Six Days 2021: un'Italia meravigliosa porta a casa il successo

Six Days 2021: un'Italia meravigliosa porta a casa il successo

Italia da sballo alla Sei Giorni 2021; il bilancio sintetico è questo: conquista del World Trophy, massimo titolo a squadre, ma anche dell’edizione riservata agli Under 23, lo Junior World Trophy e secondo posto nella classifica riservata ai club

Six Days 2021, l'Italia incrementa il vantaggio nel day 5

Six Days 2021, l'Italia incrementa il vantaggio nel day 5

Con la quinta tappa si è conclusa la fase più dura della Sei Giorni Internazionale di Enduro, con i team italiani davanti a tutti le maggiori rappresentative mondiali. Al termine del day 5 il bilancio per i colori italiani è quindi a dir poco entusiasmante, perché in quattro classifiche su quattro riservate ai team sventola il tricolore

Six Days 2021 sempre più azzurra. Andrea Verona vola nel day 4

Six Days 2021 sempre più azzurra. Andrea Verona vola nel day 4

Il quarto giorno della Sei Giorni di Enduro si è svolto a cavallo tra la Val Staffora e la Val Curone e ha visto cambiare gli scenari e il tracciato, con prove speciali ancora più impegnative; ma i risultati al vertice delle classifiche che contano sono rimasti immutati, con l’Italia in grande spolvero. Andrea Verona leader di giornata con la miglior prestazione individuale

Six Days 2021 al giro di boa: Italia sempre più leader

Six Days 2021 al giro di boa: Italia sempre più leader

La terza giornata di gara della Six Days 2021 (FIM International Six Days of Enduro 2021 – ISDE) ha sostanzialmente confermato quelle che sono le forze in campo, almeno per le posizioni di vertice nelle categorie a squadre: al termine delle sei prove speciali l’Italia ha incrementato il vantaggio nelle categorie World Trophy e Junior World Trophy. Caldo e polvere sono stati ancora una volta protagonisti

Six Days 2021: l’Italia allunga nel day 2

Six Days 2021: l’Italia allunga nel day 2

La seconda giornata di gara della Six Days 2021 (FIM International Six Days of Enduro 2021 – ISDE) vede due conferme: l’uomo più forte in campo è lo spagnolo Josep Garcia, gli italiani restano al comando delle categorie più importanti

Six Days 2021: l’Italia al comando dopo il day 1

Six Days 2021: l’Italia al comando dopo il day 1

L'Italia ha iniziato nel migliore dei modi la novantacinquesima edizione della FIM International Six Days of Enduro (ISDE). Dopo il primo giorno di gara gli azzurri sono al comando nelle classi World Trophy e Junior World Trophy

Triumph, in arrivo moto da enduro e cross?

Triumph, in arrivo moto da enduro e cross?

Si attende per domani (20 luglio) la conferma di un progetto inedito che prevedrebbe l’arrivo di una gamma cross e una di enduro della Casa di Hinckley

Zero FX Nature Experience: immersi nel verde con l'enduro elettrica

Zero FX Nature Experience: immersi nel verde con l'enduro elettrica

Zero Motorcycles lancia un’iniziativa per portare tutti nei luoghi più incantevoli del nostro Paese in sella alla FX. Abbiamo partecipato all’evento di lancio sulle montagne di Sestriere, in Piemonte: vi raccontiamo di cosa si tratta e com’è fare del fuoristrada semplice in sella a una enduro elettrica

Brabec vince l’ultima tappa, Benavides la Dakar 2021

Brabec vince l’ultima tappa, Benavides la Dakar 2021

Niente da fare per Sam Sunderland, che nell’ultima tappa si gioca il tutto per tutto per cercare di conquistare la vittoria finale. La speciale di giornata va a Ricky Brabec. Il compagno di squadra in Honda Kevin Benavides conquista la Dakar 2021, proprio davanti all'americano. Era dal 1987 che la Casa di Tokyo non conquistava una doppietta nel rally più duro al mondo

Dakar 2021, tappa 11: Barreda senza benzina, Sunderland vince e accorcia

Dakar 2021, tappa 11: Barreda senza benzina, Sunderland vince e accorcia

Ennesimo colpo di scena in questa Dakar 2021. Joan Barreda, che era al comando della tappa, non si ferma ad un punto di rifornimento e... resta a piedi con la sua Honda. Sam Sunderland conquista la vittoria di tappa e si rifà sotto al leader della generale Kevin Benavides. Domani per la vittoria finale si prospetta una lotta a due

Dakar 2021, tappa 10: dominio Honda, trionfa Brabec

Dakar 2021, tappa 10: dominio Honda, trionfa Brabec

La tappa numero 10 della Dakar 2021 si chiude con una tripletta Honda. Il Campione in carica Ricky Brabec chiude davanti ai compagni si squadra Barreda e Benavides. Due moto della Casa di Tokyo in testa anche nella generale, con Benavides che si porta al comando. Costretto al ritiro Cornejo

Dakar 2021, tappa 9: Price out, vittoria per K. Benavides

Dakar 2021, tappa 9: Price out, vittoria per K. Benavides

Tappa ricca di colpi di scena la numero 9 della Dakar 2021. Branch, Price e L. Benavides costretti al ritiro! Chiude con il miglior tempo di giornata Kevin Benavides, ma a Ricky Brabec e Sam Sunderland verrà abbuonato il tempo in cui sono stati fermi per soccorrere Toby Price. Nonostante ciò la vittoria rimane a Benavides. Cornejo resta il leader della generale

Dakar 2021, tappa 8: Cornejo vince e allunga nella generale

Dakar 2021, tappa 8: Cornejo vince e allunga nella generale

Toby Price (nonostante una gomma riparata con le fascette!) rimane al comando per gran parte della speciale, ma sul finale viene passato da Ignacio Cornejo. Il pilota spagnolo della Honda conquista la vittoria di tappa e si porta in testa alla classifica generale della Dakar 2021. Una brutta caduta costringe al ritiro Xavier de Soultrait

Dakar 2021, tappa 7: la costanza premia Brabec, Cornejo leader per 1"

Dakar 2021, tappa 7: la costanza premia Brabec, Cornejo leader per 1"

La settima tappa della Dakar 2021 è la prima parte della “Marathon”, senza assistenza al bivacco della notte. Toby Price e Ricky Brabec si alternano in testa; sul finale Kevin Benavides passa al comando, ma poi lascia per strada oltre 10'. Il successo va al Campione in carica. Cornejo nuovo leader della generale per un solo secondo

Dakar 2021, tappa 6: tris di Barreda, Price nuovo leader

Dakar 2021, tappa 6: tris di Barreda, Price nuovo leader

Dopo un testa a testa con la KTM di Toby Price, Joan Barreda piazza la sua Honda davanti a tutti nella sesta tappa della Dakar 2021. Per il pilota spagnolo è il terzo successo in questa edizione della gara. Price, però, si porta in testa alla classifica generale

Dakar 2021: dal labirinto della tappa 5 esce trionfante Benavides

Dakar 2021: dal labirinto della tappa 5 esce trionfante Benavides

La tappa 5 della Dakar 2021, annunciata come una delle più difficili, è ricca di colpi di scena. Numerosi big incappano in errori di navigazione, che si tramutano in minuti preziosi lasciti sul traguardo. Ad avere la meglio è Kevin Benavides, che nonostante una caduta nel finale piazza la sua Honda davanti a tutti e conquista la tappa e la leadership nella classifica generale

Dakar 2021, tappa 4: Price naviga nel buio, vince Barreda

Dakar 2021, tappa 4: Price naviga nel buio, vince Barreda

Copione già visto quello della tappa 4 della Dakar 2021. Toby Price (KTM), che fa da apripista, ha problemi di navigazione e perde quasi un quarto d'ora. Ne approfitta Joan Barreda (Honda), che va a conquistare il suo secondo successo in questa edizione del rally più duro al mondo. In testa alla classifica generale si porta Xavier De Soultrait (Husqvarna)

Dakar 2021, tappa 3: doppietta di Price, “persi” Barreda e Brabec

Dakar 2021, tappa 3: doppietta di Price, “persi” Barreda e Brabec

Tra le dune di sabbia della terza tappa della Dakar 2021 Toby Price (KTM) soffia sul finale la vittoria a Kevin Benavides (Honda). La coppia di piloti HRC composta da Barreda e Brabec, incaricata di aprire la strada, si imbatte in problemi di navigazione e lascia sul percorso minuti preziosi. Howes (KTM) passa in testa alla generale

Dakar 2021, tappa 2: Barreda vola sulle dune, Price affonda

Dakar 2021, tappa 2: Barreda vola sulle dune, Price affonda

Nella seconda tappa della Dakar 2021, in una speciale lunghissima, i piloti affrontano per la prima volta le temutissime dune di sabbia. Chi ne esce indenne è Joan Barreda (Honda), che va a vincere la tappa davanti al compagno di squadra Ricky Brabec e si porta al comando della classifica. In difficoltà, invece, il vincitore di ieri ed ex leader della generale Toby Price (KTM)

Dakar 2021, tappa 1: Brabec in difficoltà, vince Price

Dakar 2021, tappa 1: Brabec in difficoltà, vince Price

La Dakar 2021, dopo il prologo di ieri vinto da Ricky Brabec, entra nel vivo con la prima tappa di 622 km. Subito arrivano i primi colpi di scena, con il Campione in carica che perde più di 18'. Ne approfitta Toby Price (KTM), che vince la tappa e si porta al comando della generale

Dakar 2021, si parte! Brabec conquista il prologo

Dakar 2021, si parte! Brabec conquista il prologo

Con il prologo prende il via ufficialmente la Dakar 2021. Il più veloce in questa prima -breve- prova cronometrata è il vincitore della gara dello scorso anno, Ricky Brabec, che con la sua Honda chiude davanti a al compagno di squadra Barreda. Gerini migliore degli azzurri. Ecco come seguire la gara in TV

Tragedia all’Italiano Motorally, a 18 anni muore Sara Lenzi

Tragedia all’Italiano Motorally, a 18 anni muore Sara Lenzi

Un incidente avvenuto in un tratto di trasferimento dell’ultima prova del Campionato Italiano Motorally e Raid TT a Olbia, il Rally Sandalion, è costato la vita a Sara Lenzi, 18enne di Piombino (LI)

Dakar 2021: il 2 gennaio la partenza

Dakar 2021: il 2 gennaio la partenza

4.800 chilometri di prove speciali cronometrate, 12 tappe di cui una marathon, road book consegnati pochi minuti prima del via… queste sono alcune delle caratteristiche della Dakar 2021. La 43esima edizione del rally più duro al mondo prenderà il via il 2 gennaio 2021, in Arabia Saudita. Nove gli italiani al via, compreso il nostro Francesco Catanese

Honda svela la nuova CRF450R

Honda svela la nuova CRF450R

Per il 2021, la CRF450R è stata completamente aggiornata in ogni sua parte ad eccezione dei cerchi e del basamento. Tutte le modifiche apportate vanno nella direzione di un miglioramento complessivo delle performance a fronte di un calo di peso

KTM: corsi di guida enduro e maxi-enduro offroad

KTM: corsi di guida enduro e maxi-enduro offroad

KTM, in collaborazione con la scuola di guida In Moto col Gigi, propone due corsi per apprendere al meglio le tecniche di gestione di una enduro o maxi-enduro in offroad