simone Ducati 25
19 Ciacci Francesco BMW 25
20 Oppedisano Luca BMW 24
21 Russo Riccardo Yamaha 22
22 Marchionni Fabio Ducati 20
23 Pasini Enrico BMW 18
24 Torcolacci Alessandro Yamaha 16
25 Castellarin Remo BMW 13
26 Saseta Soler Ricardo Suzuki 11
27 Morrentino Nicola Jr. Yamaha 8
28 Conforti Luca BMW 8
29 Menchetti Yuri Ducati 7
30 Vizziello Gianluca BMW 7
31 Faccietti Fulvio Kawasaki 7
32 Simoneschi Alessandro BMW 5
33 Savary Michaël Suzuki 5
34 Poggi Andrea BMW 4
35 Salvatore Gino BMW 3
36 Prattichizzo Maurizio Kawasaki 2

CIV 2015, Moto3: classifica Piloti

1 Bezzecchi Marco 175
2 Di Giannantonio Fabio 172
3 Groppi Anthony 105
4 Spiranelli Fabio 103
5 Sintoni Edoardo 78
6 Foggia Dennis 70
7 Delbianco Alessandro 63
8 Mazzola Simone 57
9 Torlaschi Alessandro 53
10 Bastianelli Manuel 50
11 Montella Yari 48
12 Vargas Salvatore 48
13 Coletti Michael 47
14 Sulis Walter 44
15 Ieraci Bruno 43
16 Fabrizio Luca 41
17 Fuligni Filippo 38
18 Sabatucci Kevin 30
19 Marcon Tommaso 20
20 Gabellini Lorenzo 17
21 Spinelli Nicholas 16
22 Fabbri Alex 16
23 Aliberti Antonio 14
24 Savio Luca 14
25 Bianucci Niccolò 8
26 Vanhaeren Martin 7
27 Ghidini Matteo 6
28 Caravella Andrea 5
29 Negroni Edoardo 5
30 Dubbink Ernest 2

CIV 2015, Supersport 600: classifica Piloti

1 Roccoli Massimo MV Agusta 169
2 Cruciani Stefano Kawasaki 134
3 Bussolotti Marco Kawasaki 122
4 Mercandelli Roberto Yamaha 113
5 Giugovaz Diego Honda 108
6 Mantovani Andrea Yamaha 98
7 Morrentino Nicola Jr. Kawasaki 60
8 Dionisi Ilario MV Agusta 57
9 Brignoli Luigi MV Agusta 51
10 Caricasulo Federico Honda 50
11 Boscoscuro Andrea Yamaha 44
12 Vitali Luca Kawasaki 43
13 Sabatino Gennaro Kawasaki 42
14 Clementi Ivan Suzuki 40
15 Santoro Agostino Yamaha 34
16 Bolognesi Andrea Kawasaki 25
17 Ottaviani Luca Yamaha 22
18 Cavalieri Samuele Yamaha 20
19 Cottini Gabriele Kawasaki 20
20 Cassani Mattia MV Agusta 20
21 Fernandez Augusto Honda 16
22 Morciano Luigi MV Agusta 16
23 Stirpe Davide Suzuki 15
24 Cintio Lorenzo Yamaha 15
25 Canducci Michael Yamaha 15
26 Conforti Luca Kawasaki 10
27 Mazzuoli Edoardo Kawasaki 6
28 Benini Filippo Yamaha 6
29 Casalotti Stefano Yamaha 5
30 Eccheli Davide Yamaha 5
31 Ruju Gabriele Yamaha 5
32 Favi Lorenzo MV Agusta 3
33 Lorenzetti Tommaso Yamaha 3
34 Alzate Raul Yamaha 3
35 Cretaro Jacopo Yamaha 2
36 Oliva Rodolfo Yamaha 2
37 Giorgianni Vincenzo Yamaha 1

CIV 2015, PreMoto3 125 2T: classifica Piloti

1 Taccini Leonardo 168
2 Triglia Alex 140
3 Bernardi Luca 133
4 Rossi Riccardo 112
5 Bartalesi Lorenzo 108
6 Serinaldi Simone 93
7 Carraro Nicola Fabio 92
8 Baldini Davide 85
9 Bertè Matteo 66
10 Longo Andrea 56
11 Giannini Gabriele 52
12 Cavaliere Andrea 49
13 Rasa Benedetto 38
14 Carusi Marco 35
15 Mazzullo Manuel 32
16 Caccamo Simone 18
17 Ferrigno Federico 14
18 Bartolini Elia 11

CIV 2015, PreMoto3 250 4T: classifica Piloti

1 Vietti Ramus Celestino RMU 241
2 Nepa Stefano RMU 171
3 Zannoni Kevin RMU 125
4 Spinelli Nicholas RMU 120
5 Tonassi Emanuele RMU 106
6 Gargano Manolo Moriwaki 37
7 Momesso Filippo 2 Wheels Polito 32
8 Baldini Davide RMU 29
9 Porretta Daniele Metrakit 29
10 Marcon Tommaso RMU 24
11 Cabrini Sara Moriwaki 9

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA