"La Milano? Una Corsaro ingentilita"

"La Milano? Una Corsaro ingentilita"

Abbiamo intervistato Massimo Gustato, R&D Manager di Moto Morini, che ci ha spiegato le differenze tra la nuova Milano e la Corsaro, svelato i segreti dell'omologazione e quelli del motore CorsaCorta

Il motore ideale? "Il bicilindrico frontemarcia di 800-1000 cc"

Il motore ideale? "Il bicilindrico frontemarcia di 800-1000 cc"

Dal nostro sondaggio il bicilindrico frontemarcia con cilindrata compresa tra 800 e 1.000 cc si riconferma il propulsore preferito dai motociclisti del nostro Paese. Per essere perfetto un motore deve però avere…

Qual è il tuo motore ideale?

Qual è il tuo motore ideale?

La percezione dei mezzi a motore sta cambiando, fattori estetici e funzionali diventano sempre più motivo di scelta e preferenza. Quali caratteristiche deve avere il "motore perfetto"? Dicci la tua attraverso il nostro sondaggio; si vota fino alle 14 di venerdì 16 febbraio

Motori senza "retromarcia". Ce lo spiega Moto Morini...

Motori senza "retromarcia". Ce lo spiega Moto Morini...

Abbiamo intervistato Alberto Monni, Responsabile produzione Moto Morini, che ci ha svelato alcuni segreti dell'azienda di Trivolzio e confessato che, a livello meccanico, la percentuale di componenti difettati è… vicina allo zero!

Moto Morini smentisce la collaborazione con SWM

Moto Morini smentisce la collaborazione con SWM

Immediata la smentita di Moto Morini in merito alla collaborazione con Shineray o SWM per la realizzazione del loro nuovo motore bicilindrico a V di 1.200 (molto simile al Bialbero CorsaCorta). Ecco il comunicato stampa della Casa

In arrivo un motore SWM “Bialbero CorsaCorta”

In arrivo un motore SWM “Bialbero CorsaCorta”

I cinesi di Shineray hanno presentato quattro nuovi motori bicilindrici destinati alle SWM: si va dai 350 ai 1.200 cc. Quest'ultimo propulsore è molto simile al… Moto Morini Bialbero CorsaCorta. Vi spieghiamo il perché

4T a fasatura variabile: le soluzioni delle Case

4T a fasatura variabile: le soluzioni delle Case

I progettisti delle Case lavorano con l’obiettivo di realizzare motori a 4T capaci di offrire ottime prestazioni a ogni regime. In questo compito l’aiuto maggiore deriva dalla possibilità di controllare la distribuzione. Ecco cosa fanno Ducati, Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha

I segreti del motore 4T a fasatura variabile

I segreti del motore 4T a fasatura variabile

Per aumentare il rendimento dei motori a 4 tempi le Case costruttrici si avvalgono dei sistemi di fasatura variabile. Ecco come funzionano

Twin Bonneville: un bicilindrico di successo

Twin Bonneville: un bicilindrico di successo

Il bicilindrico Triumph è un motore semplice nella sua costruzione ma capace di adattarsi a varie tipologie di moto: dalla naked, alla custom, alla sportiva. Adotta il raffreddamento a liquido in aiuto a quello ad aria

Ducati Panigale V4: tecnica e numeri del motore derivato dalla MotoGP

Ducati Panigale V4: tecnica e numeri del motore derivato dalla MotoGP

Ducati ha svelato il motore che equipaggerà la tanto attesa Panigale V4. Il nuovo 4 cilindri derivato da quello usato in MotoGP si chiama Desmosedici Stradale e di questo inedito propulsore vi raccontiamo i dettagli tecnici, vi diamo i numeri delle prestazioni (potenza e coppia massima), vi diciamo perché ha quella... strana cilindrata

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (terza parte)

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (terza parte)

Il Desmoquattro è stato il primo motore Ducati con testa Desmo a quattro valvole, iniezione elettronica e raffreddamento a liquido. Ripercorriamo la storia di questo propulsore che ha aperto la strada alle moto che per oltre vent’anni hanno dominato la SBK. Ecco la terza parte della storia e la descrizione tecnica

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (seconda parte)

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (seconda parte)

Il Desmoquattro è stato il primo motore Ducati con testa Desmo a quattro valvole, iniezione elettronica e raffreddamento a liquido. Ripercorriamo la storia di questo propulsore che ha aperto la strada alle moto che per oltre vent’anni hanno dominato la SBK. Ecco la seconda parte della storia

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (prima parte)

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (prima parte)

Il Desmoquattro è stato il primo motore Ducati con testa Desmo a quattro valvole per cilindro, iniezione elettronica e raffreddamento a liquido. Ripercorriamo la storia di questo propulsore che ha aperto la strada alle moto che per oltre vent’anni hanno dominato la SBK

“Rivogliamo il 2T racing, ma su strada solo se pulito!”

“Rivogliamo il 2T racing, ma su strada solo se pulito!”

Il motore 2T è stato l’argomento del nostro sondaggio settimanale. Dalle vostre risposte è emerso che rivolete l’utilizzo di questo tipo di propulsore in tutte le classi delle competizioni (asfalto e offroad) e lo rivedreste bene anche sulle moto stradali, purché sia “pulito”. Nonostante ciò, il motore ideale resta il…

KTM 690: i segreti del “mono” di serie più potente che c’è

KTM 690: i segreti del “mono” di serie più potente che c’è

La moto monocilindrica di serie più potente del Mondo è la KTM 690 Duke. Con oltre 75 CV (all'albero), il suo motore è uno dei più avanzati tecnicamente e, con gli anni, è diventato anche trattabile. Abbiamo smontato completamente il “mono” da record per scoprirne scoprire tutti i segreti

Il 2T alla resa dei conti

Il 2T alla resa dei conti

Tecnica: motore due tempi da moto e inquinamento. Il 2T è un motore eccezionale, ma con un difetto oggi imperdonabile: inquina. Ora arrivano i severissimi limiti della Euro 4. Quali soluzioni per non far “morire” un propulsore molto amato dagli appassionati? Se il catalizzatore non basta, serve l’iniezione diretta. I primi tentativi Aprilia, Honda, Peugeot, Piaggio; il lavoro attuale di KTM, Sherco, Ossa; le alternative da mare e neve 

Un V4 in cui la Guzzi non ha creduto

Un V4 in cui la Guzzi non ha creduto

Un motore Moto Guzzi V4? A un 4 cilindri a V Mandello ha in effetti pensato: a inizio anni 90 fu realizzato un prototipo con soluzioni innovative (16 valvole, distribuzione a cinghia, raffreddamento a liquido) ma anche legato alla tradizione (cilindri trasversali, trasmissione ad albero), non è mai andato in produzione: ecco le foto, comprese alcune esclusive dei dettagli tecnici 

Bicilindrici paralleli: come difendersi dalle vibrazioni?

Bicilindrici paralleli: come difendersi dalle vibrazioni?

BMW F 800, Honda Africa Twin, Yamaha MT-07 hanno in comune il tema tecnico del motore a due cilindri in linea disposti fronte marcia. Questa configurazione è un grande classico della storia motociclistica e sta tornando di gran moda. Ma c’è il problema “congenito” delle vibrazioni. Vediamo le soluzioni trovate dalle Case per questi propulsori

Il motore Moto3 Honda rispetta il regolamento, respinta l’accusa di KTM

Il motore Moto3 Honda rispetta il regolamento, respinta l’accusa di KTM

Dopo la critica lanciata da KTM nei confronti di Honda (c’era il sospetto che il propulsore Moto3 superasse il regime massimo consentito da regolamento), il Direttore Tecnico MotoGP Danny Aldridge ha analizzato il motore della Casa di Tokyo. Il suo verdetto dice che non ci sono irregolarità 
 

KTM accusa Honda: “Non rispetta il regolamento in Moto3!”

KTM accusa Honda: “Non rispetta il regolamento in Moto3!”

Secondo la Casa Austriaca, le moto di Tokyo impegnate nella entry class del Motomondiale supererebbero il limite massimo di giri motore consentito dal regolamento. Da Mattighofen precisano: “Non vogliamo rivedere i risultati dello scorso anno, ma essere tutelati per l’avvio della nuova stagione!”. Per Honda tutto regolare. Il caso è ora nelle mani di Dorna e IRTA
 

Le centraline aggiuntive

Le centraline aggiuntive

Si interpongono tra la centralina originale e i sensori, intercettano i segnali, li elaborano e li rinviano  (riveduti e corretti). Obiettivo: migliorare l’erogazione e la guida. Sono le centraline aggiuntive. Rassegna delle principali e prova della Rapid Bike Racing su una BMS S 1000 R: vi diciamo com'è fatta, come funziona e quanto costa

Ultime tag "MotoGP"