BMW: vendite da record nel primo semestre 2015

La Casa tedesca stabilisce un nuovo primato nella prima metà dell’anno: il numero di scooter e moto venduti ha toccato quota 78.418 unità, facendo segnare un + 10,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ottimi risultati anche nel mese di giugno con 15.490 due ruote vendute (+ 31% rispetto a maggio)

Bmw: vendite da record nel primo semestre 2015

Dopo avervi mostrato la gamma BMW del 2016 torniamo a parlare del “presente”, in particolare degli ottimi risultati del mercato ottenuti dalla Casa dell’Elica: nei primi sei mesi del 2015, infatti, BMW ha fatto segnare un nuovo record quanto a moto e scooter venduti.

 

Bmw: nei primi sei mesi del 2015 è record di vendite

Con le 78.418 unità (tra moto e scooter) vendute nel primo semestre del 2015 la Casa di Monaco ha stabilito un nuovo record: il risultato rappresenta infatti il 10,5% in più rispetto a quanto registrato nel primo semestre 2014 (quando furono 70.978). Anche per il mese di giugno è stato stabilito un nuovo primato: 15.490 le unità vendute (+31% rispetto al mese precedente). Risultati che fanno gioire BMW, ma certamente anche ben sperare per le sorti del mercato delle due ruote in generale (per i risultati italiani del mercato di giugno cliccate qui).

Heiner Faust, responsabile vendite e marketing BMW Motorrad, ha così commentato: “Mai prima d’ora abbiamo consegnato così tanti veicoli ai nostri clienti. Con un +10,5% per i primi sei mesi, siamo sulla buona strada per stabilire un nuovo record delle vendite alla fine di quest’anno. Il nostro ottimo portafoglio di modelli e la reputazione del marchio BMW Motorrad creano le basi per il nostro crescente successo sul mercato. La nuova generazione dei modelli boxer raffreddati ad acqua, la nostra roadster personalizzata e la famiglia di modelli S sportivi stanno creando una vera impennata nella domanda”.

 

Bmw: la più venduta è sempre lei, la r 1200 gs

Inavvicinabile da qualunque altra BMW, la R 1200 GS è la moto più venduta della Casa tedesca con 14.099 moto già consegnate (oltre che protagonista della nostra comparativa maxienduro, che trovate su Motociclismo di luglio). La coriacea endurona si porta a casa la palma di più amata, seguita dalla versione Adventure (10.429 unità) e dalla R 1200 RT (6.471). Fuori dal podio virtuale trova spazio invece la BMW R nineT (5.868 unità) mentre tra le versioni più sportive abbiamo la S 1000 RR con 5.654 unità (qui nel video insieme alle protagoniste della comparativa maxisportive) e la naked S 1000 R (4.134 unità).

 

Bmw: bene in europa, ma si guarda oltre

Dai principali mercati europei (Italia, Francia, Regno Unito, Spagna e Germania) arrivano grandi stimoli, anche se quello tedesco per BMW Motorrad continua a confermarsi il più grande mercato singolo. Sempre in Germania, ma anche in Spagna, BMW è leader del mercato nel segmento delle cilindrate oltre i 500 cc. Uscendo dai confini europei, invece, la domanda è in fase di crescita nei mercati asiatici, in particolare in quello cinese, che dimostra un potenziale notevole.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA