BSB 2015: Brookes conquista il titolo in sella alla Yamaha R1

Sul circuito inglese di Brands Hatch vanno in scena le ultime gare stagionali del campionato nazionale britannico: dopo aver vinto le prime due, in Gara 3 Josh Brookes commette un errore e finisce a terra. Grazie ai punti conquistati, comunque, il pilota australiano del Team Yamaha Milwaukee si aggiudica il titolo 2015. Report delle gare, foto, video e le parole del vincitore

ULTIMO APPUNTAMENTO STAGIONALE

Dopo le due gare di Silverstone, il Campionato Britannico Superbike 2015 approda sul circuito di Brands Hatch, per le ultime tre gare stagionali. Sul tracciato inglese, Josh Brookes, in sella alla Yamaha R1 del Team Milwaukee, continua la serie di vittorie aggiudicandosi le prime due manches. In Gara 3 però Brookes commette il suo primo errore stagionale e finisce a terra, lasciando a Michael Laverty l’ultima gara dell’anno. Grazie ai punti conquistati con la vittoria in gara1, Josh Brookes chiude matematicamente il campionato e si aggiudica il Titolo inglese 2015 della classe Superbike. Nella gallery trovate le foto del fine settimana, qui sotto il report delle gare, i video con gli higlights, le classifiche e le dichiarazioni del vincitore.
1/43 BSB 2015, Brands Hatch: Tommy Bridewell

GARA 1: LOTTA A DUE PER LA VITTORIA

Appena le luci del semaforo si spengono, parte subito bene Josh Brookes, che conquista l’holeshot davanti a Buchan e Byrne. Ma subito Byrne si accorge che non può lasciare scappare Brookes se vuole puntare al Campionato e, nel corso del terzo giro, si butta all’interno di Josh, che finisce largo e deve cedere la posizione. La lotta per la gara, e per il titolo, torna avvincente nel corso del quinto giro, con Byrne e Brookes che continuano a battagliare tra loro, tenendo a debita distanza gli avversari, guidati da Hopkins. All’ottavo giro Brookes e Byrne arrivano all’ultima curva del circuito praticamente affiancati, ma in uscita di curva Shane ne ha di più e distacca l’avversario. La scena si ripete al 14esimo giro, ma questa volta Brookes esce decisamente meglio dalla curva e alla fine del rettilineo riesce a guadagnare un discreto margine su Byrne. Con la pista libera Josh spinge forte, riesce a conquistare il giro veloce in gara e Byrne sembra non riuscire a tenere il suo passo. Sul traguardo è Josh Brookes a transitare in prima posizione, dietro di lui Byrne e John Hopkins, che conquista il primo podio stagionale. Grazie ai punti conquistati con questa vittoria, la dodicesima stagionale, Brookes chiude matematicamente il Campionato e si aggiudica il Titolo inglese della classe Superbike. Qui sotto trovate il video con gli highlights della gara, più in basso la classifica.
 

CLASSIFICA GARA 1 BSB BRANDS HATCH 2015

Pos. Pilota Naz. Team Moto Distacco
1 Josh Brookes AUS Milwaukee Yamaha YZF-R1 20 laps, 28m 52.991s
2 Shane Byrne GBR PBM Kawasaki ZX-10R +2.583s
3 John Hopkins USA Lloyds British Moto Rapido Ducati Panigale R +2.746s
4 Christian Iddon GBR Bennetts Suzuki GSX-R1000 +4.033s
5 Lee Jackson GBR Buildbase BMW S1000RR +8.047s
6 James Ellison GBR JG Speedfit Kawasaki ZX-10R +8.933s
7 Luke Mossey GBR Quattro Plant Kawasaki ZX-10R +9.002s
8 Danny Buchan GBR PBM Kawasaki ZX-10R +9.662s
9 Michael Laverty GBR Tyco BMW S1000RR +10.105s
10 Jakub Smrz CZE Milwaukee Yamaha YZF-R1 +10.370s

GARA 2 INTERROTTA DALLA BANDIERA ROSSA

Ancora una volta i primi giri di Gara 2 vedono battagliare Shane Byrne e Josh Brookes. Nonostante il pilota del Team Milwaukee Yamaha decide di spingere forte fin da subito, ancora una volta Byrne riesce a tenere il suo passo e assistiamo a numerosi sorpassi. Tra i due litiganti si infila anche Michael Laverty, che con la sua BMW del Team Tyco riesce a portarsi al comando della gara. Sorpassi e controsorpassi non si contano, ma al penultimo giro Shaun Winfield finisce a terra e la direzione gara è costretta ad esporre la bandiera rossa. In quel momento Josh Brookes si trova al comando e quindi si aggiudica la gara, davanti a Shane Byrne e Michael Laverty, che conquista così il suo secondo podio stagionale. Per Brookes non può esserci modo migliore per festeggiare il titolo inglese vinto in Gara 1. Qui sotto trovate il video con gli highlights della gara, più in basso la classifica.

CLASSIFICA GARA 2 BSB BRANDS HATCH 2015

Pos. Pilota                     Naz Team Moto Distacco
1 Josh Brookes AUS Milwaukee Yamaha YZF-R1 19 laps, 27m 26.648s
2 Shane Byrne GBR PBM Kawasaki ZX-10R +3.842s
3 Michael Laverty GBR Tyco BMW S1000RR +7.767s
4 John Hopkins USA Lloyds British Moto Rapido Ducati Panigale R +7.882s
5 James Ellison GBR JG Speedfit Kawasaki ZX-10R +8.174s
6 Lee Jackson GBR Buildbase BMW S1000RR +8.237s
7 Luke Mossey GBR Quattro Plant Kawasaki ZX-10R +8.411s
8 Christian Iddon GBR Bennetts Suzuki GSX-R1000 +8.615s
9 Danny Buchan GBR PBM Kawasaki ZX-10R +9.684s
10 Dan Linfoot GBR Honda Racing CBR1000RR +12.590s

IL PRIMO ERRORE STAGIONALE DI BROOKES IN GARA 3

Al via dell’ultima gara stagionale parte subito bene John Hopkins, che si porta al comando della gara. Brutta partenza per Brookes, che scivola in settima posizione. Il gruppetto al comando è composto da Byrne, Ellison, Hopkins e Laverty. La battaglia per la prima posizione favorisce Brookes, che inizia la sua rimonta ed arriva in seconda posizione alle spalle di Laverty. All’ottavo giro però, Brookes commette il suo primo errore di tutta la stagione: valuta male l’ingresso in curva e la sua moto si appoggia con le carene sul cordolo e il pilota finisce inesorabilmente a terra. La caduta di Brookes lascia al comando della gara un gruppetto di tre piloti, con Byrne, Ellison e Laverty a giocarsi la vittoria. Dopo una serie di sorpassi, sotto la bandiera a scacchi passa in rima posizione Michael Laverty, seguito da vicino da Ellison e Byrne. Qui sotto trovate il video con gli highlights della gara, più in basso la classifica.

CLASSIFICA GARA 3 BSB BRANDS HATCH 2015

Pos. Pilota Naz. Team Moto Distacco
1 Michael Laverty GBR Tyco BMW S1000RR 20 laps, 28m 58.931s
2 James Ellison GBR JG Speedfit Kawasaki ZX-10R +0.237s
3 Shane Byrne GBR PBM Kawasaki ZX-10R +0.419s
4 Dan Linfoot GBR Honda Racing CBR1000RR +2.087s
5 Christian Iddon GBR Bennetts Suzuki GSX-R1000 +2.547s
6 Luke Mossey GBR Quattro Plant Kawasaki ZX-10R +2.710s
7 Danny Buchan GBR PBM Kawasaki ZX-10R +2.735s
8 John Hopkins USA Lloyds British Moto Rapido Ducati Panigale R +3.166s
9 Jakub Smrz CZE Milwaukee Yamaha YZF-R1 +3.470s
10 Howie Mainwaring Smart GBR Quattro Plant Kawasaki ZX-10R +5.274s

SI È REALIZZATO IL SOGNO CHE AVEVO DA RAGAZZINO

Queste le parole di Josh Brookes, dopo aver vinto il Titolo inglese al termine di Gara 1: “É incredibile. Io sono quel ragazzo che è cresciuto a Bringelly, un paesino a ovest di Sydney, e girava con la sua moto dentro ad un campo solo per divertimento. Poi la prima gara, poi un’altra ed un’altra ancora.. e lì è iniziata la mia carriera. Essere qui, al fianco di Shane Byrne e John Hopkins, e vincere il Titolo inglese è ciò che le persone ritenevano impossibile. Io ho sempre sognato, e creduto, di poter vincere un Titolo, fin da ragazzo, fin dal primo giorno che sono salito su una moto. È qualcosa che non posso trasformare in parole, è una sensazione incredibile, una bellissima sensazione. È stata una vittoria incredibile, arrivata dopo una serie di anni pazzeschi per me e per le persone che mi sono state vicine. Ho lavorato duro molti anni insieme al mio Team, sono fiero di aver raggiunto questo obbiettivo anche per loro. Ora devo tornare di nuovo in pista, non posso presentarmi sulla linea di partenza ubriaco, ma stasera un paio di bicchieri di champagne per festeggiare non me li leva nessuno!”.

CLASSIFICA FINALE BSB 2015

Pos. Pilota Team Punti
1 Josh Brookes Milwaukee Yamaha 703*
2 Shane Byrne PBM Kawasaki 662*
3 James Ellison JG Speedfit Kawasaki 614*
4 Michael Laverty Tyco BMW 601*
5 Dan Linfoot Honda Racing 556*
6 Tommy Bridewell Tyco BMW 545*
7 Luke Mossey QuattroPlant Kawasaki 168
8 Richard Cooper Buildbase BMW 156
9 Peter Hickman RAF Reserves BMW 150
10 Stuart Easton PBM Kawasaki 146
 
*: i punteggi dei primi sei piloti sono determinati secondo le regole della fase finale del campionato, chiamata Showdown, da cui i primi sei piloti partono con 500 punti più punti addizionali per ogni posizione da podio ottenuta nella "main season": 5 punti per la vittoria, 3 per la seconda posizione, 1 per l'ultimo gradino del podio. Poi si assegnano i normali punteggi per i piazzamenti in gara.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA