Pirro dà il cambio a Stoner nei test privati Ducati a Sepang

Nonostante la pioggia pomeridiana, il collaudatore pugliese Michele Pirro ha continuato lo sviluppo dell’elettronica in sella alla GP versione 2015, mentre Casey Stoner ha preso un giorno di pausa in vista dei test ufficiali IRTA che inizieranno domani. Info, foto e dichiarazioni

Pirro: “Una buona base per iniziare domani i test”

Dopo l’esordio positivo di Casey Stoner nella giornata di ieri, i tecnici hanno deciso, in accordo col pilota australiano (decisamente soddisfatto), di lasciar continuare lo sviluppo all’altro collaudatore, Michele Pirro, il quale è sceso in pista per concludere il programma iniziato ieri. “A parte un breve shake-down questa mattina sulla moto 2016, ci siamo concentrati sul lavoro di messa a punto dell’elettronica utilizzando la moto dell’anno scorso” ha dichiarato Michele Pirro al termine della giornata di prove (potete vedere la gallery dei due giorni di prove cliccando qui). La pioggia che ha caratterizzato il pomeriggio malese è stata un’ottima opportunità per lo sviluppo dell’elettronica e per testare le Michelin "rain", infatti Pirro ha dichiarato che “l’occasione di fare sei giri sul bagnato ci ha permesso di acquisire dati utili in più per questo software, visto che non avevamo mai girato in condizioni di pioggia con questa configurazione. E’ stata una giornata positiva dal punto di vista delle informazioni che abbiamo raccolto e credo che abbiamo raggiunto una buona base per iniziare domani i test ufficiali”. Domani, giorno di inizio dei test ufficiali IRTA a Sepang, raggiungeranno il gruppo anche i piloti ufficiali Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, che avranno a disposizione una moto in configurazione 2015 e una in configurazione 2016. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA